Amici dello Tsavo

AMICI DELLO TSAVO

Fissati nuovi cartelli antisporcizia nello Tsavo

Affissi in tutti gli ingressi del Parco Nazionale

08-02-2015 di redazione

Nuovi cartelli di avviso in tre lingue per non sporcare la savana del Parco Nazionale keniota dello Tsavo.
Sotto l'egida "Amici dello Tsavo" agiscono i fautori di queste iniziative per la tutela dell'ambiente e della fauna, Adriano e Giovanna Ghirardello, residenti malindini da sempre attenti a quel che succede in savana e in ottimi rapporti con il KWS.
"Dopo aver per lungo tempo raccolto ogni genere di schifezze - spiega Giovanna - come bottiglie di plastica, lattine, bottiglie di vetro, pannolini, avanzi di cibo, marmitte corrose, sacchetti vuoti di cemento e di tutto e di più, abbiamo verificato che alle entrate del parco non esisteva traccia di alcun cartello, così abbiamo chiesto il permesso al Senior Warden dello Tsavo East, Dominic Wambua (nella foto con Adriano Ghirardello, sotto uno dei cartelli), di fissare cartelloni in triplice lingua per sensibilizzare i turisti a rispettare il parco e gli animali. Una volta approvato il testo con l'inserimento del logo del KWS e di FRIENDS of TSAVO e stabiliti i punti dove appenderli, ci siamo attrezzati e via".
Con il loro pick-up attrezzato come una officina volante con tanto di generatore, trapano, pali ,cemento , kokoto, sabbia e tutti gli arnesi occorrenti, gli Amici dello Tsavo si sono "macinati" circa 700 km per attaccare i cartelloni a Sala Gate, Buchuma gate, Manyani Gate, Voi Gate, Sobo Rock e Hippo Point. Il Kws e gli addetti alle entrate si sono detti felicissimi perchè così hanno un semplice e modesto strumento per ricordare ai turisti che animali e parco vanno rispettati, perchè forse, oltre ad essere noncuranti e maleducati, non capiscono che gli animali sono curiosi e possono mangiare di tutto procurandosi danni irreparabili.

TAGS: Cartelli TsavoTsavo pulitoAdriano GhirardelloGiovanna Grampa

Dagli animali c'è sempre da imparare: guardate cosa succede nello Tsavo quando un vecchio elefante cerca di accoppiarsi con un'elefantessa troppo giovane. E' il branco stesso ad impedirglielo, fermandolo e minacciandolo! (grazie a Giovanna e Adriano Ghirardello per il contributo)

Ranger Onorario del KWS.
Un riconoscimento ufficiale, arrivato nei giorni scorsi e pubblicato dalla Gazzetta Ufficiale keniana.
Per Adriano Ghirardello si tratta di un importante riconoscimento arrivato a compendio di tanti anni di attività di assistenza, aiuto e coordinamento con...

LEGGI TUTTO

Gli Amici dello Tsavo di Malindikenya sono sempre a caccia di emozioni "selvagge" nella savana del Kenya.
Dopo essersi resi protagonisti di salvataggi di elefantini, della pulizia del parco dalle schifezze lasciate da certi turisti poco rispettosi della natura e...

LEGGI TUTTO

Gli Amici dello Tsavo tornano nelle scuole italiane per sensibilizzare i ragazzi riguardo alla tutela degli animali delle riserve africane e per promuovere il lato buono del Continente Nero, quello meno pubblicizzato dai media ma quello più comune e autentico,...

LEGGI TUTTO

L'ultima vicenda in ordine di tempo ci giunge come sempre dagli Amici dello Tsavo, il gruppo creato da Malindikenya.net di appassionati di savana che cooperano per migliorare le condizioni della fauna keniana e della natura che la circonda.
Nei giorni...

LEGGI TUTTO

L'appello degli Amici dello Tsavo questa volta è per un'elefantessa che ha un grosso problema nel basso ventre. 
E' stata avvistata una settimana fa e da allora non è stata più vista.
Chiunque dovesse notare questo particolare amico, che tra...

LEGGI TUTTO

E' finalmente operativo il Ponte di ferro che collega il Parco Nazionale dello Tsavo Est con la parte nord della fetta di savana più estesa del Kenya.
Un collegamento che non solo fino ad ora non era possibile, ma che...

LEGGI TUTTO

Anche Malindi ha festeggiato la giornata mondiale dei rangers e lo ha fatto confermando lo spirito di collaborazione tra il Kenya Wildlife Service e la comunità straniera della cittadina.
Alla presenza del Senior Warden Jane Gitau, il KWS si è...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Sarà celebrata mercoledì 29 marzo alle 16 da Padre Orazio nella cattedrale Saint Anthony di Malindi la messa per dare l'ultimo saluto keniota a Giovanna Soliman, la residente di 47 anni deceduta la scorsa settimana a causa di un mix...

Passi avanti per l'asfaltatura della strada che da Malindi porta all'ingresso Sala Gate del Parco Nazionale dello Tsavo Est.
Dopo che il tratto da Malindi al villaggio di Ganda sono stati spianati e si presentano ora in ottime condizioni...

LEGGI TUTTO

Grandi novità per il Parco Nazionale dello Tsavo East, a partire dalla strada che collega Malindi al Sala Gate. I lavori di asfaltatura non sono ancora iniziati ma ora è in ottime condizioni: ben compattata, punti critici livellati e allargata...

LEGGI TUTTO IL SERVIZIO

Gli sforzi fatti fino ad ora per garantire acqua agli animali del Parco Nazionale dello Tsavo e al suo ecosistema potrebbero non bastare.
La savana più vicina alla costa del Kenya rischia l’estinzione in 15 anni, se non si provvede...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Le conferme arrivano al nostro portale da più parti: ieri il parlamentare di Gongoni Kombe ha confermato l'arrivo del Presidente Kenyatta, la prossima settimana, per inaugurare ufficialmente i lavori di asfaltatura della strada che da Malindi porta all'ingresso dello Tsavo,...

LEGGI TUTTO

Nuova pipeline per l'acqua dell'entroterra di Malindi
Sono arrivate le nuove tubature per rifare i condotti per il trasporto dell'acqua dall'entroterra di Malindi, nella zona di Langobaya e Baricho, alla costa.
Grazie a fondi di società cinesi, le stesse che...

LEGGI TUTTO

Non è una novità e non è da quest'anno che chi vive a Malindi, Watamu e Mambrui sta notando come il periodo che va dalla metà di settembre alla fine di ottobre sia in assoluto quello che vede affiacciarsi alla costa...

LEGGI TUTTO

La tristezza è grande per gli appassionati di savana che, dopo tanti safari, avevano imparato a riconoscerlo.
Satao II, uno dei pochi elefanti dalle zanne giganti rimasti in Kenya, i "big tuskers" (secondo le stime ce ne sarebbero non più di...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO