Solidarietà

SOCIALE

Il Natale solidale di tanti italiani in Kenya: il piacere di regalare gioia

A vari livelli, privati e associazioni si spenderanno per rendere le feste più liete a chi è meno fortunato

24-12-2017 di redazione

Le vacanze degli italiani in Kenya durante le feste sono principalmente sinonimo di relax, di avventura e scoperta delle tante meraviglie del Paese africano. 
Chi si reca sulla costa nelle località marine, dove in questo periodo il solleone la fa da padrone e il mare di Watamu e Diani è particolarmente attraente, sicuramente privilegia bagni, vita di spiaggia e mangiate di buonissimo pesce e abbordabili crostacei.
Chi invece ha scelto il kenya per la sua natura scopre i parchi nazionali del Paese che anche quest'anno ha trionfato nella speciale classifica delle Nazioni da visitare per i suoi safari.
Ma ci sono anche tantissimi connazionali che, come tutti gli anni, trascorreranno il giorno di Natale in compagnia di famiglie, bambini e strutture keniane, per raccogliere nel giorno della sua nascita il vero messaggio di Gesù, un messaggio che nella vita quotidiana di oggi abbiamo praticamente dimenticato.
E' una gioia estemporanea, quella della beneficenza natalizia, ma almeno a Natale ci può stare, anche se sarebbe da privilegiare la logica di aiuti non fini a se stessi.
Sono tante le iniziative che si accavallano specialmente sulla costa, frequentata da centinaia di italiani in questi giorni.
Ogni onlus italiana che opera nel territorio allestirà un pranzo di Natale, mentre tra Malindi e Watamu sono molte le persone che hanno deciso di recarsi personalmente in children center o in villaggi locali per distribuire regali di Natale ai più piccoli e derrate alimentari alle loro famiglie.
Due consigli per chi non ci ha ancora pensato, su dove recarsi a Malindi per dare un piccolo contributo o anche solo una presenza, un sorriso e la condivisione di un pasto o di una merenda: il centro per disabili Saint Francis di Malindi, oppure al pasto collettivo alla Malindi Children Remand Home il 24 dicembre a pranzo, evento curato dal progetto 150, un'iniziativa keniana a favore dei bambini vittime di abusi, appoggiata dalla Comunità di Sant'Egidio. Per informazioni, chiamare 0722543422. A Mambrui si può fare un salto a salutare la mitica "mama Piera", che cura l'orfanotrofio "Asante Sana" dove si respira aria di una solidarietà concreta e serena. 

TAGS: solidarietà kenyasociale kenyaaiuti kenyabambini kenyainiziative kenyadisabili malindidisabili kenya

Gli italiani non abbandonano gli sfollati della valle del Galana.
Dopo i due mesi di aiuti continui da parte degli italiani che hanno contribuito alla ripresa dei senzatetto dei campi della Croce Rossa e dopo che da luglio ci si...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Che Pinocchio sia la favola più esportata d'Italia non è un mistero: l'internazionalità della fantastica vicenda e della sua morale hanno conquistato bambini e non solo di tutto il mondo.
Il legame con l'Africa...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

L'incredibile storia di Robin Cavendish approda al cinema in questi giorni.
"Breathe" il titolo originale del film, che sarà nelle sale italiane da questa settimana, un colossal che ha per protagonista il giovane

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Un'altra settimana di aiuti firmati comunità italiana, con la NGO Karibuni e il nostro portale.
Come avevamo...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

La situazione inizia a farsi seria. La siccità e il calo del turismo sulla costa del Kenya hanno creato un mix terribile di raccolti insufficienti e mancati guadagni che ha messo in ginocchio intere famiglie dei villaggi dell'entroterra.
 

LEGGI TUTTO

Mary's School, costituita a Piove di Sacco (PD) il 25 settembre 2008, è un'associazione Onlus nata dalla volontà di un gruppo di amici che hanno deciso di vivere la loro esperienza africana da un altro punto di vista, al fine...

LEGGI TUTTO

Fatuma Freedom Prezioso non ce l'ha fatta. 
E' spirata ieri notte a Mombasa, dove si era recata per l'ennesima visita di controllo.
 

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Quando abbiamo messo in piedi la raccolta di fondi per aiutare le popolazioni dell'entroterra malindino vittime dell'alluvione e della conseguente esondazione del fiume Galana, ci eravamo posti l'obbiettivo di raggiungere entro il 20 maggio la cifra di ...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Una bimba giriama che sorride a una piccola compagna di giochi della tribù dei masai, è l'immagine più bella di integrazione razziale in Kenya, all'alba della campagna per le prossime elezioni nazionali.
Siamo a Baolala, nell'estremo entroterra di Malindi. Uno degli ultimi...

LEGGI TUTTO E GUARDA LE ALTRE FOTO

Il romanzo della giornalista Rai Isabella Schiavone "Lunavulcano", che abbiamo recentemente recensito qui (clicca qui per leggere la recensione) è stato selezionato  per il prestigioso premio Strega 2018.
L'importante...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Ci siamo.
La colletta organizzata tramite il nostro portale dalla comunità italiana di Malindi e Watamu e da molti (non ancora tutti, purtroppo) operatori del turismo, ha raggiunto quota...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Circa a 3 ore di macchina dall' aeroporto di Mombasa, nei pressi di Malindi (città famosa, ahimé, soprattutto per il lussuoso resort di Briatore), c'e la località di Watamu; lì si vive “pole pole” ovvero “piano piano”, non ci sono...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Una notte di pioggia a Malindi, una madre disperata che forse cerca tardivamente di abortire e che partorisce in uno dei quartieri poveri della cittadina.
Un gesto...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Profumo di resina che brucia insieme alla legna.
E capanne rotonde, interamente coperte di foglie.
E poi bambini.
Bambini dappertutto che giocano intorno alle capanne,
e ridono e piangono e cantano battendo le mani.

Agosto 2004: un gruppo di amici di Roma visitano Makobeni, villaggio a una quarantina di chilometri da Malindi, sulla strada per lo Tsavo.
Si rendono conto dei gravi problemi di siccità e di una situazione problematica per i bambini.
C'è...

LEGGI TUTTO

Magliette della nazionale italiana in regalo ad una squadra amatoriale di Malindi, per partecipare a un torneo di beach football.
Le divise originali delle squadre europee costituiscono sempre un presente ambitissimo per i ragazzi locali, e la compagine milanese delle...

LEGGI TUTTO