Speciale turismo

TURISMO

Il gran rientro lascia Malindi e Watamu con l'amaro in bocca

Una stagione troppo breve per rimandare tutto a settembre

01-09-2016 di redazione

Non solo in Italia, ma anche in kenya quello appena passato è stato il weekend del grande rientro dalle vacanze.
A Malindi e Watamu si calcola che il 70% dei villeggianti stranieri in questi giorni abbia fatto ritorno in Occidente e che una percentuale ancora maggiore di turismo domestico, ovvero famiglie e turisti del nord del Kenya e principalmente di Nairobi, siano ripartiti per fare ritorno a casa, complice anche la riapertura delle scuole del Paese.
Per quanto riguarda gli italiani, c'è ancora una rappresentanza di proprietari di case e di "ammalati d'Africa" che attendono le prime settimane di settembre per staccare il biglietto di ritorno.
La "fuga" di fine agosto è solo in minima parte compensata da nuovi arrivi, che hanno sfruttato il costo minore dei viaggi e degli alloggi a partire dall'ultima settimana di agosto.
Chi è avvezzo al Kenya sa anche che il tempo migliora progressivamente e, potendosi permettere di prendere le ferie in questo periodo e non nelle classiche settimane a cavallo di Ferragosto, approfitta del rapporto qualità-prezzo della vacanza e anche del minor afflusso di gente per godersi il completo relax che questi luoghi paradisiaci sanno offrire.
Tuttavia, per l'economia della costa nord, che si basa in larga parte sul turismo, la stagione così breve non da il tempo di "mettere fieno in cascina" e prepararsi alla vera e propria estate, che com'è noto va da dicembre a marzo.
Per molte attività non c'è stato il tempo di mettersi in moto che già il lavoro è calato drasticamente, altre hanno preferito addirittura non aprire, tornando alla stagionalità che contraddistingueva Malindi più di vent'anni fa.
A salvare l'agosto sono stati particolarmente i turisti africani e viaggiatori "zaino in spalla" che, specialmente da Nord Europa e Stati Uniti, continueranno ad arrivare, con toccate e fughe veloci anche a Watamu e Malindi.
Per quanto riguarda i nostri connazionali, alcuni villaggi turistici e resort hanno ancora prenotazioni.
"Crystal Bay Watamu, grazie anche al buon lavoro del tour operator Veratour - spiega il proprietario Roberto Lenzi - anche per settembre ha più della metà delle camere prenotate e sicuramente resterà aperto anche durante mesi storicamente deboli come ottobre e novembre". Altri resort di Watamu invece stanno considerando seriamente l'ipotesi di chiudere e di riaprire. Resta invece alta la richiesta di affitti di case e appartamenti per la stagione a venire, specialmente a partire da novembre. Archiviato l'agosto, c'è da sperare (con ottimismo) nell'estate all'equatore. Prenotazioni e buone premesse ci sono.

TAGS: Stagione MalindiStagione WatamuTurismo KenyaRoberto Lenzi

Una stagione turistica che si prospettava ottima, sarà comunque molto soddisfacente per Malindi e Watamu.
Questa la sensazione confrontando i numeri degli anni passati con quelli che si prospettano a partire dalle prossime vacanze natalizie.
"Abbiamo...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Chiude in bellezza anche quest'anno la stagione delle feste serali del Papa Remo Beach.
L'esclusivo locale sulla spiaggia dell'amore di Watamu da questa...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Giorno importante, quasi storico per la promozione turistica di Malindi e Watamu.
Domani alle 18 nella sala conferenze dell'Ocean Beach resort si presenta un'associazione alla quale per la prima volta partecipano in forma attiva sia gli imprenditori che le istituzioni...

LEGGI TUTTO

Dati confortanti per il turismo in Kenya, quelli relativi al 2018 trasmessi dal Ministero del Turismo nazionale.
Nell'anno appena trascorso l'afflusso dei viaggiatori stranieri ha fatto segnalare un...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Che la neonata associazione turistica Malindi Watamu facesse sul serio lo avevamo già scritto.
Ora si attendeva l'impegno delle istituzioni nazionali e regionali a sostegno delle iniziative di promozione della costa nord del Kenya, portate avanti da questa nuova unione...

LEGGI TUTTO

All'indomani delle dichiarazioni su Malindi e Watamu di Roger Jones, responsabile dell'agenzia ingaggiata dal Ministero del Turismo keniano per rilanciare il settore, gli imprenditori italiani della Contea di Kilifi ci hanno contattato, hanno scritto in privato o sulle nostre pagine...

LEGGI TUTTO

Grande restyiling per Papa Remo Beach, la storica spiaggia organizzata di Watamu che riapre i battenti oggi, giovedì 20 luglio per la stagione.
Quel che salterà agli occhi subito è il salto di qualità d'eleganza con il bianco a farla...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Chiude in bellezza la stagione delle feste serali del Papa Remo Beach.
L'esclusivo locale sulla spiaggia dell'amore di Watamu da l'arrivederci ai suoi mercoledì sera a base di cocktail, buffet e musica da ascoltare, e all'ormai storico beach party del...

LEGGI TUTTO

Entra nel vivo la stagione del Paparemo Beach di Watamu.
Lo splendido locale sull'Oceano Indiano nella baia delle sette isole (detta anche baia dell'amore) abbina alle giornate di mare con i lettini sulla spiaggia, l'elegante ristorante e il chiringuito bar,...

LEGGI TUTTO

Importante incontro a Nairobi tra l’Ambasciata d’Italia e la compagnia di bandiera keniana Kenya Airways alla...

LEGGI L'ARTICOLO

"Un successo tangibile". Bastano queste due parole di Roberto Marini, colui che ha proposto e voluto lo stand promozionale di Malindi e Watamu all'Africa Travel Show di Nairobi, per far capire che non solo ci sono i margini perché il...

LEGGI TUTTO

Anche quest’anno  è arrivato il momento per Rosada Beach di ...

LEGGI L'ARTICOLO

Una stagione lunga e positiva, con tante conferme per uno dei locali storici di Malindi e uno...

LEGGI L'ARTICOLO

"Sono contento che sia tornata l'unità nazionale in Kenya, ora però il Governo deve rilanciare il turismo sulla costa, cominciando dagli aerei".
Flavio Briatore, prima di ripartire per l'Italia dopo...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Aeroporto Internazionale di Malindi, un'accelerata benaugurante per l'allargamento della pista.
Ieri mattina c'è stato un incontro importante tra l'Associazione Turistica di Malindi e Watamu (MWTA) e il Consiglio popolare della Contea di Kilifi, in pratica un parlamento regionale composto dai...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Tra le tante opere e infrastrutture che il Ministero del Turismo ha chiesto al Governo di ultimare, per migliorare la ricettività e i servizi delle località della costa keniota, c'è anche la strada asfaltata costiera che collegherebbe Malindi a Watamu.
In...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO