Solidarietà

SOLIDARIETA'

Aiutiamo il piccolo Maxwell della MAD nursery

Bimbo sfortunato di Malindi, fonte di affetto ed energia

05-03-2016 di Leni Frau

Se solo voleste conoscere un bimbo di nome Maxwell, scoprireste come particolarmente in Kenya l'allegria e la positività di un bambino sfortunato non solo giovano alla sua stessa salute, ma contagiano anche tutti coloro che gli stanno intorno.
Se ne sono accorti alla nursery di "Make a difference" onlus di Msabaha, dove il piccolo Maxwell ha già conquistato tutti. Maxwell è un concentrato di vitalità e di affetto in un corpicino martoriato dalla sfortuna. Al posto delle gambe due tutori con i quali sta imparando a muoversi con crescente confidenza, la crescita normale e completa degli arti superiori invece è stata limitata dalla stessa sindrome.

Maxwell non sarà mai un ragazzo come gli altri, ma l'importante è che possa crescere con questa voglia e curiosità del mondo e delle persone che sarà un grande esempio per tanti suoi coetanei.
Per fare questo il bimbo ha bisogno di recarsi spesso in Italia per eseguire i controlli periodici di chi lo ha già visitato e operato una prima volta.

In Kenya i piccoli che nascono nelle sue condizioni spesso, per antiche credenze non ancora del tutto seppellite, sono considerati creature non volute da Dio e vengono lasciate al loro destino, con quel fatalismo che spesso riscontriamo in questo popolo.
Così li si può vedere strisciare tra l'argilla e l'erba dei villaggi, o accuditi da donne anziane ma evitati da tutti. Maxwell, invece, nella sua sfortuna è stato aiutato e con la sua meraviglia, il suo modo istintivo di dimostrare affetto e riconoscenza, ha chiesto di essere considerato un bambino come gli altri. Chiunque volesse conoscere Maxwell, la sua storia o volesse aiutare Make a difference a pagare il viaggio e le costose cure per farlo crescere nel miglior modo possibile, può scrivere in Kenya a imanicommunication@gmail.com, può chiamare in Italia 0266109121 o scrivere a milano@makeadifference.it

TAGS: Make a Difference MalindiMAD nursery Malindi

Un pomeriggio significativo per le comunità di residenti e villeggianti di Malindi e Watamu, che hanno partecipato alla presentazione del progetto educativo della Nursery della onlus "Make a Difference" a Kijwetanga, appena fuori Malindi.
Un asilo che ha già ricevuto il...

LEGGI TUTTO

Si chiama "Progetto Arcobaleno" e il primo obbiettivo è il rifacimento della Happy Nursery School di Mtangani, uno dei quartieri periferici di Malindi. I lavori sono iniziati martedì scorso e sono finanziati da due Onlus italiane: Mama Afrika, che opera...

LEGGI TUTTO

Le giovani coppie di Vinci hanno messo in piedi poco più di due anni fa un progetto di rinnovo completo della scuola e dell'asilo di Mkangagani, villaggio dalle parti di Gede.
Iniziando con i banchi (cinquanta costruiti commissionando il lavoro...

LEGGI TUTTO

Non si ferma l'opera sociale di Karibuni Onlus nell'entroterra malindino, grazie anche alla generosità degli italiani.
E' stata consegnata ieri alle autorità locali la nuova "Tiziana Nursery School" a Langobaya.
 

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

A distanza di poco tempo dalla costruzione del pozzo per la Happy Children Nursery School di Mtangani, gli amici italiani di Donatella "Donamasai" Crispino hanno raccolto altri fondi e con la loro generosità hanno rifornito di acqua buona un’altra scuola,...

LEGGI TUTTO

Il Kenya rilancia la propria immagine sul mercato italiano.
Forte dell'onda lunga del buonissimo successo di immagine ricevuto all'Expo, grazie ad una campagna mirata, tra maratone e presenza del Presidente della Repubblica Kenyatta, il Ministero del Turismo e Commercio del...

LEGGI TUTTO

Il lancio del brand "Make It Kenya", con l'anteprima italiana all'Expo di Milano e la cerimonia ufficiale settimana scorsa a Nairobi, lo ha confermato: tra i tour operator mondiali e l'imprenditoria turistica sta tornando la fiducia sul "prodotto Kenya".

LEGGI TUTTO

Se doveva esserci una risposta alla domanda "esiste una comunità italiana unita e coesa a Malindi e dintorni?", la risposta è stata data ieri in grande stile da imprenditori e residenti italiani della Kilifi County.
Nessuno si aspettava che durante...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO


Si farà il Festival di Lamu
L'edizione 2011 del Festival Culturale Tradizionale di Lamu si terrà regolarmente il mese prossimo. Lo ha annunciato il Ministro del Turismo keniota Najib Balala in una conferenza stampa. L'intervento del ministro ha fatto...

LEGGI TUTTO L'ARCHIVIO MENSILE

Carta igienica all'ambasciata: protesta di Amnesty
Ieri mattina l’ambasciata del Kenya a Roma è stata invasa da duemila rotoli di carta igienica. E’ l’iniziativa lanciata dall'organizzazione Amnesty International per sollecitare il governo kenyota a garantire l’accesso ai servizi igienico-sanitari alle donne che vivono...

LEGGI TUTTO L'ARCHIVIO MENSILE

ARCHIVIO

Ottobre 2011

Tutte le notizie del mese

di redazione

Nuovi tour-operator scommettono sul Kenya
Sono molti i nuovi tour operator italiani che stanno scommettendo sul Kenya per la prossima stagione invernale (che qui in Kenya corrisponde a quella estiva). Ogni giorno giungono alla redazione di Malindikenya.net notizie di nuove...

LEGGI TUTTO L'ARCHIVIO MENSILE

ARCHIVIO

Marzo 2009

Tutte le notizie del mese

di redazione


Un festival per "Malindi protegge i bambini"
La creazione di un evento che unisse il piacere dell'aggregazione, l'arte e il messaggio positivo della campagna a protezione dei bambini, era già stato messo in cantiere all'inizio della collaborazione tra Cisp, Unicef...

LEGGI TUTTO L'ARCHIVIO MENSILE

ARCHIVIO

Marzo 2012

Tutte le notizie del mese

di redazione

Occhio alle nuove regole stradali
Giorni di controlli serrati a Malindi e dintorni per quanto riguarda la sicurezza stradale. Il traffico ahinoi aumenta (speriamo in progetti di decongestionamento per Malindi, spinti magari dalla campagna elettorale di qualche politico locale) e...

LEGGI TUTTO L'ARCHIVIO MENSILE


Doppietta keniana alla Maratona di New York
Storica doppietta keniana alla Maratona di New York 2015, che si è corsa ieri, domenica 1 novembre.
Stanley Biwott ha vinto la maratona di New York. Il keniano, secondo un anno fa...

LEGGI TUTTO L'ARCHIVIO MENSILE

Ville boom per Natale
Effetti della crisi economica: da agosto si passa direttamente a Natale. Non è uno scherzo del calendario, ma una constatazione riguardo all'afflusso turistico. Da oggi, negli hotel, il crollo verticale delle presenze. Si passa dall'ottanta per...

LEGGI TUTTO L'ARCHIVIO MENSILE

ARCHIVIO

Ottobre 2012

Tutte le notizie del mese

di redazione


"Sotto una lanterna africana" 
Uscirà per l'editore Liberodiscrivere di Genova, il prezioso volume fotografico con diversi contributi scritti, che racconta la splendida avventura delle scuole calcio del Genoa e della Sampdoria a Malindi e Watamu. Il libro, che ha...

LEGGI TUTTO L'ARCHIVIO MENSILE