Amici dello Tsavo

AMICI DELLO TSAVO

Viva la bassa stagione in Kenya

Danze della pioggia e di altri felini in savana

22-05-2015 di Giovanna Grampa

Per chi ama veramente l'Africa questo è il periodo più bello dell'anno, ma pochi lo vivono.
Due giorni allo Tsavo East e si sono aperte le porte del Paradiso terrestre.
A parte gli sconti praticati dai vari lodges in bassa stagione, il personale tutto a disposizione che ti coccola in modo anche eccessivo ma, uscire dal lodge e trovarsi circondati da animali di ogni genere, non stressati dalla solita ressa di minibus, non ha pari emozioni.
Per un intero giorno abbiamo seguito una famiglia di sette leoni, dal pasto mattutino con una piccola zebra, al riposo, al gioco dei cuccioli con le leonesse fino alla abbeverata serale.
Distante non più di 500 metri dai leoni, un ghepardo femmina con tre cuccioli si sfamava con una gazzella e, nel pomeriggio, i piccoli giocavano rincorrendo una graziosa lepre. Il tutto contornato dalla presenza di elefanti, zebre, orici, kudu, impala e, non molto lontani, iene e sciacalli reclamavano gli avanzi di altrui pasti.
Gli elefanti, poi, come ogni fine aprile-inizio maggio, si riuniscono a migliaia, in genere a sud di Aruba nella piana di Ndara, come se dovessero partecipare ad un grande raduno: in grandi famiglie si incontrano, si salutano intrecciando proboscidi e zanne, mentre i piccoli, quest'anno numerosi, giocano felici.
Forse nel frattempo decidono dove andare per evitare la stagione piovosa ma, sta di fatto ,che poi " spariscono " nel nulla per ricomparire a luglio.
Corre voce anche che molti animali stiano cercando qualche turista per farsi fotografare, fieri di diffondere le loro immagini nel mondo.
Gli elefanti inoltre non mangiano, si abbuffano, non attraversano le strade ma salutano, le giraffe non scappano, ma ti osservano!
Certo è iniziato a piovere anche allo Tsavo ma che cieli densi di nuvoloni neri che contrastano con la terra rossa e la vegetazione verde brillante ,tanto rigogliosa da assumere mille tonalità di verde, accompagnate dal colore dei fiori sbocciati da poco.
Non parliamo poi della bellezza dei temporali notturni: cielo nero di seppia con fulmini diamantini ed acqua che scroscia rumorosa mentre, nella tenda, pensi a quei poveri leoni e ghepardi che saranno tutti bagnati e agli elefanti, immobili, che si fanno lavare da Madre Natura.
E alla mattina ecco i leoni, fuori dal lodge, tutti bagnati che giocano in una distesa di un verde ancor più esagerato: il sole è già alto ed inizia un'altra splendida giornata.
C'è molto sentimento in tutto questo, passione per gli animali e per la vita nei parchi ma, mi sono spesso chiesta ,perché questo periodo dell'anno non è vissuto da chi ama veramente l'Africa ?
Anche il mare di Watamu offre uno spettacolo senza paragone e, si dice, che i maldiviani ce lo invidiano!
Fare il bagno a Watamu è come ritornare a vivere nel liquido amniotico di un caldo grembo materno mentre i gabbiani , indisturbati, volano da una roccia all'altra passando sopra la tua testa.
Viva la bassa stagione, con tutte le sue emozioni e a chi è tornato in Italia troppo presto e non può godere di queste meraviglie , auguro una sottile vena di invidia e di ripensamento per il prossimo anno. Kwaheri!

TAGS: Stagione piogge Kenya

A Malindi e sulla costa keniana le piogge sono attese come una manna dal cielo. La siccità ha fatto danni estremi, alla terra e agli allevamenti.
Sono già morti capi di bestiame e molte piante si sono ridotte a rami...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Dopo una stagione positiva, Il Kola Beach Resort di Mambrui ha deciso che terrà aperto il suo ristorante "Gold 55" e la sua famosa piscina con vista mare davanti alla spiaggia dorata, anche in coincidenza con i mesi di bassa...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Le cosiddette "piccole piogge" di quest'anno assomigliano molto alle sorelle maggiori di maggio e giugno.
Le precipitazioni abbondanti e continuate di...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Temperature in aumento e grande caldo sulla costa del Kenya in questi giorni. Il vento umido della stagione monsonica, il Kuzi, sta esaurendo la sua spinta e lascia spazio al "vento di mezzo", quello che i pescatori swahili chiamano Tanga...

LEGGI TUTTO

La stagione che è già andata oltre le più rosee aspettative, per il turismo in Kenya, sarà buona almeno fino alla settimana di Pasqua.
Queste sono le previsioni confutate guardando le prenotazioni alberghiere e soprattutto quelle dei tanti bed&breakfast, alloggi...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Non è una novità e non è da quest'anno che chi vive a Malindi, Watamu e Mambrui sta notando come il periodo che va dalla metà di settembre alla fine di ottobre sia in assoluto quello che vede affiacciarsi alla costa...

LEGGI TUTTO

Chiude in bellezza la stagione delle feste serali del Papa Remo Beach.
L'esclusivo locale sulla spiaggia dell'amore di Watamu da l'arrivederci ai suoi mercoledì sera a base di cocktail, buffet e musica da ascoltare, e all'ormai storico beach party del...

LEGGI TUTTO

Finalmente torna tanto pesce nella porzione di Oceano Indiano che interessa il Kenya.
Il golfo di Malindi e la costa keniota sono rinomati in tutto il mondo per il sailfish, pesce vela, la cui pesca attira da queste parti ogni...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Entra nel vivo la stagione del Paparemo Beach di Watamu.
Lo splendido locale sull'Oceano Indiano nella baia delle sette isole (detta anche baia dell'amore) abbina alle giornate di mare con i lettini sulla spiaggia, l'elegante ristorante e il chiringuito bar,...

LEGGI TUTTO

Non credo che i kenioti conoscano la filastrocca che mia nonna mi cantava da bambino: "piove, piove, la gatta non si muove, si accende la candela, si dice buona sera..." anche perché qui le candele costano e si consumano in...

LEGGI TUTTO

E' finalmente operativo il Ponte di ferro che collega il Parco Nazionale dello Tsavo Est con la parte nord della fetta di savana più estesa del Kenya.
Un collegamento che non solo fino ad ora non era possibile, ma che...

LEGGI TUTTO

Il Kenya è flagellato dalla siccità.
Mentre il Governo centrale di Nairobi sta pensando di chiedere la calamità naturale alle Nazioni Unite, per avere stanziamenti straordinari e fronteggiare un'emergenza senza precedenti, nell'entroterra della costa arrivano i primi segnali di un...

LEGGI TUTTO

Mai un mare così bello a Malindi come quest'anno.
Nessuno tra residenti storici, pescatori, operatori turistici e cittadini di Malindi, ha memoria di un oceano indiano così cristallino e blu davanti alla cittadina.
 

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

E' una stagione di attesa e come tutte le attese, rischia di snervare chi invece in Africa ha trovato il luogo ideale per abbinare al lavoro il rilassamento totale.
Le elezioni nazionali, programmate, come noto, per l'otto agosto, hanno riportato...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Sono arrivate in Kenya le piccole piogge, e sulla costa secondo i meteorologi locali dureranno almeno fino a giovedì.
Ieri nella Contea di Kilifi ha...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Una delle tante piaghe del Kenya è quella delle continue interruzioni dell’energia elettrica (black-out). 
Le altre, tra le molte, sono la mancanza d’acqua potabile nelle case, che porta i politici, in cerca di voti, a promettere: “Se mi eleggete prometto...

LEGGI TUTTO