Ambiente

NATURA

Arrivano i volatili sul Sabaki, paradiso del Bird Watching

Con il monsone, sull'estuario del fiume uno spettacolo di rara bellezza

31-05-2018 di redazione

Con il cambio di stagione e il vento invernale e monsonico "Kuzi", la foce del fiume Sabaki si riempie di volatili tropicali rari, colorati e bellissimi.
E' ormai una consuetudine, ma lo spettacolo ogni anno attrae appassionati di tutto il mondo, che arrivano armati di monocoli e macchine fotografiche con relativi cavalletti.
Anche gli studiosi internazionali ne parlano sempre più spesso e anche i turisti lo stanno scoprendo, grazie anche ad escursioni specifiche.
L'estuario del fiume Sabaki, vero e proprio paradiso del "bird watching" sulla costa keniota, può vantare molteplici specie di uccelli, alcuni visibili quasi esclusivamente da queste parti, come la pernice di mare, o pratincola, come alcune specie di gabbiani (Sooty Gull) ma soprattutto la Sterna.
Lo studioso keniota Fleur Ng'weno, che ha schedato tutte le specie di uccelli presenti lungo l'ultima parte del corso del Sabaki, sostiene che oltre il 50 per cento delle sterne presenti in tutto il Kenya vivano qui.
La rara Sterna codalunga, la Sterna Indiana ed altre sette delle tredici specie.
La pratincola del Madagascar arriva proprio in questi giorni, e rimane per tutta la durata del vento invernale.
Per vedere la cosiddetta pernice di mare, bisogna recarsi sull'estuario la mattina presto, perchè è a quell'ora che questi bellissimi esemplari si cibano, per poi andare a nascondersi sugli alberi più all'interno.
Il loro volo dopo la "colazione" è uno splendido quadro d'Africa.
Chiaramente l'estuario del Sabaki, seppur provato dalle recenti esondazioni, offre una natura che non si esaurisce al bird watching, ma (con la meravigliosa passeggiata via spiaggia, direttamente dal porto di Malindi o davanti al Casino, o ancora dall'Oasi) fenicotteri e anche ippopotami, oltre a un paesaggio incantevole che, con lo sfondo del cielo infinito africano, rende quest'escursione un "must" per chi trascorre una vacanza a Malindi.

TAGS: fiume sabakiuccelli kenyabird watching malindipratincolasternaescursioni malindi

Grandi promesse e intenzioni serie, questo si è visto e ascoltato al primo Meeting keniano degli operatori del turismo, diretto dal riconfermato Ministro Najib Balala.
Balala ha ribadito ...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Venti chilometri prima di Malindi, dopo i villaggi di Chumani e Matsangoni, s'incontra l'insenatura di Mida, caratterizzata da foreste di mangrovie, piante le cui radici sono in acqua salata. 
A Mida si possono osservare specie molto rare e affascinanti di...

LEGGI TUTTO

Da anni non si vedeva una migrazione del genere, nelle ultime due settimane sono diverse migliaia i fenicotteri volati e atterrati sul bacino del Lago Bogoria, nella rift valley del Kenya. Uno spettacolo incredibile che visto dall'alto è sicuramente tra le...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Ci sono svariati motivi per scegliere la costa keniota per quelle che noi occidentali consideriamo le "vacanze estive".
Non tutti possono sembrare plausibili, ma chi ci vive vi assicura che il Kenya vale "il prezzo del biglietto" in qualsiasi stagione, quindi...

LEGGI TUTTI I MOTIVI

Camion che vanno e vengono, a qualsiasi ora del giorno e della notte, lungo strade sterrate ma allargate e spianate appositamente per farle passare, che segano in due tranquilli villaggi di capanne e di qualche casa in muratura.
Lo scenario...

LEGGI TUTTO

Il Parco Nazionale del Monte Longonot ed il suo ecosistema si trovano a circa 90 km da Nairobi. 
La riserva si estende su circa cinquanta chilometri quadrati, di cui la maggior parte è occupata dalla montagna stessa, che di fatto...

LEGGI TUTTO IL CONTRIBUTO

La Croce Rossa Keniana, all'indomani della paurosa esondazione del fiume Galana che ha allagato migliaia di ettari di campi coltivati e sommerso interi villaggi nell'entroterra di Malindi, dai primi...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

"Duecentomila metri quadrati di colture, pomodori, cipolle, angurie e mchicha tutto quasi pronto per i feeding program di oltre cinquecento.....

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

COSTA KENIANA

Mambrui

Spiaggia dorata ed eleganza araba

di redazione

Dodici chilometri a nord di Malindi, passato il ponte sulla foce del fiume Sabaki, dove si possono scorgere ippopotami e la vegetazione è particolarmente rigogliosa, sorge il villaggio di Mambrui.
Nel passato Mambrui fu un importante centro religioso mussulmano, e...

LEGGI TUTTO

Temperature in aumento e grande caldo sulla costa del Kenya in questi giorni. Il vento umido della stagione monsonica, il Kuzi, sta esaurendo la sua spinta e lascia spazio al "vento di mezzo", quello che i pescatori swahili chiamano Tanga...

LEGGI TUTTO

Mai un mare così bello a Malindi come quest'anno.
Nessuno tra residenti storici, pescatori, operatori turistici e cittadini di Malindi, ha memoria di un oceano indiano così cristallino e blu davanti alla cittadina.
 

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

ARCHIVIO

Maggio 2010

Tutte le notizie del mese

di redazione

Parte in prenotazioni la prossima stagione
La vendita di Malindi e Watamu per la prossima stagione e in generale come luogo di villeggiatura, seconda casa e anche possibile paradiso dove cominciare una nuova vita, si trasferisce in Italia. Nel Vecchio...

LEGGI TUTTO L'ARCHIVIO MENSILE

Problemi di servizio elettrico oggi in una parte di Malindi. La Kenya Power si scusa con i suoi utenti ma ha dovuto staccare la spina per lavori in una parte della cittadina, che include Coop Bank, Stazione di Polizia, tutta...

Solo fruscio di foglie
di palme al vento
che accarezzano
il tetto di makuti.

Gli ultimi raggi
d’un tramonto di fuoco
baciano ed esaltano
bungavillee in fiore.

LEGGI TUTTA LA POESIA

Nessun pericolo di autostrada nel centro cittadino di Malindi, lo ha affermato la Kenya National Highway Authority in un comunicato trasmesso ai media e agli operatori questa mattina. 
I lavori di scavo...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Se volete ammirare la rara antilope acquatica Sitatunga, c’è solo un parco in Kenya dove potete andare, ed è il più piccolo di tutto il Paese.
Si tratta del Parco Nazionale di Saiwa, vicino a...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO