Ambiente

AMBIENTE

Alì "Sultan", esempio da seguire a Shela

Suo il chioschio più pulito sul lungomare di Malindi

17-06-2019 di Leni Frau

Alì Salim è il proprietario del piccolo, coloratissimo chiosco "Sultan Shop" sul lungomare di Malindi, nel quartiere arabo di Shela.
Da sempre questa è una delle zone messe sulla graticola per la sua poca pulizia, dovuta anche a falle nella raccolta dei rifiuti da parte dell'amministrazione pubblica, che ora grazie al movimento dei cittadini "Malindi Stakeholders" e alla nostra Malindi Green and Blue si stanno aggiustando. Ma molto deve essere fatto anche dagli stessi abitanti del quartiere, tanto più che vivono vicino all'Oceano, che oltre che cartolina di Malindi è fonte di guadagno per tutti loro grazie alla pesca. Strade e case pulite significano anche mare pulito e sano.
Per questo la pulizia mensile del "Malindi Clean Up" per ben due volte ha fatto tappa a Shela, lungo quella strada piena di buche ma anche di sorrisi, solidarietà e storie antiche e nuove.
Uno dei bei personaggi che potete incontrare è Alì il Sultano, ovvero Ali Salim, che è sicuramente un esempio da seguire per tutti, nel quartiere. Basta guardare davanti al suo negozietto, il cui nome riporta al soprannome dato al Governatore di Mombasa Alì Hassan Joho.
"Ogni giorno pulisco tutto intorno al mio chiosco - racconta Alì a Malindikenya.net - e invito i miei clienti a non gettare niente ma ad usare i cestini e i nuovi bidoni che sono stati posizionati in zona. Dobbiamo farlo per l'ambiente e anche per dare una visione migliore di Malindi in tutto il mondo. Anch'io voglio promuovere il mio lavoro come voi promuovete il turismo".
Alì ha assistito all'opera di sensibilizzazione svolta dalle associazioni e movimenti di Malindi, insieme con la Municipalità e la Contea.
"Fate un grande lavoro e io sono con voi - spiega il "Sultano" di Shela - e adesso inizierò anche a chiedere ai miei vicini di fare la stessa cosa davanti alle loro attività e alle loro case, per migliorare tutti assieme l'ambiente".
E noi continueremo a segnalare chi sceglie questa strada per il bene del pianeta, di sè stessi e del proprio business, ma soprattutto per la salute dei propri figli e delle generazioni a venire.

TAGS: ambiente malindipulizia malindimalindi shela

Avevamo presentato la splendida e originale iniziativa della Onlus "Flipflopi Expedition" (LEGGI QUI IL PRECEDENTE ARTICOLO) che illustrava la costruzione a Lamu di un...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Anche Watamu in strada per difendere la sua bellezza e la salute pubblica, prima del ...

LEGGI L'ARTICOLO

L'ultimo World Cleaning Day in Kenya ha rivelato numeri crescenti e preoccupanti di plastica sulle spiagge della costa.
Gli operatori...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

E' una storia che si ripete ogni anno: alla giornata internazionale della pulizia delle spiagge, a cui Malindi partecipa grazie all'organizzazione del Kenya Wildlife Service nella sede del Parco Marino, partecipano molti studenti, tanti volontari locali e anche qualche straniero,...

LEGGI TUTTO

Il Malindi Clean Up day, lo avevamo annunciato, non è stato un evento né un iniziativa isolata: la...

LEGGI L'ARTICOLO

Si svolgerà il prossimo sabato, 13 di luglio, la quarta giornata mensile di pulizia e sensibilizzazione...

LEGGI L'ARTICOLO

In attesa del Malindi Cleaning Day di sabato 13, iniziativa che verrà ripetuta il secondo sabato di ogni mese, le...

LEGGI L'ARTICOLO

Spesso le immagini raccontano una storia meglio delle parole.
Noi di...

LEGGI L'ARTICOLO

Il Ministero dell'Ambiente del Kenya ha proibito, con termine ultimo il prossimo 31 marzo, l'utilizzo, la vendita e l'importazione dei sacchetti di ...

LEGGI L'ARTICOLO

Una festa per celebrare i cinquant'anni del Parco Marino di Malindi e un weekend nel segno della pulizia della spiaggia cittadina e del ...

LEGGI L'ARTICOLO

L'occasione è offerta dalla Giornata Mondiale della pulizia delle spiagge, a cui il Kenya partecipa nelle più belle località della costa.
Ma in realtà quella di pulire la spiaggia da detriti, plastica ed altri rifiuti, dovrebbe essere un'abitudine a cui...

LEGGI TUTTO

Ieri l'annuncio del Presidente Uhuru Kenyatta: il Ministro del Turismo del Kenya Najib Balala è uno dei pochi segretari di gabinetto confermati nel loro ruolo anche per la seconda legislatura.
Balala ne era già...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Un'altra mezza delusione per chi si attendeva, in periodo di alta stagione, una buona partecipazione di italiani ed altri europei, alla giornata di pulizia della spiaggia di Silversand, indetta dal Kenya Wildlife Service.
L'invito...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Anche per la serata di Ferragosto, oltre al sabato sera, la cena al Baby Marrow sarà ingentilita dalla bella voce della cantante keniana Linah, con le sue interpretazioni di classici soft internazionali.
Nel locale di...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Ormai lo ripetiamo ogni volta: a Malindi, come in ogni...

LEGGI L'ARTICOLO

Andrà in scena domani a partire dalle 18 il primo Gran Concerto di Inizio Anno sul "roof top" dell'Osteria Town, organizzato da Pro Guitar Academy.
Un evento unico nel suo genere, come era stato il...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO