Solidarietà

AIUTI

Melandri, lista nozze per aiutare una scuola di Malindi

Donazione importante di uno dei ministri italiani più chiacchierati

26-03-2009 di redazione

Aiuti a una scuola del distretto di Malindi, grazie al matrimonio di uno dei politici più chiacchierati delle ultime legislature.
Dopo ventuno anni di convivenza con il compagno Marco Morielli, si sposa infatti la parlamentare Giovanna Melandri, grande "malata d'Africa" e di Kenya. L'esponente del Partito Democratico viene a Malindi e Watamu ogni anno e da due ha acquistato la villa che fu del cantautore milanese Roberto Vecchioni, ai tempi del fortunato album "Rotary Club of Malindi".
L'ex Ministro dello Sport con cui l'Italia ha vinto un Campionato del Mondo di calcio, ha legato il suo nome alla costa keniota soprattutto per una vicenda "gossippara" del capodanno 2006.
Una notizia dei rotocalchi la da a villa Briatore coinvolta in danze scatenate durante il veglione,ma lei (date forse anche le simpatie AN di Flavio, socio di Fede e della Santanchè) si appresta a smentire e annuncia querele, fino a quando la rivista scandalistica "Chi" pesca il jolly e trova una foto che la ritrae inequivocabilmente a quella festa. Touché. Dal veglione alle nozze per beneficenza: questa volta la scelta della Melandri, che convolerà a giuste nozze giovedì 2 aprile a Roma, è da applaudire. Negli inviti consegnati ad amici, parenti e parlamentari, si fa precisa richiesta di non acquistare nessun tipo di regalo, ma di versare fondi per aiutare una scuola del Kenya. Un gesto che ancora una volta dimostra l'attaccamento del responsabile della Cultura del Partito Democratico a Malindi ed è d'insegnamento a chi spesso riceve per il suo matrimonio doni sinceramente inutili. Si può fare molto anche in una circostanza unica e che verrà ricordata anche per questo, se è vero che qualche mese fa una coppia di novelli sposi liguri si è presentata in un orfanotrofio malindino con la loro "lista nozze", quindici mila euro per le rette scolastiche dei bambini. Siamo certi che un parlamentare e i suoi colleghi dai superstipendi sapranno fare molto meglio. Auguri, Giovanna!

TAGS: Melandri KenyaMelandri MalindiPolitici MalindiVIP Malindi

Il rammarico è che quest'anno i turisti avrebbero potuto essere molti di più, se solo le compagnie aeree ci avessero creduto maggiormente.
Non solo quelle del cosiddetto "turismo domestico", che hanno lasciato a casa almeno 400 persone da Natale ad...

LEGGI TUTTO

"L'aeroporto internazionale di Malindi si deve fare, e i lavori inizieranno sicuramente il prossimo anno".
L'importante dichiarazione questa volta non arriva né da un politicante locale, né dagli aruspici del turismo.
E' stato il Vice Presidente Ruto ad affermarlo, durante...

LEGGI TUTTO

L'effetto B&B ha aumentato i lettori di Malindikenya.net e ha anche scatenato un florilegio di e-mail alla redazione che sta diventando un vero e proprio dibattito. B&B ovviamente non sta per "bed & breakfast", ma per la premiata (dai paparazzi)...

LEGGI TUTTO L'EDITORIALE

L’arma più pericolosa rintracciabile sulla terra, quella più subdola, violenta, silente e inesorabile, è senza dubbio la mano dell’uomo. 
E’ l’unica capace di cancellare in pochissimo tempo millenni di storia, di usi e costumi, di pace e dominio della Natura,...

LEGGI TUTTO E GUARDA LA FOTOGALLERY

Dice che in Kenya una Pasqua vale l’altra, che come sempre il sole sorge alle 6.21 e tramonta alle 18.26, i santi del weekend sono Venerdì (un parente bantù) e un certo L. Dell’Angelo.
A Malindi però c’è una differenza...

LEGGI TUTTO

Il 2017 a Malindi e Watamu incomincia nel segno dei personaggi che scelgono il Kenya per riposarsi e prendere un po' di caldo.
C'è chi ha deciso di far passare le feste (o aveva il classico impegno inderogabile del concerto...

LEGGI TUTTO

Dopo un anno di "purgatorio" per notizie assolutamente inventate come il virus ebola, o indebitamente gonfiate come il terrorismo, che nella Contea di Kilifi non ha mai fatto un graffio a nessuno, oltre al turismo africano e a una timida...

LEGGI TUTTO

Willy Mtengo è il nuovo parlamentare del distretto elettorale di Malindi. E' stato eletto a grande maggioranza (25 mila preferenze contro le 9 mila del candidato della coalizione di governo Philip Charo) rimpolpando così le fila dei politici dell'opposizione che...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Un duro colpo in vista delle elezioni nazionali del prossimo agosto per il Governatore di Kilifi Amason Kingi e per il suo partito, l'Orange Democratic Movement del leader dell'opposizione e sfidante del presidente in carica, Raila Odinga.
 

LEGGI TUTTO

Ad una settimana dalla partenza della campagna elettorale in Kenya, il Partito di Governo Jubilee, capitanato dall'attuale Presidente della Repubblica Uhuru Kenyatta, secondo i sondaggi ha un considerevole vantaggio sull'alleanza delle opposizioni.
Tutti i "polls" nazionali indicano una forchetta tra...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Una bella vacanza in Kenya per l'attrice di Hollywood Naomi Watts, tra Nairobi e la Rift Valley.
L'icona britannica, protagonista di "Mullholland Drive" e "King Kong" e della nuova serie Tv "Gipsy" su Netflix, si è concessa il meritato riposo dopo...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

ARCHIVIO

Luglio 2008

Tutte le notizie del mese

di redazione


Strade in ottimo stato sulla costa.
Questa volta le strade, e particolarmente la Mombasa-Malindi, hanno tenuto bene durante la stagione delle piogge. 
Dalla stagione scorsa, quando il manto stradale è stato rifatto, non vi sono più tratti problematici con...

LEGGI TUTTO L'ARCHIVIO MENSILE

La situazione inizia a farsi seria. La siccità e il calo del turismo sulla costa del Kenya hanno creato un mix terribile di raccolti insufficienti e mancati guadagni che ha messo in ginocchio intere famiglie dei villaggi dell'entroterra.
 

LEGGI TUTTO

I servizi segreti della Gran Bretagna vengono considerati i più attendibili del mondo, specialmente in Africa, continente di cui conoscono molto bene dinamiche e risvolti. Dopo anni di avvertenze e di timori, da questo mese finalmente tutta la costa del...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

In Kenya la demografia e la base principale del potere sono strettamente collegate. Il potere politico ma non solo, è sempre stato nelle mani degli appartenenti alle tribù principali come i Kikuyu e i Kalenjin. I Luo, al secondo posto...

LEGGI TUTTO IL CONTRIBUTO

Prendere due piccioni con una fava. Ci sarà senz'altro anche un modo di dire simile in kiswahili per dire che a volte non solo si riescono a risolvere i problemi, ma magari se ne risolvono due nello stesso tempo, con...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO