Solidarietà

SOCIALE

Real Malindi, oggi il sorriso arriva da Verona

Divise complete per il sogno che si può fare studiando

05-09-2019 di Freddie del Curatolo

I ragazzini delle periferie di Malindi hanno un sogno, quello di poter giocare a calcio in una squadra “seria”, di quelle che ti danno una divisa completa di scarpe e calzettoni, oltre che delle maglie con i numeri e dei pantaloncini.
Partecipare a tornei dove devono dare l’anima, scontrarsi con tipacci mooolto più grandi di loro, tipo quindici o sedici anni, con l’espressione da bulli e che magari non vanno neanche più a scuola.
Loro però stanno imparando che a scuola ci andranno, altrimenti la squadra “vera” noi di certo non gliela troviamo.
Coach Badili glielo ripete tutti i giorni, al campo d’allenamento della grande piana di Furunzi, dove gli aerei sembrano voler pettinare anche i capelli appena rasati dal barbiere dei venti scellini per chi va a scuola. Eh sì, chi frequenta con assiduità la primary inizia ad avere dei bei vantaggi.
Oggi ad esempio è arrivato un mzungu ben vestito e sorridente, e ha portato una muta di divise per tutti gli junior, la squadra sotto i dodici anni che ha vinto il torneo di sabato scorso.
Lui si chiama Silvio e gli amici che gli hanno consegnato le divise fanno parte della Polisportiva Cavazzana, nel veronese: si chiamano Berto, Sandro Romagnolo e Mirko.
Le maglie vengono subito indossate con orgoglio. Foto di gruppo e poi partitella. Nella Under 12 ci sono anche cinque giovanissimi della Real Malindi, la squadra della Ganda Primary School sostenuta da malindikenya.net e dai suoi lettori. Ma ormai coach Badili insieme a noi ne allena con lo stesso spirito e medesima filosofia (se non studi non giochi) altre sei o sette, comprese due femminili.
Questo è quello che abbiamo deciso di fare per la comunità dei quartieri poveri della cintura malindina, dove è più facile sognare di poter guidare un giorno un boda-boda, fare il deejay sparando musica a tutto volume e fumare qualcosa di arrotolato, meglio se fa dimenticare che a casa c’è poco da mangiare e tanto da non voler tornare prima di sera.
Per un giorno, sentirsi calciatori con una nuova divisa di un Paese lontano, poterla indossare perché si è andati a scuola, è la cosa più bella del mondo.
Così come vedere arrivare la merenda, latte e biscotti.
Oggi diciamo grazie a Silvio e ai suoi amici di Cavazzana.
Aspettiamo sempre anche voi altri.

TAGS: real malindisociale malindisolidarietà malindicalcio malindi

I bambini delle scuole di Malindi, coordinate da Malindikenya.net sono tornati a calcare l’erba dello stadio Alaskan.
In attesa...

LEGGI L'ARTICOLO E GUARDA LE FOTO

Portare gioia ed educazione nelle periferie di una cittadina africana è un piacere e allo stesso tempo...

LEGGI L'ARTICOLO

Ormai chi frequenta il nostro sito conosce l'intento della scuola calcio Real Malindi diretta dal coach Davis Badili alla...

LEGGI L'ARTICOLO

Real come "vero" ma anche come "in tempo reale", una parola da leggere più in inglese (Rial), piuttosto che in spagnolo, come la squadra di Madrid.
E' la nuova squadra ufficiale che Malindikenya.net sosterrà per i prossimi anni.
Tre stagioni dopo...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO E GUARDA LE FOTO

Un sabato di divertimento e...di pizza per tanti bambini della periferia di Malindi, grazie a Real Malindi, a Olimpia Club e alla partecipazione di un'altra bella realtà di...

LEGGI L'ARTICOLO E GUARDA LE FOTO

Un'intera comunità coinvolta, quella del villaggio di Ganda alla periferia di Malindi.
Capretto, riso pilau, verdura e bibite per più di centocinquanta persone, con giochi fin dal mattino e...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO E GUARDA LE FOTO

Real Malindi come dice il nome è già una bella realtà.
Una realtà di sport, di educazione e di vita che stiamo regalando a un gruppo di ragazzini della scuola primaria di Ganda, periferia di Malindi.
Dopo un mese...

LEGGI L'ARTICOLO, GUARDA LE FOTO E IL VIDEO

Giornata ricca di avvenimenti sabato allo “Stadio dei due Baobab” della Ganda Primary School di Malindi. 
La...

LEGGI L'ARTICOLO E GUARDA LE FOTO

La scuola calcio di Malindikenya.net prosegue la sua avventura, grazie all'aiuto dei primi italiani che si stanno appassionando al percorso dei nostri ragazzini della periferia di Malindi.
Durante il...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

E' il giorno delle premiazioni.
Al campo dei due baobab della Ganda Primary School, oltre ai ...

LEGGI L'ARTICOLO E GUARDA LA GALLERY

Il progetto Real Malindi cresce grazie alla generosità dei lettori italiani di malindikenya.net.
Ieri finalmente sono arrivate le scarpine da calcio per gli studenti della scuola primaria di Ganda, popoloso sobborgo di Malindi da dove abbiamo deciso di...

LEGGI L'ARTICOLO E GUARDA LE FOTO

Sono stati rilasciati e già in viaggio per Malindi i due ragazzi italiani fermati ieri dalla polizia del villaggio di Ngao, nella regione keniana del Tana River, dove a loro...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Fatuma Freedom Prezioso non ce l'ha fatta. 
E' spirata ieri notte a Mombasa, dove si era recata per l'ennesima visita di controllo.
 

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Ieri su alcuni quotidiani italiani è apparsa la notizia che l'imprenditore Flavio Briatore ha iscritto il figlio Nathan Falco, di otto anni, alla scuola calcio estiva dell'Atalanta. Il ragazzino, secondo i media, avrebbe espresso grande passione per il calcio e...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Il romanzo della giornalista Rai Isabella Schiavone "Lunavulcano", che abbiamo recentemente recensito qui (clicca qui per leggere la recensione) è stato selezionato  per il prestigioso premio Strega 2018.
L'importante...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Una notte di pioggia a Malindi, una madre disperata che forse cerca tardivamente di abortire e che partorisce in uno dei quartieri poveri della cittadina.
Un gesto...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO