I parchi

LUOGHI

Simbi Nyaima, il lago curativo e la sua leggenda

Acque termali in un vulcano spento nella baia di Kendu

02-03-2018 di redazione

Nel dialetto dei Luo significa “il villaggio affondato”, il “Simi Nyaima” è un piccolo meraviglioso lago vulcanico nella zona di Karachuonyo, nel Kenya occidentale, non lontano dal Lago Vittoria nella regione di Nyanza.
Qui, a pochi chilometri, sorge la baia di Kendu, già conosciuta per le sue origini antichissime e siti preistorici non ancora valorizzati che ne fanno una potenziale destinazione turistica di interesse mondiale.
Simi Nyaima è invece un centro di turismo con possibilità di sviluppo anche in ambito termale.
Si ritiene infatti che l’acqua del lago, molto salina e solforosa, abbia importanti qualità curative.
Il suo odore è avvertito fino a quaranta chilometri di distanza e il sale che si estrae dal bacino viene venduto per vari utilizzi.
Il lago di Simbi Nyaima è anche approdo stagionale dei fenicotteri durante il loro flusso migratorio, provenienti da altri luoghi come il lago Nakuru, il lago Bogoria, il lago Natron e altri laghi della Rift Valley. 
I geologi datano la formazione del bacino idrico del vulcano intorno al quindicesimo secolo, anche se un forte terremoto, forse nel 1860, con conseguente eruzione di lava, dovrebbe aver modificato la zona. 
Ma per la comunità locale le origini sono molto più antiche, e inevitabilmente hanno creato numerose leggende.
Si racconta che una volta in riva al lago esisteva un grande villaggio, Simbi, che viveva di pesca e di serenità condivisa. Le terre erano fertili e l’acqua dolce.
Ma, come spesso accade, la ricchezza portava avidità e nacquero invidie e rivalità e la comunità si distingueva per avidità e arroganza. 
Quando poi i giovani abitanti del villaggio, nel mezzo di una festa dell’abbondanza, si rifiutarono di curare ed accudire una donna anziana malnutrita che vagava di capanna in capanna chiedendo da mangiare, una maledizione calò sul villaggio sotto forma di una violenta tempesta che fece sprofondare il villaggio nel lago e allontanò le altre tribù, che ripararono in Tanzania, dove tuttora si trovano e si tramandano la leggenda del loro luogo natio.
 

TAGS: simbi nyaimalaghi kenyaterme kenyavulcani kenya

La lingua kiswahili, originaria dell'omonima costa che va dal nord del Mozambico fino al Corno d'Africa e successivamente adottata anche dal resto dell'Est Africa, particolarmente dai popoli che si affacciano sui grandi laghi africani, si conferma come la più parlata...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Il Kenya si posiziona tra i Paesi africani al top per il "Wedding Tourism", ovvero il turismo delle nozze e delle lune di miele.
La direttrice del Kenya Tourist Board Betty Radier ha confermato che l'organo di marketing del Ministero...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

La vera montagna del popolo Maasai è il Monte Suswa, un ex vulcano con crateri e grotte incredibili.
Situato nel cuore della loro terra, il Suswa è sicuramente il meno conosciuto ma probabilmente il più...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Gli osservatori internazionali della dell'Unione Africana (AUEOM) e della Conferenza Internazionale delle Regioni dei Grandi Laghi (ICGLR) hanno dichiarato questa mattina che le elezioni nazionali in Kenya sono chiare e credibili e si sono svolte in linea di massima in...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Il Governo del Kenya ha deciso di piantare 20 milioni di nuovi alberi per contrastare il fenomeno della deforestazione.
Il patrimonio forestale del Paese ha subito gravi danni, soprattutto dal 1970 al 1990, principalmente per via della produzione di legname...

LEGGI TUTTO

Il 2015 e il 2016 saranno gli anni decisivi per il turismo in Kenya. 
Di questo sono convinti un po' tutti i tour operator europei che hanno a che fare con il Paese africano e che hanno investito nella gestione...

LEGGI TUTTO

Anche quest'anno tra la fine di agosto e la prima settimana di settembre si celebra un evento unico in tutta l'Africa subsahariana: il "Maralal International Camel Derby".
Un festival in grado di attrarre ogni anno moltissimi turiosti provenienti da tutto il mondo, tra...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

La stagione delle piogge è iniziata con una certa veemenza in Kenya, soprattutto per quel che riguarda le regioni...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Le buche di Malindi arrivaron "pole pole"
dopo anni di alternanza della pioggia con il sole.
C’è chi dice le portarono i persiani
col cumino il tè e gli zafferani
esistevano ancora prima dell’asfalto
come caverne tra le rocce di...

LEGGI TUTTA LA POESIA

In Kenya c’è chi ama andare oltre il safari tradizionale e ha la passione, l’entusiasmo e la competenza per proporre sorprendenti variazioni sul tema e mete inusuali tutte da vivere.
Le guide creative e professionali di Kenya Safari Explorer  sono...

LEGGI TUTTO E GUARDA LE ALTRE FOTO

Non credo che i kenioti conoscano la filastrocca che mia nonna mi cantava da bambino: "piove, piove, la gatta non si muove, si accende la candela, si dice buona sera..." anche perché qui le candele costano e si consumano in...

LEGGI TUTTO

"Questa settimana ho perso parecchi amici, ma il Kenya deve andare avanti nella sua opera di ripristino della legalità, in ogni settore".
Chi ha parlato così è il Presidente della Repubblica del Kenya, Uhuru Kenyatta, all'indomani delle prime grandi demolizioni...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Da qualche settimana il Kenya ha aggiunto alle sue grandi attrazioni (savana, oceano, grandi laghi, montagne, maasai, corruzione) anche un motivo in più per essere visitato. Il “boom” mondiale del Mukombero.
No, non si tratta di un nuovo ballo come la...

LEGGI TUTTO

Chi definisce il Kenya la vera Africa, il paradiso dalla Natura incontaminata, la culla dell’umanità, magari commette un piccolo peccato di presunzione, ma dice la verità.
Questo meraviglioso Paese attraversato dalla linea dell’equatore, tempestato di laghi e lambito dall’Oceano Indiano,...

LEGGI TUTTO

Ben conosciamo la storia e i travagli del continente africano: pochi ceppi e migliaia di tribù sparse su una superficie di circa 30 milioni di chilometri quadrati, che hanno pagato un amaro dazio all’evoluzione del mondo occidentale, subendo eguale trattamento...

LEGGI TUTTA L'INTRODUZIONE