Ambiente

INCONTRI

Malindi capitale dell'Oceano Indiano e delle sue risorse

Tre giorni di convegno internazionale sul patrimonio sottomarino

13-03-2019 di redazione

La cittadina keniana di Malindi per tre giorni è stata capitale dell'Oceano Indiano e del suo patrimonio culturale sottomarino.
Termina oggi il convegno internazionale che si tiene all'Ocean Beach Resort, alla presenza di studiosi, diplomatici e ricercatori di tutto il mondo e moderato dal più importante archeologo marino del Kenya che è anche Direttore del Museo Nazionale di Malindi, Caesar Bita.
Bita è una delle grandi risorse di Malindi per quanto riguarda l'arte, la cultura e la sua storia.
L'altra risorsa si chiamava Sebastiano Tusa, archeologo di fama mondiale, assessore alle Belle Arti della Regione Sicilia e amico di Bita e di Malindi, di cui purtroppo sentiremo moltissimo la mancanza, così come si è respirata in questi giorni al convegno.
Con Bita e il Direttore del Museo Nazionale Mzalendo Kibunja, sono presenti anche i responsabili delle risorse marine di Tanzania, Mozambico, e delle Isole Comore, insieme con dirigenti dell'Unesco.
Lo scopo comune è quello di valorizzare le tante risorse dell'Oceano Indiano, a partire dalla storia e dalle scoperte subacquee ma senza dimenticare che la tutela del suo ambiente è fondamentale per poi affrontare ogni altro tipo di risorsa.
E' questo lo spirito della "Blue Economy", o almeno così dovrebbe essere se le istituzioni manterranno promesse ed impegni presi.
Nel frattempo due buone notizie per Malindi: la prima è che grazie a Bita e alla sua importanza storica può essere considerata un caposaldo per questo genere di attività, la seconda è che grazie a strutture come Ocean Beach Resort e altre che si stanno attrezzando, può diventare un "hub" per conferenze e incontri di qualsiasi genere ma sempre di livello internazionale, alimentando un indotto che fa bene ad ogni settore del turismo e del commercio della cittadina. Per questo bisogna sostenerlo e supportarlo.
 

TAGS: convegno malindicaesar bitasubacqueo malindioceano indiano

Il prestigioso riconoscimento internazionale "Tridente d'oro", conferito dall'Accademia Internazionale di Scienze e Tecniche Subacquee (AISTS)...

LEGGI L'ARTICOLO

C'è qualcosa di interessante sotto l'Oceano Indiano al largo di Malindi.
Questa è la sensazione di uno dei più importanti archeologi marini italiani...

LEGGI L'ARTICOLO E GUARDA LE FOTO

Le potenzialità del Kenya nel campo della ricerca archeologia sono note, anche se soprattutto si tratta di quelle di terra, collegate soprattutto agli importanti ritrovamenti che riguardano nostri proto-antenati nella zona del...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Non volevamo crederci e abbiamo atteso fino all'ultimo, con la speranza che qualcuno ci dicesse che...

LEGGI L'ARTICOLO

Due giorni di concerti, esibizioni, produzioni artistiche e artigianato al Museo di Malindi per l'ormai consueto happening "Malindi International Art & Culture Extravaganza", che va in scena venerdì 29 e sabato 30 settembre per tutto il giorno e

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

E' un grande giorno per l'archeologia marina keniana.
A Malindi sono arrivati tre esperti di fondali italiani: il sovraintendente del Mare della Regione Sicilia Sebastiano Tusa e...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Convegno a Nairobi sul Referendum Costituzionale organizzato in collaborazione con Senza Bavaglio Centro Studi per il Giornalismo.
Parteciperanno il costituzionalista Lorenzo Spadaccini, professore all’università di Brescia, il professore di economia Giovanni La Torre ed il senatore del Movimento Cinque Stelle...

LEGGI TUTTO

Malindi cerca la sua identità di destinazione d'interesse non solo turistico, ma anche di richiamo internazionale per associazioni, organizzazioni, ricercatori, aziende che investono in settori paralleli e che comunque...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Già pronti 30 milioni di euro da parte di investitori nazionali e stranieri per lanciare progetti industriali nella Contea di Kilifi.
Lo ha annunciato il Governatore Amason Kingi a margine del convegno di Kilifi sull'economia e gli investimenti nella contea...

LEGGI TUTTO

Il primo progetto keniano di “Blue Economy“ per la salvaguardia dell'ecosistema e lo sviluppo sostenibile, sarà approntato nel creek di Mida e porta anche la firma di un...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO E GUARDA LE FOTO

Malindi potrebbe essere una delle mete più importanti dell'Africa per l'archeologia marina.
Nei fondali al largo della costa nord del kenya sono nascosti segreti di oltre 2000 anni di storia.
 

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Una barca interamente costruita con plastica riciclata, particolarmente con i flip flop, ovvero la gomma delle infradito che a migliaia invadono le coste, anche dell'Oceano Indiano e del Kenya.
Questa...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

La stagione di Rosada Beach a Malindi non è ancora finita.
Tempo (e pioggia) permettendo il piacere di ritrovarsi in riva all'Oceano Indiano, di gustare prelibatezze nel brunch domenicale e di ballare a piedi nudi sulla spiaggia al...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Mai un mare così bello a Malindi come quest'anno.
Nessuno tra residenti storici, pescatori, operatori turistici e cittadini di Malindi, ha memoria di un oceano indiano così cristallino e blu davanti alla cittadina.
 

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

In vendita una graziosa residenza a pochi passi dall'Oceano Indiano, sulla spiaggia di Silversand, in residence con piscina e accesso diretto alla spiaggia.
La villetta è composta da soggiorno, cucina, veranda, una camera con bagno e guardaroba. 
Al primo piano, raggiungibile...

Il curatore del Museo Nazionale del Kenya, Caesar Mbita, ha presentato alla stampa i Malindi Cultural Expo, una serie di otto appuntamenti a partire dal 2 giugno e fino all'otto agosto, giorno delle elezioni nazionali, per presentare nello spazio antistante...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO