Info sanitarie

INFO SANITARIE

Copertura sanitaria in Kenya per turisti e assistenza in Italia per residenti all'estero

Le informazioni e i suggerimenti del Consolato Onorario d'Italia a Malindi

12-03-2017 di Consolato Malindi

Di seguito trasmettiamo le informazioni relative all'assistenza sanitaria in Italia per i residenti all'estero iscritti all'AIRE (Associazione Italiana Residenti all'Estero) e le informazioni relative alla mancanza di copertura sanitaria garantita per chi transita o soggiorna in Kenya.
A cura del Consolato Onorario d'Italia a Malindi.

I cittadini italiani che trasferiscono la residenza in uno Stato con il quale non è in vigore alcuna convenzione con l’Italia perdono il diritto all’assistenza sanitaria a carico del Servizio Sanitario Nazionale e dovranno quindi provvedere autonomamente, secondo le modalità previste dal Paese di destinazione.
Ai sensi del DM 1 febbraio 1996 ai cittadini con lo stato di emigrato ed ai titolari di pensione corrisposta da enti previdenziali italiani, che rientrino temporaneamente in Italia, sono riconosciute, a titolo gratuito, le prestazioni ospedaliere urgenti e per un periodo massimo di 90 giorni per ogni anno solare, qualora gli stessi non abbiano una copertura assicurativa, pubblica o privata, per le suddette prestazioni sanitarie.
Per ottenere le prestazioni ospedaliere urgenti va sottoscritta una dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà in cui si dichiara, oltre al proprio stato di emigrato, che non si è in possesso di una copertura assicurativa pubblica o privata contro le malattie.
 

SI EVIDENZIA INOLTRE CHE ANCHE IL CITTADINO ITALIANO CHE TRANSITA O SOGGIORNA NELLO STATO IN CUI NON E’ IN VIGORE ALCUNA CONVENZIONE (PER TURISMO, LAVORO, O QUANT ALTRO) NON HA NESSUNA COPERTURA SANITARIA GARANTITA NEANCHE DI PRONTO SOCCORSO.

TUTTE LE SPESE MEDICHE SONO A CARICO DEL RICHIEDENTE E NELLA MAGGIOR PARTE DEI CASI PER ESSERE RICOVERATO ANCHE SOLO IN PRONTO SOCCORSO E’ CHIESTO DALLE STRUTTURE SANITARIE UN DEPOSITO IN CONTANTI O CARTA DI CREDITO CHE VA DAI KSH 200.000 FINO AI KSH 300.000

E’ opportuno pertanto munirsi di un’assicurazione o copertura sanitaria locale.

TAGS: Sanità KenyaAssicurazione sanitaria KenyaInfo Kenya

Mentre in tutto il Kenya continua a dilagare lo sciopero dei medici che sta mettendo in crisi il già provato apparato sanitario pubblico, a Malindi e dintorni ci sono sempre italiani dal grande cuore che si mettono a disposizione per...

LEGGI TUTTO

Cena di gala, musica dal vivo e beach party questo venerdì al Diamonds Dream of Africa di Casuarina, Malindi per una serata veramente speciale.
Il 24 novembre, a partire dalle ore

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

E' stata rimandata l'applicazione della cosiddetta "Terza Licenza" per le automobili immatricolate in Kenya, la cui seconda fase avrebbe dovuto entrare in vigore da oggi. Lo ha deciso la National Transport and Safety Authority del Kenya (la loro Motorizzazione Civile)...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Il primo appuntamento italiano con le Serate Kenya di Freddie è fissato per sabato 20 maggio al Teatro Filodrammatici di Treviglio, in provincia di Bergamo.
L'anno scorso alla serata organizzata da Medicallife e Maxlife, confluirono oltre 300 persone e fu...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

La lunga storia di Imperial Bank Kenya sembra ancora lontana dal terminare. L'Istituto di Credito in amministrazione controllata da più di un anno, non ha ancora perso la speranza di poter riaprire i battenti o comunque di rientrare nel giro...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Mary's School, costituita a Piove di Sacco (PD) il 25 settembre 2008, è un'associazione Onlus nata dalla volontà di un gruppo di amici che hanno deciso di vivere la loro esperienza africana da un altro punto di vista, al fine...

LEGGI TUTTO

Chi volesse acquistare un fuoristrada bellissimo e in ottime condizioni, lo può fare ad un prezzo incredibile e nello stesso tempo avrà fatto un'opera buona nei confronti di un residente italiano di Malindi.
La Toyota Amazon del 2008 Turbo Diesel in...

Dopo cento lunghissimi giorni, soprattutto per i pazienti di tutto il Kenya, i medici hanno deciso di far rientrare la loro protesta e di tornare negli ospedali.
Lo sciopero nato per affermare i propri diritti, sanciti da un contratto di...

LEGGI TUTTO

Ancora tre mesi per conoscere il destino finale della tribolata Imperial Bank Kenya.
L'Alta Corte di Nairobi ha infatti prorogato di 90 giorni l'Ammistrazione Controllata da parte della Central Bank of Kenya (CBK) sotto il controllo del fondo di assicurazione per...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Un documentario sugli italiani in Kenya. E' l'idea, appoggiata dall'Istituto Italiano di Cultura di Nairobi, del regista italiano Giampaolo Montesanto.
Montesanto ha da poco ultimato e messo in circolazione un lungometraggio simile, sui nostri connazionali in Eritrea ed è pronto...

LEGGI TUTTO

L'associazione "Amici di Malindi e dintorni Onlus" nasce nel 2000 da un incontro tra il Vescovo di Taranto Guglielmo Motolese e lo storico creatore della Diocesi di Malindi, Monsignor Francis Baldacchino.
Grazie al rapporto consolidato tra Motolese e l'ospedale San...

LEGGI TUTTO

Day of passion, yesterday, for the residents and the Italian tourists, as well as many Kenyans citizens, from 9 in the morning when they found the branches of the Imperial Bank and closed the doors not operating.
The mystery lasted...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

L'evento organizzato dall'Istituto Italiano di Cultura domani sera a Malindi avrà come ospite d'onore l'Ambasciatore d'Italia a Nairobi Mauro Massoni.
Al Museo Nazionale della cittadina, dietro Uhuru Garden, verrà infatti inaugurata la mostra "Immersions" che mette a confronto l'archeologia marina...

LEGGI TUTTO

Sono bastati quindici giorni di pubblicità in prima pagina sul nostro portale e i proprietari di una palazzina di tre piani nel quartiere popolare di Mtangani a Malindi hanno venduto il loro bene immobile a un lettore di malindikenya.net.
La...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Lo Shoroa River Camp rinasce sulla sponda del fiume Galana.
In pochi mesi lo storico campo tendato dell’esperto di savana Simone Trentavizi situato alle porte dello Tsavo Est, che per anni ha accolto moltissimi turisti ed è diventato una delle...

LEGGI TUTTO E GUARDA LE ALTRE FOTO