Arte e cultura

FIERE

Il Museo di Malindi lancia i Cultural EXPO

Dal 2 giugno fiere dei gruppi etnici del Kenya

20-05-2017 di redazione

Il curatore del Museo Nazionale del Kenya, Caesar Mbita, ha presentato alla stampa i Malindi Cultural Expo, una serie di otto appuntamenti a partire dal 2 giugno e fino all'otto agosto, giorno delle elezioni nazionali, per presentare nello spazio antistante il Museo Nazionale (dietro la piazzetta del Cambio, Uhuru Garden) alcuni dei gruppi etnici che compongono il Kenya.
Si inizierà con i kikuyu dell'associazione Mount Kenya della Kilifi County. Il 2 e 3 giugno il gruppo di kikuyu che vivono sulla costa metteranno in scena spettacoli, danze e bancarelle di prodotti e artigianato della loro tradizione.

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

CONCERTI

Il Conservatorio di Nairobi in concerto venerdì a Malindi

Alle 18 al White Elephant Art & Creativity Lodge, ingresso Kshs. 1000

15-11-2016 di redazione

Il Conservatorio di Musica di Nairobi, dopo un anno, sarà di nuovo a Malindi il prossimo venerdì 18 novembre, con tutti i suoi musicisti.
Il concerto si terrà presso il White Elephant Art & Creativity Lodge, a partire dalle 18:00. Il White Elephant ospita questo evento per il quarto anno consecutivo ed è per gli organizzatori il miglior luogo per un evento del genere a Malindi.
L'ingresso sarà aperto dalle 17:00 per acquistare i biglietti e prenotare i posti a sedere (Kshs. 1000).
I posti a sedere possono essere selezionati con il criterio del "primo arrivato".
Non ci saranno posti assegnabili previa prenotazione.
Gli arrivi tardivi saranno fatti entrare nella sala del concerto alla fine di ogni brano musicale.
Un bar sarà aperto presso il White Elephant, vicino alla sala, prima dello spettacolo e durante l'intervallo.

 

LEGGI TUTTO

EVENTI

Profumo d'Italia, tra cibo musica ed arte al Sarova Stanley di Nairobi

Inaugurata sabato dall'Ambasciatore Massoni la rassegna "Food and Culture"

14-11-2016 di redazione

La rassegna del Cibo e della Cultura italiana a Nairobi non poteva avere sede migliore dello storico hotel Sarova Stanley nel centro della capitale keniana.
 

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO E GUARDA LA FOTOGALLERY

EVENTI

Settimana di cibo e cultura italiana a Nairobi

Da sabato, con Freddie e Sbringo, eventi al Sarova

06-11-2016 di redazione

Una settimana per celebrare la gastronomia e la cultura italiana a Nairobi, con musica, mostre fotografiche, danza, teatro ed altri eventi.
La kermesse è stata organizzata dal Sarova Stanley Hotel di Nairobi in collaborazione con l'Istituto Italiano di Cultura di Nairobi e il patrocinio dell'Ambasciata d'Italia in Kenya.
La settimana si aprirà questo sabato, 12 novembre, al Thorn Three Cafè del prestigioso hotel della capitale, con lo spettacolo di Freddie del Curatolo e Marco "Sbringo" Bigi, "Due italiani in Kenya".

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

DOCUMENTARIO

Terminate le riprese del docufilm "Italiani in Kenya"

Il regista Montesanto: "Una valigia piena di storie ed emozioni"

26-10-2016 di redazione

Sono terminate le riprese del docufilm "Italiani in Kenya", mediometraggio commissionato dal Ministero degli Esteri italiano, tramite l'Istituto Italiano di Cultura di Nairobi, nell'ambito della settimana della lingua italiana nel mondo. 

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

MUSICA

PGA Academy, una scuola di chitarra a Malindi

L'arte di Paolo M. Palmitessa per imparare o perfezionarsi

04-09-2016 di redazione

Imparare a suonare la chitarra o perfezionare la propria tecnica all’Equatore, con un insegnante di alto livello? 
A Malindi si può, grazie all’esperienza e alla passione di un musicista italiano.
Paolo M. Palmitessa, nato e cresciuto nella musica (il padre era Sovrintendente dell’Opera di Roma), si è esibito per anni in Italia e in Europa, pubblicando album e scrivendo musiche di cui una significativa selezione è ascoltabile su Youtube. 

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

ARTE

Minini, "malato" d'Africa e della sua arte povera

Nella casa malindina anche collezioni di oggetti tipici

01-09-2016 di Leni Frau

Potrebbe essere presa per un vezzo, considerata tutta una vita dedicata all'arte ad altissimi livelli, la proprietà di una delle gallerie più importanti d'Italia, a Brescia e la collaborazione con fotografi e designer di livello internazionale.
Ma la passione per l'oggettistica africana di Massimo Minini va di pari passo con il suo amore per Malindi, dove trascorre ormai da anni le vacanze nella sua villa affacciata sulla spiaggia di Silversand.

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

ARTE E INCONTRI

Al Baby Marrow la creatività è di casa

In scena i fantastici lavori di Francis Chibule

28-08-2016 di redazione

Proseguono con successo i fine settimana all'insegna della creatività locale, del talento e della commistione tra arte e buona cucina al Baby Marrow di Malindi, in Vasco Da Gama Road.
L'appuntamento di questo sabato era con l'artigiano Francis Chibule di Mambrui. Creativo in grado di trasformare qualsiasi materiale, di riciclo o anche pelli e metalli, in un oggetto d'arredamento se non in una vera opera d'arte.

LEGGI TUTTO

ARTE E CULTURA

Malindi Museum Society

Fare la tessera: 1000 scellini all'anno spesi bene

01-08-2016 di redazione

Costa solo Kshs.1000 all'anno la tessera della "Malindi Museum Society", ed è un modo, per chi gravita a Malindi, per sostenere la cultura e foraggiare chi organizza mostre, incontri e tiene archivi e piccole biblioteche storiche vive.
Con la tessera annuale della MMS inoltre si può accedere gratis ai seguenti musei della costa keniota: Malindi Heritage Centre, House of Columns (Museo cittadino di Malindi sul lungomare), Vasco de Gama pillar, Cappella Portuguese a Malindi. Gede National Monument and Museum a Gede (le rovine dell'antica città araba), Lamu Museum a Lamu, Mnarani ruins a Kilifi, Jumba la Mtwana a Mtwapa, Fort Jesus a Mombasa e Museo degli schiavi a Shimoni.

LEGGI TUTTO

LIBRI

"Moran", il romanzo di Matilde Calamai contro il bracconaggio

Una storia di passione, dolore e mal d'Africa in cui la natura vince

26-05-2016 di redazione

Matilde Calamai, autrice toscana con il Kenya nell'anima, torna in libreria con un nuovo romanzo, dal titolo "Moran". 
“Molte delle mie opere parlano dell’Africa, il mio posto dell’anima, a Mama Africa ho dedicato poesie e pennellate di sensazioni. Ho scritto un racconto, “Quanza la matriarca”, per far conoscere alle persone lo straordinario universo degli elefanti nonostante la dura vita della savana, racconto che si è aggiudicato il terzo posto a Melbourne, Australia, al concorso letterario ALIAS.
La storia di Quanza mi ha fatto scoprire sia un mondo violento e spietato sia un paradiso per elefanti e rinoceronti: un asilo dove questi animali vengono salvati, accuditi e inseriti nuovamente nella savana liberi di vivere la loro esistenza, ed è proprio grazie alle persone che lavorano per la salvaguardia di questi mammiferi che ho deciso di scrivere Moran - dice la Calamai.

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

POESIA

L'amore per l'Africa di Bertoloni è donna

In "Impressioni poetiche" anche Malindi e il Kenya

28-04-2016 di redazione

Il Kenya oltre che una nazione giovane in continua crescita, anche intellettuale, è da sempre uno dei più stimolanti emblemi dell'Africa. La sua natura cangiante, la savana e le altissime montagne, la costa con i suoi anfratti marini, le foreste e i deserti.
Un paesaggio così vario che si coniuga alla perfezione con le tante etnie e tribù che da sempre convivono perlopiù in armonia grazie al carattere mansueto e disponibile dei keniani. 
Qui ha vita il "mal d'Africa", quella saudade che ha stregato milioni di persone in ogni epoca e ha lasciato strascichi letterari in scrittori quali Ernest Hemingway, Karen Blixen, Pier Paolo Pasolini, John Le Carré...tanto per fare qualche nome.

LEGGI TUTTO

MOSTRE

Le maree astratte e le "Mappe Silenti" di Bice Ferraresi

(Nairobi, Alliance Francais Febbraio 2015, Malindi, Bella Vita Restaurant, 8 marzo 2015)

02-03-2015 di redazione

Bice Ferraresi frequenta Malindi da quasi trent'anni, il suo "mal d'Africa" è evidente non solo negli occhi e nelle sue parole, ma soprattutto nella sua espressione artistica. 
L'artista faentina, che ha recentemente esposto le sue tele a Nairobi, nel prestigioso spazio dell'Alliance Francaise, ha scelto il tema delle maree e di tutto quel che evocano, trasportano, scoprono e ricoprono, per parlare della ciclicità dell'esistenza.

LEGGI TUTTO

MOSTRE

Il realismo africano di Sara Centofanti

(Kilili Baharini, Malindi, dicembre 2014)

04-12-2014 di Freddie del Curatolo

Ernest Hemingway diceva che la natura africana si può solo vedere e al massimo sognare, ma descriverla
non è mai come viverla. 
Figuriamoci disegnarla, o dipingerla. 
Spesso, forte di questo illustre pensiero, all’artista non rimane che trasfigurarla per offrirne una sua personale visione, un evocativo punto di vista. 
Un po’ come per lo scrittore farne poesia, rispetto a cimentarsi nel fioretto della descrizione letteraria.
Osservando le opere di Sara Centofanti, invece, si ottiene tutt’altra sensazione. 
 

LEGGI LA RECENSIONE