Parole d'Africa

PAROLE D'AFRICA

Ernest Hemingway

"Io sarei tornato in Africa"

27-11-2014 di redazione

Io sarei tornato in Africa, ma non per guadagnarmi la vita, per questo mi bastavano un paio di matite e poche centinaia di fogli di carta della meno cara.
Ma sarei tornato là, dove mi piaceva vivere, vivere veramente, non puramente trascorrere i giorni.

TAGS: Hemingway Kenya

La seconda serata della rassegna "Io conosco il canto dell'Africa" è stata l'esempio di come a Malindi si possa fare cultura, e allo stesso tempo offrire svago e divertimento, nel mezzo di una cena ben organizzata.
Ma ha dato anche...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

In questo spazio troverete citazioni di chi ha amato questo mondo e ha saputo descriverlo.
Aforismi, brani, versi e pensieri di scrittori, uomini di cultura o anche semplici appassionati.
Cose pensate, dette, scritte e magari poi negate o ritrattate, oppure rese...

Cosa accade veramente nel 1952 quando Frank Sinatra, accecato dalla gelosia per Ava Gardner, piombò da New York a Nairobi sul set del film Mogambo, che la sua compagna, focosa attrice di Hollywood, stava girando accanto allo sciupafemmine Clark Gable?

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Terza puntata della felicissima rassegna "Io conosco il canto dell'Africa", un successo di pubblico e applausi nei primi due giovedì al Baby Marrow di Malindi.
Dopo Frank Sinatra ed Ernest Hemingway, giovedì...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Si chiude giovedì sera, 11 gennaio, al Baby Marrow Art Restaurant di Malindi, la fortunata rassegna di racconti, canzoni, poesia e musica "Io conosco il canto dell'Africa", ideata da Freddie del Curatolo con la collaborazione artistica di Marco Bigi.
L'ultima delle...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Un Ernest Hemingway "keniano" che si racconta in prima persona, dalla stanza del Nairobi Hospital dove è ricoverato.
Siamo nel 1953 e Freddie del Curatolo inizia così il suo racconto, che prenderà forma con l'intermezzo di

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Diani è stato il primo luogo di villeggiatura degli inglesi all’inizio del Novecento. Marittimi e avventurieri, coloni e commercianti, scoprivano la natura e il mare a soli 25 chilometri da Mombasa, dove lavoravano e progettavano il loro East Africa, unendo...

LEGGI TUTTO

Situazione molto tesa al Parco Marino di Malindi tra la cooperativa dei barcaioli e il management del Billionaire del tycoon italiano Flavio Briatore.
La questione è nota ed annosa, riguarda il muro di cinta fatto erigere da Briatore a salvaguardia del suo...

LEGGI TUTTO

Il Kenya oltre che una nazione giovane in continua crescita, anche intellettuale, è da sempre uno dei più stimolanti emblemi dell'Africa. La sua natura cangiante, la savana e le altissime montagne, la costa con i suoi anfratti marini, le foreste...

LEGGI TUTTO

La serata-evento di sabato 25 giugno, con la mostra "Mijikenda" di Leni Frau e lo spettacolo di racconti, poesie e canzoni di Freddie del Curatolo, ha rinsaldato una sorta di gemellaggio che unisce due realtà solo apparentemente agli antipodi: Malindi...

LEGGI TUTTA LA STORIA

Premetto che questo è un portale d'informazione a sfondo turistico che racconta un luogo, una comunità e al limite un modo di vivere.
Ma quando vicende internazionali "forti" toccano tutti, certi paragoni con la realtà keniana non possono essere evitati.LEGGI TUTTO

La Malindi italiana perde il suo barman, una delle figure storiche delle notti in riva all’Oceano Indiano.
Il grande Morgan lascia il Kenya dopo vent’anni di militanza, soprattutto notturna.
Chi frequenta da tanto tempo Malindi lo ricorda negli anni mitici...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Ernest Hemingway diceva che la natura africana si può solo vedere e al massimo sognare, ma descriverla
non è mai come viverla. 
Figuriamoci disegnarla, o dipingerla. 
Spesso, forte di questo illustre pensiero, all’artista non rimane che trasfigurarla per offrirne una...

LEGGI LA RECENSIONE

Venti chilometri prima di Malindi, dopo i villaggi di Chumani e Matsangoni, s'incontra l'insenatura di Mida, caratterizzata da foreste di mangrovie, piante le cui radici sono in acqua salata. 
A Mida si possono osservare specie molto rare e affascinanti di...

LEGGI TUTTO

A volte, in Africa, anche le disavventure hanno un lieto fine.
Alcuni stenteranno a crederci, ma ci si può perdere, senza benzina, senza soldi né telefonino cellulare nel mezzo della savana e riuscire a fare ritorno a casa senza un...

LEGGI TUTTA LA STORIA

Ci sono diari di viaggio che si leggono come atlanti geografici, altri noiosi come filmini delle vacanze altrui. Ci sono romanzi a tappe travestiti da manuali intergalattici per autostoppisti ma che in realtà sono autobiografie belle, buone e utili a...

LEGGI TUTTA LA RECENSIONE