Il Kenya in tavola

RICETTE

Zuppa di granchio al ginger: da Lamu una delizia del palato

Ecco la ricetta rielaborata da malindikenya di un piatto tradizionale swahili

26-01-2018 di redazione

La zuppa di granchio con il ginger è un piatto tradizionale dell'arcipelago di Lamu.
La popolazione locale, specialmente nell'isola di Pate, è solita consumare questa pietanza accompagnandola con riso al cocco o chapati.
Ecco la ricetta originale rielaborata da malindikenya.net

LEGGI DI SEGUITO LA RICETTA

Ingredienti per 4 persone:

200 gg. di polpa di granchio
10 pomodori
3 spicchi d’aglio
un ginger da grattugiare
due mestoli di brodo di pesce (potete anche bollire il corpo dei gamberi puliti o aggiungere delle verdure)
un mazzetto di coriandolo (va bene anche il prezzemolo o finocchietto selvatico)
1 pilipili verde (o mezzo cucchiaino di paprika)
pepe e sale
due cucchiai di olio d‘oliva
un bicchiere di vino bianco (per la versione non mussulmana)
cinque o sei di semi di senape macinati
mezzo cucchiaio da te di cumino in polvere
due tazze d'acqua

Procedimento:

In un tegame, far soffriggere i pomodori con l’aglio e un cucchiaio d’olio, dopo aver aggiunto al soffritto una prima leggera grattugiata di ginger, il sale e il peperoncino e due dita di vino.
Quando la salsa è compatta aggiungere quel che rimane del bicchiere di vino e dopo due minuti la polpa di granchio.
Far andare a fuoco lento per cinque minuti, aggiungendo il brodo e l'acqua di tanto in tanto. Altri due minuti dopo aver aggiunto la senape e il cumino. Spento il fuoco, unite al composto l’altro cucchiaio d’olio d’oliva, altra grattugiata di ginger e una spolverata di coriandolo o prezzemolo.
Servire in tavola con chapati o crostini di pane.

TAGS: ricette kenyaricette swahilipiatti swahilicucina kenyazuppa granchio

In alcuni ristoranti swahili la salsa di mango per accompagnare il pesce alla griglia è una consuetudine.
Le ricette più gourmet prevedono l'ultilizzo di un pesce "nobile" come il red snapper, ma anche lo white snapper o il "kolekole" (più...

LEGGI LA RICETTA

L'aeroporto internazionale di Malindi avrà un bar ristorante italiano.
Lo scalo che si avvia verso l'adeguamento per poter presto ospitare voli provenienti direttamente da Paesi stranieri, ha compreso nel suo piano di espansione anche l'apertura...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Un'antica leggenda swahili racconta che prima dell'arrivo dei portoghesi, gli indigeni della costa keniana non mangiassero l'avocado ma ne utilizzassero solamente l'olio, perché non lo consideravano né frutta né verdura.
Quando i...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

La bontà del pollo ruspante in Kenya non è un mistero. Nella maggior parte dei casi viene cucinato semplicemente alla brace, ma ci sono piatti della cucina swahili che contemplano altri piacevoli incontri di sapori. Uno di questi è il...

LEGGI TUTTA LA RICETTA

In Kenya le patate sono particolarmente gustose.
La popolazione locale le adora fritte, tanto che sono il contorno ideale del piatto nazionale, la "nyama choma" (carne alla griglia quasi abbrustolita).
Ma vi sono molti altri modi di cucinarle.
Una delle...

LEGGI TUTTA LA RICETTA

E' inutile negarlo, la frutta del Kenya rappresenta uno dei grandi piaceri di questa terra.
Non è facile infatti trovare in natura delizie del palato che siano anche benefiche per il nostro corpo e per l'organismo.
Ovviamente come tutte le...

Partirà venerdì 30 marzo la nona edizione del Malindi Multicultural Festival.
La kermesse locale di danze, esibizioni, incontri e musica anche quest'anno si terrà negli spazi...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Ci voleva un professionista italiano che conosce l’Africa e l’arte dell’accoglienza, per trasformare uno storico resort di Malindi in un luogo d’incontro curato nei particolari che esalta il piacere del soggiorno, il relax, la cucina internazionale, specialità italiane come la...

LEGGI TUTTO E GUARDA LE ALTRE FOTO

Un viaggio durato esattamente due mesi, ogni settimana a Malindi.
Una carrellata di racconti, poesie, canzoni, suggestioni nella sala del Baby Marrow Art & Food Gallery di Malindi, tra un piatto della cena e un drink.
Freddie del Curatolo ha...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Uno degli artisti pop keniani del momento sarà eccezionalmente in concerto sabato sera, 17 febbraio al Papa Remo Beach di Watamu.
Il rapper di Mombasa Otile Brown, ormai una star in tutto l'Est Africa, si esibirà nell'ambito...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Dall'ospitalità e la ristorazione nel paradiso di Che Shale alla prima farm di granchi e moeche in Africa.
Sulla costa keniana non c’è uomo bianco keniota più eclettico e creativo di Justin Aniere, il proprietario del beach retreat che da il...

LEGGI TUTTO E GUARDA LE ALTRE FOTO

L'Olimpia Club di Casuarina a Malindi propone stasera la serata degli gnocchi.
Una vera specialità italiana fatta in casa dagli chef del locale malindino con la ricetta di una volta e con condimenti a piacere: i classici al sugo di...

LEGGI TUTTO

Il Kenya è sempre più l'ambiente ideale del tamarindo, presente nella costa swahili da quando fu portato e piantato dall'India, mille anni fa.
Il Tamarindus Indica è un sempreverde maestoso, di lunga vita, appartenente alla famiglia delle leguminose.
 

LEGGI TUTTO

Il Baby Marrow, rinomato ristorante italiano di Malindi, è stato recentemente rinnovato nel segno dell'arte e dell'immagine.
In un ambiente unico, raffinato ed elegante ma informale, è possibile godere di un menu ricco, vario e studiato  per ogni tipo di palato e...

LEGGI TUTTA LA SCHEDA

La cucina swahili del Kenya, come si sa, è un misto delle culture e dei popoli che sono approdati sulla costa, e dei prodotti del territorio che hanno imparato ad usare. L'esempio è offerto dall'utilizzo del cocco per bollire e...

LEGGI TUTTA LA RICETTA

Venti chilometri prima di Malindi, dopo i villaggi di Chumani e Matsangoni, s'incontra l'insenatura di Mida, caratterizzata da foreste di mangrovie, piante le cui radici sono in acqua salata. 
A Mida si possono osservare specie molto rare e affascinanti di...

LEGGI TUTTO