Ambiente

AMBIENTE

Pulizia Silversand, un successo raggiunto insieme

L'elenco delle attività di Malindi che hanno partecipato

17-02-2020 di Freddie del Curatolo

Con la seconda giornata tra Parco Marino e zona Tropical-Driftwood Club si è concluso il weekend di pulizia straordinaria della spiaggia di Malindi, attuata grazie al movimento Malindi Green And Blue con il supporto di Municipalità e Dipartimento Ambiente della Contea di Kilifi e le donazioni indispensabili di una serie di attività e privati che vale la pena citare e lo faremo in fondo a questo articolo. Ancora una volta Malindi ha risposto positivamente ad un’emergenza come quella delle piene del fiume Sabaki che hanno riempito la spiaggia di Silversand di frasche, tronchi e tanta spazzatura, tra cui purtroppo molta plastica. Un’immagine di cui la cittadinanza non è direttamente responsabile se non per l’incuria quotidiana che porta ad accumulare anche altre schifezze laddove dovrebbe esserci più amor proprio per una destinazione dove tutti vivono meglio (soprattutto la popolazione locale, rispetto a qualche decennio fa) grazie soprattutto al turismo.
Il dato positivo è anche un altro e non ci stancheremo mai di ripetere questa cosa: quando i cittadini si muovono, le istituzioni rispondono. I camion della Contea hanno effettuato 34 viaggi carichi di “taka taka” in due giorni e i volontari del Comune sono stati sul campo dodici ore al giorno, insieme alla stoica coordinatrice Sabina Vivaldi. A confermare il dato, il Dipartimento Ambiente della Contea, per voce del suo direttore Mariam Jeneby ha deciso di proseguire anche nella giornata di oggi la pulizia, mancando ancora le aree che vanno dal Driftwood al Coco Beach.
Un ringraziamento particolare va alla Equistar, la ditta che ha in appalto i lavori della strada del lungomare e che ha fornito gratuitamente, al solo prezzo del manovratore e del carburante, il suo caterpillar per due giorni. Anche il Mwembe Resort aveva dato disponibilità a prestare un JBC, ma era troppo grande per entrare in spiaggia, altrimenti il lavoro avrebbe potuto essere effettuato completamente in un giorno e mezzo.
Ora la speranza è che le attività sulla spiaggia comprendano che non bisognerebbe più arrivare a questo punto: l’idea di Malindi Green And Blue è quella che ogni hotel e attività che si affaccia sulla spiaggia (conti presto fatti, da Scorpio Villas a Billionaire tra resort, ristoranti e residence sono 19) assumesse un lavoratore con il solo compito di rastrellare e raccogliere i detriti portati dal mare e il resto e accumularli nelle vie d’accesso. In questo caso i camion della raccolta dei rifiuti potrebbero passare ogni giorno a raccoglierle. Ecco che avremmo una spiaggia superpulita e avremmo offerto anche un’opportunità di lavoro a una ventina di ragazzi. Crediamo ne valga la pena.
Per questa pulizia straordinaria Malindi Green And Blue ringrazia le donazioni di:
Olimpia Club, White Elephant, Osteria Beach, White Beach, Via Lattea, Tangeri Lounge, Bar Bar, Baby Marrow, Driftwood Club, Billionaire, Cozy Point Home, Eden House più una serie di donatori privati di ogni nazionalità.
Insieme si può fare molto per rendere Malindi migliore e sensibilizzare le istituzioni e i cittadini che ancora non si sono mossi.

TAGS: pulizia spiaggia malindisilversand cleaningemergenza malindi

Hai trovato utile questo articolo?

Apprezzi il nostro lavoro quotidiano di informazione e promozione del Kenya? Malindikenya.net offre questo servizio da 12 anni, con il supporto di sponsor e donazioni, abbinando scritti e video alla diffusione sui social e ad una sorta di “ufficio informazioni” online, oltre ad affiancarsi ad attività sociali ed istituzionali in loco.

Di questi tempi non è facile per noi continuare a gestire la nostra attività, garantendo continuità e professionalità unite a disponibilità e presenza sul campo.

TI CHIEDIAMO QUINDI DI CONTRIBUIRE CON UNA DONAZIONE PER NON COSTRINGERCI A CHIUDERE. TROVI TUTTE LE INFORMAZIONI SU COME AIUTARCI A QUESTO LINK:

http://malindikenya.net/it/articoli/notizie/editoriali/come-aiutare-malindikenyanet-con-una-donazione.html

GRAZIE
ASANTE SANA!!!

Spesso le immagini raccontano una storia meglio delle parole.
Noi di...

LEGGI L'ARTICOLO

Tante chiacchiere, tanto amore per questa cittadina, tanto dispiacere per come viene trattata la sua natura e l'ambiente.
Domattina ecco l'ennesima buona iniziativa, e vogliamo...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

L’appuntamento è fissato per questo pomeriggio alle 15 sulla spiaggia di Silversand, davanti all’Osteria...

LEGGI L'ARTICOLO

L'ultimo World Cleaning Day in Kenya ha rivelato numeri crescenti e preoccupanti di plastica sulle spiagge della costa.
Gli operatori...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

E' una storia che si ripete ogni anno: alla giornata internazionale della pulizia delle spiagge, a cui Malindi partecipa grazie all'organizzazione del Kenya Wildlife Service nella sede del Parco Marino, partecipano molti studenti, tanti volontari locali e anche qualche straniero,...

LEGGI TUTTO

In attesa del Malindi Cleaning Day di sabato 13, iniziativa che verrà ripetuta il secondo sabato di ogni mese, le...

LEGGI L'ARTICOLO

Sabato 21 settembre in tutto il mondo si celebra la giornata internazionale della pulizia delle...

LEGGI L'ARTICOLO

Dopo sei mesi di lockdown nella tutela dell’ambiente, dove per fortuna gli esseri umani ...

LEGGI L'ARTICOLO

Per la dodicesima volta consecutiva ogni mese, più altre iniziative estemporanee, il movimento Malindi Green...

LEGGI L'ARTICOLO

La speranza è che alla fine di questa seconda grande pulizia organizzata della spiaggia di ...

LEGGI L'ARTICOLO

Come ogni anno lo storico beach party di Malindi riapre i battenti.
Il lunedì sera a ormai da sedici anni è sinonimo di discoteca a piedi nudi sulla spiaggia ed ha un solo nome: Rosada.
La...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

La classica italiana da Parco Marino di Malindi, vedendo arrivare le scolaresche festanti con...

LEGGI L'ARTICOLO E GUARDA LE FOTO

Un'altra mezza delusione per chi si attendeva, in periodo di alta stagione, una buona partecipazione di italiani ed altri europei, alla giornata di pulizia della spiaggia di Silversand, indetta dal Kenya Wildlife Service.
L'invito...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

In vendita una graziosa residenza a pochi passi dall'Oceano Indiano, sulla spiaggia di Silversand, in residence con piscina e accesso diretto alla spiaggia.
La villetta è composta da soggiorno, cucina, veranda, una camera con bagno e guardaroba. 
Al primo piano, raggiungibile...