Ambiente

AMBIENTE

Anche Mambrui avrà il suo clean up day

Primo appuntamento, sabato 18 gennaio 2020

18-12-2019 di Freddie del Curatolo

Dal prossimo anno, ed esattamente dal 18 gennaio 2020 ogni terzo sabato di ogni mese, anche Mambrui organizzerà un suo Clean Up Day per iniziare un percorso che dalla collaborazione delle comunità e degli imprenditori locali con associazioni ed istituzioni, dovrebbe portare non solo alla pulizia dell’ambiente e della spiaggia, ma soprattutto alla sensibilizzazione dei cittadini e ad attivare chi di dovere nella raccolta dei rifiuti, uno dei grossi problemi dei nostri tempi (ovunque, non solo in Kenya).
Questo è stato deciso in un incontro che si è tenuto ieri mattina al Karibuni Villas di Mambrui, dove è stata anche annunciata la donazione dei primi due grandi cassonetti per la raccolta della spazzatura, cosa inedita per un grosso villaggio come Mambrui dove il problema di dove gettare i rifiuti è diventato una scusa per non raccoglierla da parte del Dipartimento dell’Ambiente e anche per chi con noncuranza lascia il “taka taka” ovunque, creando discariche improvvisate in giro.
Così un gruppo di residenti responsabili guidato da Denise Granata e due albergatori caparbi e disponibili come Jafar del Karibuni Villas e Antonello del Kola Beach, hanno deciso di darsi da fare sulla falsariga di quanto è stato compiuto dal movimento Malindi Greenandblue negli ultimi dieci mesi.
Dopo aver chiamato a raccolta l’Assistent Chief di Mambrui Anthony Kahindi che ha grande passione, il responsabile dell’ambiente della Sub County di Magarini Jimmy Yaa e molti rappresentanti delle varie zone del paese, è stato deciso che il prossimo dabato 18 gennaio avverrà contestualmente il primo Mambrui Clean Up Day e l’inaugurazione dei due grandi cassonetti, a cui si spera se ne possano aggiungere altri con le generose donazioni di altri hotelier o proprietari di case e ville.
Chiunque abbia a cuore l’ambiente, la vita, la salute e il turismo a Mambrui, che poi dando lavoro a tanti si ripercuote sul benessere della popolazione locale e di conseguenza sulla sicurezza, non può voltare lo sguardo altrove e non sentire questo richiamo. Gente di Mambrui e suoi frequentatori, se il 18 gennaio non ci sarete, aiutate comunque questa comunità che non vuole aspettare soluzioni dal cielo o dal Governo, ad iniziare questo programma. Servono guanti, sacchi di juta, rastrelli, vanghe e carriole.
Per informazioni potete contattare Denise al Tel. 0726741753

TAGS: ambiente kenyaambiente mambruiclean up mambrui

Il movimento Malindi Green And Blue e i suoi clean up, le giornate di pulizia mensile, hanno...

LEGGI L'ARTICOLO

Una giornata davvero fantastica a Mambrui, per il primo Clean Up del Paese a nord di ...

LEGGI L'ARTICOLO E GUARDA LE FOTO

Continuità e buona volontà, questo il segreto per raggiungere obbiettivi tangibili. I residenti di Mambrui si ...

LEGGI L'ARTICOLO

La solidarietà di Mambrui aiuta la scuola dell'integrazione. 
Sulla spinta del Kola Beach Resort, partita con la tradizionale festa di fine anno, si è finalmente concretizzato l’aiuto promesso alla scuola mussulmano-cattolica della comunità di Mambrui.

LEGGI TUTTO

Dopo la nostra "prima buona intenzione del 2019" lanciata online, con la raccolta quotidiana della plastica sulle spiagge di Malindi (LEGGI QUI L'INIZIATIVA) sono tanti i ...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Un'idea bellissima lanciata dal Kola Beach Resort di Mambrui, che ogni anno organizza una festa per i bambini locali che sostiene anche durante l'anno con donazioni, e ben recepita dalle due cariche religiose della zona: l'Imam mussulmano e il parroco...

LEGGI TUTTO

Il Ministero dell'Ambiente del Kenya ha proibito, con termine ultimo il prossimo 31 marzo, l'utilizzo, la vendita e l'importazione dei sacchetti di ...

LEGGI L'ARTICOLO

Per il settimo mese di seguito i cittadini responsabili di Malindi riuniti sotto l’egida del movimento...

LEGGI L'ARTICOLO

Le feste natalizie del Kola Beach di Mambrui quest’anno sono enogastronomiche e solidali, favoriscono gli incontri ma anche il benessere e il relax.
Con il contorno dell’elegante atmosfera tra piscina e spiaggia dorata, sotto il sole e la brezza del...

LEGGI TUTTO

Un anno di Malindi Green And Blue, dodici mesi di pulizia ogni secondo sabato del mese, una ...

LEGGI L'ARTICOLO

Gli amanti dell’ off-road e delle quattro ruote motrici da quest’anno avranno un appuntamento che abbina la passione per i motori a quella per la Natura africana, senza dimenticare il piacere di ritrovarsi insieme e anche quello, inevitabile, della competizione.LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Per il sesto mese consecutivo Malindi è scesa in strada a pulire un quartiere della cittadina, ma ...

LEGGI L'ARTICOLO E GUARDA LA GALLERY

COSTA KENIANA

Mambrui

Spiaggia dorata ed eleganza araba

di redazione

Dodici chilometri a nord di Malindi, passato il ponte sulla foce del fiume Sabaki, dove si possono scorgere ippopotami e la vegetazione è particolarmente rigogliosa, sorge il villaggio di Mambrui.
Nel passato Mambrui fu un importante centro religioso mussulmano, e...

LEGGI TUTTO

A causa delle forti piogge che da questa notte imperversano su Malindi e la costa keniana, i...

LEGGI L'ARTICOLO

Dopo Nairobi, Mombasa e Kisumu, anche Malindi e Watamu possono beneficiare della app per i taxi low-cost Uber, che ha ormai preso piede anche nel Continente africano.
Dopo ...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Anche per la serata di Ferragosto, oltre al sabato sera, la cena al Baby Marrow sarà ingentilita dalla bella voce della cantante keniana Linah, con le sue interpretazioni di classici soft internazionali.
Nel locale di...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO