Solidarietà

SOLIDARIETA'

Il gran cuore degli italiani per Asante Sana

In un mese raccolti € 35 mila per ricostruire il centro

31-01-2020 di Leni Frau

Una grande dimostrazione di solidarietà di tanti italiani residenti a Malindi e Mambrui, ma anche di turisti che conoscono la realtà di Asante Sana Children Home e di tanti che hanno a cuore le sorte dei 105 bambini ospiti permanenti della struttura e dei 200 alunni della scuola primaria che ogni giorno la frequentano e hanno un pasto garantito.
Dopo l’incendio che ha distrutto completamente il dormitorio femminile il 29 dicembre scorso, “Mama” Piera Chiodi aveva lanciato un disperato grido d’aiuto per poter al più presto ricostruire l’ala di Asante Sana che era stata ridotta in cenere. Danni totali per 70 mila euro circa, tra costruzione (50 mila circa) e arredi interni. Una cifra immane con un’impellenza: ridare quanto prima un letto ad ognuno. Malindikenya.net aveva amplificato l’emergenza sui suoi canali ed anche la trasmissione di Italia Uno “Le Iene”, già sensibile all’iniziativa di Asante Sana, aveva ripreso il nostro appello. Ebbene, dopo un mese esatto dalla tragedia, sono stati raccolti quasi 35 mila euro, vale a dire che siamo prossimi alla metà della cifra indispensabile per portare a termine i lavori.
“Inizialmente eravamo abbattuti – confermano Piera, Costantino e Valentina di Asante Sana -  poi ci siamo rimboccati le maniche, la priorità era che le bambine avessero una buona sistemazione nel minor tempo possibile. Il nostro costruttore di fiducia è stato contattato e subito ha iniziato a demolire le parti che il fuoco aveva reso inutilizzabili. E’ riuscito a salvare una parte della vecchia costruzione, ma tutti gli interni, i pavimenti, i letti e gli arredi sono totalmente bruciati. Molti amici sono venuti a trovarci, altri hanno scritto, e la vicinanza di tutti ci ha spinti a continuare e a superare questo trauma”.
Grazie alla pronta risposta dei tanti italiani, quel che si vede oggi ad Asante Sana è una struttura in costruzione, operai al lavoro e materiali pronti per essere posati. Un risultato davvero incredibile.
“Il lavoro di ricostruzione è iniziato con la riparazione delle due uniche due facciate rimaste in piedi, anche se estremamente danneggiate – conferma Costantino  Abbiamo inoltre consolidato tutta la struttura gettando un cordolo di cemento armato”.
La speranza è che per l’inizio del secondo trimestre, a maggio, le ragazze che ora sono state spostate nel dormitorio maschile, mentre i maschi sono stati trasferiti provvisoriamente negli uffici della Children Home, possano tornare nella loro residenza con nuovi letti, materassi, bagni e tutti i servizi di cui disponevano prima. “La generosità di tutti è stata incredibile – concludono i responsabili di Asante Sana – ci ha colpito al cuore. Sappiamo che in tanti si stanno ancora prodigando per permetterci di arrivare a terminare i lavori. I bambini saranno eternamente grati a chi ha donato loro un nuovo tetto, un nuovo letto e la possibilità di continuare a studiare e crescere per diventare uomini e donne consapevoli e poter concorrere a migliorare la loro società”. 
Per aiutare Asante Sana si può inviare un contributo al Conto Corrente intestato a Pierina Chiodi e/o Fathuma Shee, A/C N° 5349749001 DTB MALINDI – Dall’Italia BIC: DTKEKENA. Dal Kenya si può anche inviare un aiuto tramite Mpesa al numero 0704677666 intestato a James Macharia Maina.

 

TAGS: asante sanaorfanotrofio kenyasolidarietà kenyaitaliani kenya

Feste e brindisi un po’ ovunque, nella notte tra il 31 dicembre 2019 e il 1 gennaio 2020 a Malindi e...

LEGGI L'ARTICOLO

Non potevano essere indirizzati meglio, i 5000 euro di incasso della serata di Freddie del Curatolo lo scorso maggio a Treviglio, grazie all'organizzazione di Maxlife e dei commercianti della cittadina in provincia di Bergamo. 

LEGGI TUTTO

Un nuovo aiuto dalla cittadina di Treviglio per il Children Centre di Mambrui "Asante Sana" diretto da Piera Chiodi. Dopo la fortunata raccolta dello scorso maggio, grazie anche al concerto di Freddie del Curatolo, 

LEGGI TUTTO

Lui si chiama Bryan ed è il chitarrista "adottato" grazie all'iniziativa malindina dello scorso agosto messa in atto da Maxlife e Malindikenya.net, con la partecipazione del Children Centre "Asante Sana" di Mambrui e della Pro Guitar Academy di Malindi.
Durante...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Un improvviso incendio ha devastato questa mattina il Children Centre italiano Asante Sana di Mambrui, distruggendo...

...

LEGGI L'ARTICOLO

Ecco il video della canzone "Amani na elimu" (Pace ed apprendimento) di Freddie del Curatolo e Marco Bigi, eseguita dal coro di Asante Sana Children's Home di Mambrui, diretto dal Maestro Paolo Belloli, durante la serata inaugurale del Malindi Talent...

GUARDA IL VIDEO

Dico Africa ma penso al Kenya. Dico Kenya ma penso a Watamu. 
Africa è un concetto troppo grande perché entri nel mio cuore senza devastarlo. 
Le guerre, la fame, i soprusi, le ingiustizie perpetrate dalla sua stessa gente nei confronti...

LEGGI TUTTO

Ancora una volta gli eventi di Malindi fanno centro. Grande partecipazione e piacere di incontrarsi...

LEGGI L'ARTICOLO

Un altro teatro gremito  in Lombardia per il concerto-spettacolo italo keniota di Freddie del Curatolo con la sua band.
Un'altro gran bel colpo per la solidarietà degli italiani in Kenya e per la promozione turistica. Sono stati raccolti, tramite gli ingressi...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Le vacanze degli italiani in Kenya durante le feste sono principalmente sinonimo di relax, di avventura e scoperta delle tante meraviglie del Paese africano. 
Chi si reca sulla...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

E' andata in scena sabato sera a Treviglio, in provincia di Bergamo, la seconda edizione di "Serata Kenya", la kermesse in teatro organizzata dal Luxury Club "Maxlife" che riunisce una trentina di imprenditori del settore del lusso impegnati anche nella...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Chiusura con il botto, giovedì sera, per la radio dal vivo di Freddie al Baby Marrow.
"Good Night Malindi" ha chiuso le trasmissioni dopo cinque puntate da "tutto esaurito" e sempre con nuovi testi, canzoni e trovate.
Anche...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Fatuma Freedom Prezioso non ce l'ha fatta. 
E' spirata ieri notte a Mombasa, dove si era recata per l'ennesima visita di controllo.
 

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Amare. Questo ti riporta a fare il Kenya. Ti eri sepolto sotto cataste di stupidaggini, di burocrazia, di contrattempi che ti aiutavano a dimenticare che la vita è breve. Cazzate! La vita è lunga e la cosa più importante è...

LEGGI TUTTO

Riaprono le scuole primarie e secondarie in tutto il Kenya.
Come è noto, qui l'anno scolastico incomincia in corrispondenza con quello solare ed è strutturato con vacanze di circa un mese ogni tre di studio.
 

LEGGI TUTTO