Ambiente

AMBIENTE

E' italiana la prima "Bottle House" a Malindi

Casa per kenioti fatta con 10 mila bottìglie riciclate

23-09-2016 di redazione

Una casa di 70 metri quadri costruita con 10 mila bottiglie e un po' di cemento a Malindi. Il progetto, mutuato da idee simili realizzate in Nigeria e Bolivia, è opera dell'italiano Oliviero Franceschi La Bottle House di Malindi sorge nell’area di Mtangani ed è stata regalata alla famiglia di un dipendente di Franceschi, che ha ben otto figli.
Il costo di realizzo è stato di circa € 4000, resi necessari soprattutto per le parti in cemento, il tetto di "mabati" e finiture come porte e finestre. Perché le bottiglia, acquistate da una società che si occuoa del recupero della plastica a fini di riciclo, sono costate solo 150 euro. 
"Per realizzare questa abitazione - spiega Franceschi, che ha inaugurato la casa insieme con il capo villaggio di Mtangani e con il prete locale Padre David - ci vuole solo un mese. Si parte dalle fondamenta e colonne in cemento armato, poi le bottiglie, tutte della stessa misura, vengono riempite con la sabbia e solo l’ultima parte del collo con il cemento.
Vengono poi “imbragate” con una corda e successivamente viene colato il cemento al fine di creare una vera e propria parete. I tappi sono un puro effetto estetico".
Il prossimo progetto di Franceschi, in collaborazione con la diocesi, riguarda altre casette da costruire con lo stesso metodo ma, per limitare i costi, utilizzando legno al posto del cemento armato.
I fondi verranno recuperati solo attraverso il passaparola, e nell'ambito delle conoscenze e amicizie del benefattore "ecologico" italiano che si impegnerà in prima persona nella realizzazione delle opere.
Togliere la plastica dall'ambiente africano e dare un tetto più confortevole a famiglie bisognose, due lodevoli iniziative in una che si spera abbiano moltissimi imitatori.

TAGS: Bottle House MalindiOliviero FranceschiMtanganiRiciclo plastica Kenya

Riciclo della plastica, incontro pubblico al Museo di Malindi.
Mercoledì 24 Agosto alle 16, Sam Ngumba Ngaruiya, titolare e fondatore della società “Regeneration Environmental Services” terrà un incontro pubblico presso il Centro culturale del museo di Malindi “Plastica e più...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Il Ministero dell'Ambiente del Kenya fa sul serio.
Dopo aver annunciato il bando totale dei sacchetti di plastica per il prossimo 28 agosto, ora ha pubblicato le multe e le pene per chi non rispetterà la legge.
 

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Da settembre 2017 niente più sacchetti di plastica in Kenya.
Una splendida notizia per la tutela dell'ambiente.
Il Paese africano in continua crescita, deve fare i conti con l'inquinamento non solo dell'aria a Nairobi e Mombasa, ma anche con quello...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Proseguono con successo i fine settimana all'insegna della creatività locale, del talento e della commistione tra arte e buona cucina al Baby Marrow di Malindi, in Vasco Da Gama Road.
L'appuntamento di questo sabato era con l'artigiano Francis Chibule di...

LEGGI TUTTO

Il sessanta per cento della carne rossa allevata in Kenya e diretta nei mattatoi del Paese, è altamente contaminata a causa del cibo ingerito dai bovini, specialmente plastica.
Lo rivela un'indagine svolta nei mattatoi di Nairobi e dintorni per conto...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Una della cose che purtroppo colpisce in negativo, quando cominci a vivere in Africa, lontano dai luoghi turistici, è che è difficile trovare una “coscienza civica” tra gli africani ed in particolare tra i kenioti. 
Alcune area di Mtangani e...

LEGGI TUTTO

Prendere due piccioni con una fava. Ci sarà senz'altro anche un modo di dire simile in kiswahili per dire che a volte non solo si riescono a risolvere i problemi, ma magari se ne risolvono due nello stesso tempo, con...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

L'ultima vicenda in ordine di tempo ci giunge come sempre dagli Amici dello Tsavo, il gruppo creato da Malindikenya.net di appassionati di savana che cooperano per migliorare le condizioni della fauna keniana e della natura che la circonda.
Nei giorni...

LEGGI TUTTO

Dal riciclo della plastica abbiamo visto scaturire oggetti utili, simpatici, inediti.
Ma che ripulendo la riserva del Maasai Mara dall’incuria del genere umano si potessero ricavare gioielli di rara bellezza e allo stesso tempo aiutare ragazze con grossi problemi sociali,...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

A distanza di poco tempo dalla costruzione del pozzo per la Happy Children Nursery School di Mtangani, gli amici italiani di Donatella "Donamasai" Crispino hanno raccolto altri fondi e con la loro generosità hanno rifornito di acqua buona un’altra scuola,...

LEGGI TUTTO

Si chiama "Progetto Arcobaleno" e il primo obbiettivo è il rifacimento della Happy Nursery School di Mtangani, uno dei quartieri periferici di Malindi. I lavori sono iniziati martedì scorso e sono finanziati da due Onlus italiane: Mama Afrika, che opera...

LEGGI TUTTO

L'occasione è propizia, ora più che mai prima che come successe nel 2005, tutti salgano sul carro del vincitore e i prezzi tornino a lievitare.
L'occasione del mese su Malindikenya.net è un miniresort da prendere in gestione a Malindi, zona...

LEGGI TUTTO IL CONTRIBUTO

Kemboi, Cheruyot, Bett, Rudisha, Yego, Jepkemoi, Kiprop.
Non è uno scioglilingua del lago Baringo e nemmeno l’invocazione di uno stregone samburu. 
Sono i sette atleti del Kenya che, conquistando la medaglia d’oro ai recenti campionati del mondo di atletica di...

LEGGI L'EDITORIALE COMPLETO

Le cene del sabato sera con il talento locale al Baby Marrow Art & Food Restaurant raddoppiano, con il bis alla domenica.
Sotto la supervisione di Gian Paolo Tomasi, durante la cena vengono presentati creativi, artisti e artigiani locali che con...

LEGGI TUTTO

Dal prossimo 27 maggio chi possiede in Kenya un boiler da più di 100 litri, quindi specialmente hotel, condomini e aziende, sarà considerato fuorilegge se il suo impianto per l'acqua calda non sarà ad energia solare.

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Sono bastati quindici giorni di pubblicità in prima pagina sul nostro portale e i proprietari di una palazzina di tre piani nel quartiere popolare di Mtangani a Malindi hanno venduto il loro bene immobile a un lettore di malindikenya.net.
La...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO