Ambiente

FAUNA

E' morto Sudan, l'ultimo esemplare di rinoceronte bianco del Nord

Aveva solo due figlie femmine, solo la genetica potrà evitare l'estinzione della specie

20-03-2018 di redazione

E' morto Sudan, l'ultimo rappresentante maschile dei rinoceronti bianchi del nord ("Northern White Rhino").
E' stato sedato definitivamente, per alleviargli i dolori, nella riserva di Ol' Pejeta, dove viveva da tempo, pur essendo di proprietà di uno zoo della Repubblica Ceca.
L'animale aveva 45 anni e da tempo le sue condizioni di salute non autorizzavano a nessuna speranza.
Nel corso della sua vita aveva avuto solamente due figlie femmine, che ancora oggi sono protette nella stessa riserva.
Quella dei "White Northern Rhinoceros" (o anche "square-lipped rhinoceros" ovvero rinoceronte a lama quadrata del nord") è una delle due sottospecie di rinoceronte bianco (l'altra è quella del sud, presente sotto la fascia equatoriale).
Purtroppo, come confermato dai responsabili della riserva e dello zoo di Praga, siamo testimoni di un'estinzione.
L'unica possibilità di evitarla sembra affidata alla genetica ed ai suoi progressi. 
Negli ultimi periodi sono stati prelevati elementi pseudo-seminali da Sudan e più avanti si proverà un'inseminazione in vitro con gli ovuli delle figlie.
Anche se niente sarà naturale, e per i pochi rinoceronti rimasti il destino sembra purtroppo segnato.

TAGS: rinoceronte biancoultimo rinocerontesudan rinocerontemorto rinoceronterinoceronti kenya

L'ultimo sequestro, avvenuto ieri in Vietnam, di cento chili di corna di rinoceronte provenienti dal Kenya, riporta alla triste attualità il contrabbando legato alle specie protette della savana africana.
La battaglia contro i bracconieri che uccidono elefanti procede con risultati anche...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Due ippopotami trovati decapitati, un altro nella morsa di una trappola mortale, il classico laccio di acciaio stretto alla gola.
Il segnale inquietante che la caccia...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Il suo corpo è stato trovato ormai senza vita dalla moglie, nella loro accogliente casa di Langata a Nairobi.
Esmond Bradley-Martin, settantacinque anni, era...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Si chiama "Virry VR: Wild Encounters" (incontri selvaggi), ed è un nuovo videogame per Playstation che sta per essere lanciato in tutto il mondo.
La particolarità è che...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

E' andata in onda domenica scorsa su Rete 4 la seconda puntata del docu-reportage "Donnavventura" dedicata al Kenya.
Protagoniste della puntata, insieme ovviamente alle bellissime aspiranti videoblogger di viaggi ed avventura, sono...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Nell'ambito della campagna contro il bracconaggio e il traffico illegale di ogni feticcio animale in Kenya, oltre alla tutela dell'ecosistema, vale la pena ricordare che da un po' di tempo la legge keniana è molto più severa e intransigente con...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

30 aprile 2016.
Una data che entrerà nella storia : il Kenya ha scelto di bruciare, davanti agli occhi del mondo intero, le zanne di elefanti e rinoceronti sequestrati al mercato illegale.
Una cerimonia mediaticamente spettacolare, il più grande rogo...

LEGGI TUTTO

Gentile redazione di Malindikenya.net.
Vorrei fare riferimento ad un vostro articolo, pubblicato qualche settimana fa, nel quale si ricordava ai nostri connazionali l’esistenza di leggi ben precise relative a trofei , coralli, conchiglie e quant’altro.
Mi corre l’obbligo, quale Honorary...

LEGGI TUTTO IL CONTRIBUTO

Lewa Conservancy , 62.000 acri di estensione, popolata da animali tra cui 150 rinoceronti ben protetti.
Situata nel distretto di Laikipia, Conservancy fin dal 1920, è diventata patrimonio dell’UNESCO , merito dell’alta professionalità nella difesa dell’ambiente e degli animali.
Abbiamo...

Matilde Calamai, autrice toscana con il Kenya nell'anima, torna in libreria con un nuovo romanzo, dal titolo "Moran". 
“Molte delle mie opere parlano dell’Africa, il mio posto dell’anima, a Mama Africa ho dedicato poesie e pennellate di sensazioni. Ho scritto un...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

PAROLE D'AFRICA

Beryl Markham

"...è semplicemente casa mia"

di redazione

L’Africa è mistica, selvaggia, è un inferno soffocante,
è il paradiso del fotografo, il Valhalla del cacciatore, l’Utopia dell aventuriero.
È quello che vuoi tu, e si presta a tutte le interpretazioni.
È l’ultimo vestigio di un mondo morto o...

Il Governo del Kenya sta pensando a condannare con la pena capitale i bracconieri che uccidono le specie protette della savana.
Il Ministro keniano del Turismo e...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Il progetto è stato annunciato ieri dal Ministro dei Trasporti del Kenya James Macharia, che dopo aver firmato l'accordo con i colleghi di Sud Sudan ed Etiopia, ha appaltato a due...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

RICETTE

Kachumbari

Insalata mista keniana

di redazione

Il Kachumbari è la classica insalata keniana di accompagnamento ai piatti, non solo alle carni o al pesce, ma anche al riso pilao o all'ugali.
Nella versione "povera" appaiono soltanto pomodoro e cipolla, condite con limone. In quelle più ricche...

LEGGI QUI LA RICETTA

Forse spiegare l’Africa ai sardi è più semplice che raccontare la Sardegna agli africani, ma di certo senza passione e un po’ di mestiere, unita alla conoscenza di queste due realtà, l’impresa difficilmente coglierebbe nel segno.
Lo sa bene...

LEGGI TUTTA LA STORIA

Alberto Sordi, lo sappiamo bene, non ha inventato niente. 
Malgrado i tentativi sgraziati o meno di ripulire il retroterra, di fabbricarci un nuovo pedigree di viaggiatori a-là-page, noi italiani rimaniamo sempre i simpatici buffoni che il mondo vede in giro...

LEGGI L'EDITORIALE COMPLETO