Watamu e costa Keniana

ESCURSIONI

Jumba La Mtwana, una Gede sul mare nella Contea di Kilifi

A Mtwapa le interessanti rovine di un insediamento del XIII secolo

15-10-2018 di redazione

Si chiamava "Jumba La Mtwana", dove "jumba" in kiswahili significa "casa".
Era una cittadella araba sorta nel XIII secolo dopo Cristo sulle rive dell'Oceano Indiano, poco distante dall'insenatura dell'odierna Mtwapa, a una ventina di chilometri a nord di Mombasa.
Siamo appena entrati nella Contea di Kilifi e si tratta di uno dei pochi interessanti siti archeologici storici di questa zona, insieme con le rovine di Gede, tra Watamu e Malindi, e quelli del borgo di Mnarani, sul creek di Kilifi.
Jumba La Mtwana però ha una particolarità: la cittadella fortificata era sul mare aperto, segno che la popolazione che la abitava, oltre ad essere dedita alla pesca e a commerci marittimi, non temeva assalti di imbarcazioni e pirati.
Qui, a differenza di altri attracchi della costa swahili della stessa epoca, non c'è tratta di tratta degli schiavi e nonostante la vicinanza con Mombasa, più volte saccheggiata, conquistata e persa dalle popolazioni locali, Jumba La Mtwana ha resistito per ben 4 secoli e ha avuto una sua fisionomia che la differenzia da altri stanziamenti simili.
Innanzitutto le case, quasi delle "villette a schiera" ante litteram, tutte uguali e con eguali spazi interni ed esterni, una sola moschea sulla riva del mare e solo un paio di palazzi più ricchi e grandi degli altri. 
Una visita guidata al museo all'aperto di Jumba La Mtwana rivela altri particolari che accomunano la cittadella ad altri insediamenti arabi a Lamu, in Tanzania ed in Mozambico.
La gente locale, pescatori e commercianti, sicuramente aveva intessuto relazioni via mare con altre realtà.
Jumba La Mtwana fu visitata anche da Vasco Da Gama e da successive flotte portoghesi, che a differenza dell'ostilità incontrata a Mombasa, qui trovarono accoglienza e possibilità di rifocillarsi e di imbarcare acqua dolce.
All'interno di una vacanza a Mombasa, a Kilifi o di un lungo soggiorno anche a Malindi e Watamu, questo sito storico vale una visita, per farsi un'idea più precisa della storia della costa del Kenya.
All'ingresso del sito, c'è anche un piccolo museo dedicato all'architettura (e non solo) swahili di tutta la costa con le similitudini in Tanzania e Mozambico.

FOTO GALLERY
TAGS: jumba la mtwanarovine jumbasiti storici kenyakenya archeologiastoria kenyacontea kilifi

Se il buongiorno si vede dal mattino...il lancio della nuova piattaforma digitale "This Is Kilifi", ideata dalla Contea di Kilifi per promuovere le sue destinazioni...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO E GUARDA LE FOTO

Malindi, Watamu e la Contea di Kilifi si promuovono anche quest’anno con il magazine in inglese ''What’s Best in Kilifi County’’.
E’ uscita in questi giorni.....

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Fatte le debite distinzioni, nell’antichissima Italia abbiamo Pompei, in Kenya c’è il pilastro di...

LEGGI L'ARTICOLO

Costa solo Kshs.1000 all'anno la tessera della "Malindi Museum Society", ed è un modo, per chi gravita a Malindi, per sostenere la cultura e foraggiare chi organizza mostre, incontri e tiene archivi e piccole biblioteche storiche vive.
Con la tessera...

LEGGI TUTTO

Le foreste sacre dell'etnia Mijikenda della costa del Kenya, formata da nove tribù di cui quella dei giriama è la più conosciuta, sono da tempo patrimoni dell'Unesco, ma nonostante ciò rischiano di essere usurpate e che gli abusivi (i cosiddetti...

LEGGI TUTTO

Un intoppo per il via libera alla costruzione del discusso grattacielo di 61 piani "Palm Exotjca Higrise" a Watamu.
Dopo la ...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Malindi potrebbe essere una delle mete più importanti dell'Africa per l'archeologia marina.
Nei fondali al largo della costa nord del kenya sono nascosti segreti di oltre 2000 anni di storia.
 

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Il Governo della Contea di Kilifi punta nuovamente sul turismo italiano.
E’ significativa...

LEGGI L'ARTICOLO

E' un grande giorno per l'archeologia marina keniana.
A Malindi sono arrivati tre esperti di fondali italiani: il sovraintendente del Mare della Regione Sicilia Sebastiano Tusa e...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

L'entusiasmo dei tifosi nerazzurri in tutto il mondo non dipende certo dalle vittorie o dalle vicissitudini societarie della squadra.
Il cuore guarda oltre e la fede calcistica pure.
Per questo...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Già pronti 30 milioni di euro da parte di investitori nazionali e stranieri per lanciare progetti industriali nella Contea di Kilifi.
Lo ha annunciato il Governatore Amason Kingi a margine del convegno di Kilifi sull'economia e gli investimenti nella contea...

LEGGI TUTTO

COSTA KENIANA

Kilifi

La nuova capitale della Contea

di redazione

Kilifi è situata a metà strada tra Mombasa e Malindi, allo sbocco di un'insenatura suggestiva che ne ha fatto per secoli approdo sicuro e tappa per navi mercantili. Negli anni del colonialismo britannico è sorto anche uno yacht club, il...

LEGGI TUTTO

Malindi cerca la sua identità di destinazione d'interesse non solo turistico, ma anche di richiamo internazionale per associazioni, organizzazioni, ricercatori, aziende che investono in settori paralleli e che comunque...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Una legge che privilegia l'occupazione locale e gli indigeni della costa.
E' quella passata nel parlamento della Contea di Kilifi nei giorni scorsi.
Una regolamentazione che dal prossimo anno obbligherà le aziende della Contea...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Mombasa è sicuramente la città più antica del Kenya e uno dei porti storici dell’Africa Orientale. Gli altri...

LEGGI L'ARTICOLO

Lo avevamo annunciato in esclusiva alcune settimane fa, quando il fotografo Andrea Varani e la top model italo-venezuelana Mariangela Bonanni erano sbarcati a...

LEGGI L'ARTICOLO E GUARDA LE FOTO