Arte e cultura

APPUNTAMENTI

L'arte rupestre nel Turkana vista dagli italiani

Conferenza e mostra giovedì 19 a Nairobi a cura dell'IIC

17-09-2019 di Freddie del Curatolo

L’arte rupestre preistorica è una delle attrazioni culturali meno note ma più affascinanti di questo Paese che non finisce mai di stupirci per le sue risorse, in grado di appassionare diverse categorie di studiosi oltre che migliaia di viaggiatori che non si accontentano di essere solo “turisti”.
Le manifestazioni della creatività dei popoli che hanno abitato la “Culla dell’Umanità”, specialmente al confine tra il Kenya e l’Etiopia, per oltre settanta mila anni, sono la diretta conseguenza del ritrovamento dei fossili dei primi ominidi datati milioni di anni fa.
Il Governo italiano, tramite l’Istituto Italiano di Cultura e la collaborazione con i Musei Nazionali del Kenya, è da anni interessato ad approfondire specialmente l'arte rupestre della Contea del Turkana, al confine nord-occidentale del paese, che comprende incisioni risalenti a più di 2.000 anni fa. Queste preziose testimonianze artistiche includono non solo disegni geometrici, ma anche disegni di animali come elefanti o giraffe.
Segni e simboli che ci riportano ad un'epoca in cui animali selvatici e popoli diversi vivevano insieme nella regione.
Il risultato di questi sopralluoghi e dei relativi studi verrà presentato giovedì prossimo, 19 settembre, alle 17 nell’auditorium del Museo Nazionale di Nairobi, in Kipande Road con la conferenza “Rock art, an African legacy” con la presenza del Professor Savino Di Lernia, archeologo e professore all’Università La Sapienza di Roma, e dello studioso Emmanuel K. Ndiuma, esimio ricercatore del Museo Nazionale del Kenya.
Sarà anche l’occasione per inauguare la suggestiva, fantastica mostra fotografica “Rock art in Turkana” di Paolo Torchio, fotografo naturalista italiano da anni residente in Kenya, che ha immortalato con la bravura, il gusto e la professionalità che lo contraddistingue (spesso riservata soprattutto agli animali di savana) queste rocce che raccontano storie millenarie situate in scenari magici e immutati.

(foto di Paolo Torchio tratta dalla mostra "Rock Art in Turkana")

TAGS: mostre nairobiarte kenyacultura kenyapaolo torchioistituto italiano di cultura

Una settimana per celebrare la gastronomia e la cultura italiana a Nairobi, con musica, mostre fotografiche, danza, teatro ed altri eventi.LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Ieri è finalmente arrivato il grande giorno della presentazione di Karanja al Museo Nazionale di Nairobi.
Karanja, oggi simbolo della protezione degli animali in Kenya, è stato uno dei rinoceronti-icona della conservazione in Kenya, uno degli esemplari più...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Un documentario sugli italiani in Kenya. E' l'idea, appoggiata dall'Istituto Italiano di Cultura di Nairobi, del regista italiano Giampaolo Montesanto.
Montesanto ha da poco ultimato e messo in circolazione un lungometraggio simile, sui nostri connazionali in Eritrea ed è pronto...

LEGGI TUTTO

L'Istituto Italiano di Cultura di Nairobi ha organizzato per lunedì 22 alle ore 18 a Malindi un evento di arte, musica e...

LEGGI L'ARTICOLO

"Immersioni, un violino una voce e l'eco dei secoli" è un evento senza precedenti per il Museo Nazionale di Malindi, che segna la conferma di un percorso intrapreso con l'Istituto Italiano di Cultura di Nairobi e l'Ambasciata Italiana in Kenya,...

LEGGI LA NOTIZIA E PRENOTA IL TUO POSTO A SEDERE

Ecco un estratto video della fantastica serata musicale a Malindi, Shala Heart, di mercoledì 14 novembre con il violinista Francesco D'Orazio accompagnato al piano dal Maestro Michele Visaggi.
Evento promosso dall'Ambasciata d'Italia in Kenya con l'Istituto Italiano di Cultura di...

GUARDA IL VIDEO

Si chiamava Karanja ed era il più famoso rinoceronte nero del Kenya.
Imponente e pacifico, è morto di vecchiaia nel dicembre del 2014 dopo essere stato per tanti anni uno degli esemplari più fotografati nei safari all'interno della Riserva del...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO E GUARDA LE FOTO

L'annunciata proiezione pubblica del documentario "Italiani in Kenya" girato lo scorso anno tra Malindi e Nairobi dal regista Gianpaolo Montesanto, si svolgerà oggi, martedì 7 novembre, alle 18...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Una tavola rotonda di artisti ed esperti a Nairobi, grazie all'Italia, per la Giornata dell'Arte Contemporanea.
In occasione del Contemporary Art Day 2018, mercoledi 7 novembre, l'Ambasciata d'Italia a Nairobi ha organizzato presso il dipartimento di...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Fantastica la risposta di residenti e turisti per il concerto-evento promosso dall'Ambasciata d'Italia in Kenya e dall'Istituto Italiano di Cultura di Nairobi e organizzato da Malindikenya.net con l'aiuto di imprenditori e privati di Malindi.
Per ...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

L’Ambasciatore d’Italia in Kenya, Alberto Pieri, sarà a Malindi sabato 24 agosto per incontrare i...

LEGGI L'ARTICOLO

In occasione dell'evento culturale organizzato al Kilili Baharini Resort & Spa per le 18, l'elegante hotel di ...

LEGGI L'ARTICOLO

Un concerto suonato e raccontato, la "voce" incantevole di un violino narrante e l'accompagnamento di un piano immerso nella Natura africana.
Molto più di un evento di musica classica, quello di ieri sera nello spazio d'arte e cultura "Shala Heart"...

LEGGI L'ARTICOLO E GUARDA LE FOTO

Le potenzialità del Kenya nel campo della ricerca archeologia sono note, anche se soprattutto si tratta di quelle di terra, collegate soprattutto agli importanti ritrovamenti che riguardano nostri proto-antenati nella zona del...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Sarà proiettato in anteprima a Malindi martedì 7 novembre il documentario del regista Giampaolo Montesanto "Italiani in Kenya".
La proiezione andrà in scena alle...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Il tour africano dell'Horn Trio della contrabbassista italiana Federica Michisanti, promosso dal ...

LEGGI L'ARTICOLO