Storie

MUSICA

Quando Gabriel Omolo cantava l'ora di pranzo (e la fame) del Kenya

Il musicista autore di "Lunch Time" ci ha lasciati, ma il suo brano risuonerà sempre

07-01-2018 di Freddie del Curatolo

Gabriel Omolo è stato uno dei grandi musicisti keniani.
Suonava il "benga", uno dei ritmi caratteristici della zona del Lago Vittoria, una musica centrafricana che ricorda il "lingala" zairese e le melodie del Congo, molto più famose ed esportate di quelle del nord del Kenya.
Forse anche meno commerciali, meno "pop" nei suoni.
Ma il successo di Omolo fu parlare alla gente comune, nei primi anni Ottanta, con una canzoncina allegra che in fondo affrontava con garbo e serenità un tema forte come quello della fame, della povertà, di chi aspettava l'ora di pranzo per consumare un chapati e un piatto di fagioli, se andava bene, altrimenti per andare a riposare, dopo il lavoro e prima di riprendere a faticare, perché non aveva niente da mangiare.
"E' ora di pranzo, si smette di lavorare, si va a mangiare e poi si torna alle due in punto..." così iniziava la canzone che potete ascoltare nel video qui sopra. Di seguito invece il testo originale.

Sasa ni lunchtime
tufunge makazi
twende kwa chakula
tuje tena saa nane
wengine wanakwenda
kulala uwanjani
kumbe ni shida ndugu
njaa inamwumiza
wengine wanakunywa
soda na keki
huku roho yote
kwa chapati na ng’ombe
na wengine nao wazunguka maduka
huku wakijidai
wanafanya window shopping
kufika mwisho wa mwezi
uwanja thire mundu
ukiona anayelala
pia asiye na kazi
wamekwenda wote
kula hotelini
wengine kwa biriani
wengine kuku na wali
watu wa Industrial Area
watoroka maharagwe
waenda hotelini
kwa chapati na ng’ombe
na wengine nao
wale mishahara juu
siku hiyo wote
kwa hoteli za wazungu
kumbe shida ndio hufanya
mtu kulala chini ya miti
kumbe shida ndio hufanya
mtu kung’ang’ana na maharagwe
kumbe shida ndio hufanya
mtu kuonekana kama mtoto
nimeelewa eeh, nimeelewa oh
nimejua kumbe ni shida oh
nimeelewa eeh, nimeelewa oh
nimejua kumbe ni shida oh
kumbe shida ndio hufanya
mtu kulala chini ya miti
kumbe shida ndio hufanya
mtu kung’ang’ana na maharagwe
kumbe shida ndio hufanya
mtu kuonekana kama mtoto
nimeelewa eeh, nimeelewa oh
nimejua kumbe ni shida oh
nimeelewa eeh, nimeelewa oh
nimejua kumbe ni shida oh

TAGS: gabriel omolocanzoni kenyamusica kenya

Per il quarto giovedì di seguito, tutto esaurito e grande attenzione con applausi convinti al Baby Marrow di Malindi, per la rassegna di racconti, poesie e musica "Io conosco il canto dell'Africa" ideata e condotta da...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

"Guida all'ascolto della musica".
Questo è il titolo dell'evento organizzato per domani, 15 aprile, alle 17 alla PGA academy nei suoi locali al N° 46 del Malindi Complex.
L'ingresso è gratuito e l'incontro, condotto dal Maestro Paolo M. Palmitessa, sarà basato...

Non sempre, per fortuna, accade come in "La musica è finita", la canzone scritta da Umberto Bindi e Franco Califano che Ornella Vanoni portò al successo:
A Malindi la musica non finisce mai, anche se qualche amico se ne va.
 

LEGGI TUTTO

Un Ernest Hemingway "keniano" che si racconta in prima persona, dalla stanza del Nairobi Hospital dove è ricoverato.
Siamo nel 1953 e Freddie del Curatolo inizia così il suo racconto, che prenderà forma con l'intermezzo di

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Una compilation europea, un tributo di jazzisti americani al genio di Ayub Ogada e una serie di pubblicazioni celebrano in questo periodo la musica tradizionale Benga del Kenya.
In un panorama attuale keniano composto quasi esclusivamente da musica hip-hop e...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Si chiude giovedì sera, 11 gennaio, al Baby Marrow Art Restaurant di Malindi, la fortunata rassegna di racconti, canzoni, poesia e musica "Io conosco il canto dell'Africa", ideata da Freddie del Curatolo con la collaborazione artistica di Marco Bigi.
L'ultima delle...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Ultime serate con la voce e la musica di Salvatore Strano all'Olimpia Club di Casuarina a Malindi.
Il vocalist e disk jockey romano tornerà in Italia a fine mese e promette gran divertimento e canzoni a tutto spiano per queste...

LEGGI TUTTO

Un viaggio durato esattamente due mesi, ogni settimana a Malindi.
Una carrellata di racconti, poesie, canzoni, suggestioni nella sala del Baby Marrow Art & Food Gallery di Malindi, tra un piatto della cena e un drink.
Freddie del Curatolo ha...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Un fine settimana di prelibatezze, cene in compagnia e balli con la voce e la musica di Salvatore Strano all'Olimpia Club di Casuarina a Malindi.
Il vocalist e disk jockey romano...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Torna anche quest’anno all’Olimpia Club l'alfiere italiano del "belcanto" a Malindi, il romano Salvatore Strano, che l'anno passato aveva intrattenuto i connazionali con la sua voce e un repertorio infinito di canzoni immortali. 
Da domani sera...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Ogni giovedì sera al Blanco Bar & Restaurant, cena a buffet con musica soft dal vivo di sottofondo, con la cantante Lina e il suo repertorio di canzoni internazionali.
Il menu prevede un'ampia scelta di antipasti di pesce e vegetariani, e...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

A grande richiesta lo spettacolo di musica, racconti ironici, poesie e cabaret di Freddie del Curatolo e Marco "Sbringo" Bigi, replica per due serate speciali a Watamu e Malindi.
Martedì 16 gennaio Freddie e Sbringo...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Una serata dedicata a "The Voice" Frank Sinatra, con i brani più significativi del grande cantante italo-americano riarrangiate e interpretate da Marco Bigi.
Al Baby Marrow Art & Food Restaurant di Malindi a fare da filo conduttore tra la musica e...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Cosa accade veramente nel 1952 quando Frank Sinatra, accecato dalla gelosia per Ava Gardner, piombò da New York a Nairobi sul set del film Mogambo, che la sua compagna, focosa attrice di Hollywood, stava girando accanto allo sciupafemmine Clark Gable?

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Il sabato all'Olimpia Club di Casuarina a Malindi è sempre una serata speciale. Da Kilifi arrivano le splendide ostriche del creek fresche e gustose, da mare davanti al locale il pesce fresco pronto per diventare pietanza in una delle tante...

LEGGI TUTTO

L'alta stagione di Malindi porta musica, incontri e buone bevute insieme.
Proseguono gli appuntamenti in musica dell'Osteria "di terra" a partire dall'ora dell'aperitivo.

LEGGI TUTTO