Speciale turismo

AEROPORTO

Meeting con la Contea: comitato per sbloccare l'aeroporto di Malindi

Formato un gruppo con rappresentanti delle associazioni: azione decisa

08-10-2018 di redazione

Un meeting tra i rappresentanti delle più importanti associazioni del turismo della Contea di Kilifi e vertici del Ministero del Turismo della Kilifi County ha costituito il primo gradino di una scala che il settore dell'imprenditoria turistica e le comunità locali coinvolte hanno intenzione di salire molto velocemente.
Sabato mattina al 7 Islands Resort, alla presenza del Ministro del Turismo Nahida Athman Mohamed e del suo intero staff, il chairman locale della Kenya Association of Hotelkeepers and Caterers, Maureen Awuor ha aperto i lavori di un incontro che vede una svolta nel tentativo di sbloccare la situazione dell'Aeroporto Internazionale di Malindi.
Al meeting partecipavano anche Freddie del Curatolo, in rappresentanza della Malindi Watamu Tourism Association, Justin KItsao chairman dell'associazione dei Beach Operators e in rappresentanza delle comunità locali legate al turismo e Roberto Lenzi, padrone di casa e portavoce di alcuni tra i businessman italiani che più hanno investito nel settore. Presente anche l'ex Console Onorario d'Italia a Malindi Roberto Macri, responsabile Co.mi.tes e membro del nascente Comitato per l'aeroporto.
Il meeting è stato organizzato volutamente tra le istituzioni e rappresentanti del settore privato, per evitare le dispersioni, il "politichese" e l'inutilità pratica di certi incontri pubblici del passato, dove ognuno dice la sua e le istituzioni rispondono con propaganda o in maniera elusiva.
E la scelta si è rivelata azzeccata (quanto, lo diranno le prossime vicende...).
L'Onorevole Nahida Athman, ad esempio, ha ammesso che la questione della mancata licenza di atterraggio a Malindi ad Ethiopian Airways è quantomeno singolare e che alla richiesta di spiegazioni al Ministro del Turismo nazionale Najib Balala, lo stesso non ha saputo dare una risposta soddisfacente. Ora si è anche aggiunta la questione Qatar, altra linea aerea che sarebbe pronta ad atterrare a Malindi, con un Airbus 320, come già avveniva negli anni Novanta con il charter della Lauda Air.
Niente di impossibile, in attesa del tanto atteso allungamento della pista per far arrivare i boeing.
Ma questa è un'altra storia. Importante è l'aiuto della Contea di Kilifi che, almeno per quanto riguarda il Ministero del Turismo, dopo mesi di lavoro comune e di coinvolgimento, sembra essersi schierato (con le dovute cautele politico-strategiche e le differenze del caso) insieme all'imprenditoria turistica locale.
"Senza l'aeroporto stiamo perdendo ogni giorno possibilità di incrementare i nostri introiti - ha spiegato Lenzi - che significa far perdere tutti, non solo chi ha investito: salari ai keniani, entrate fiscali alla Contea e al Governo, indotto ad attività commerciali e liberi professionisti. Ci sono grandi compagnie francesi, spagnole, dell'Est europeo pronte ad investire qui, ma vogliono uno scalo a meno di 40 minuti dai servizi proposti".
Fa eco Roberto Macrì: "Quella di Malindi è una situazione paradossale - spiega - non esiste destinazione turistica al mondo che possa rifiutare l'atterraggio di due compagnie che vogliono portare turisti dall'estero".
La chairman della KAHC ha ribadito al Ministro che "L'aeroporto internazionale non è più solo una priorità, ma è l'unico argomento di cui vogliamo parlare. Senza chiarezza sul perché non si possano sbloccare almeno i primi voli, non ci siederemo a parlare d'altro, marketing e promozione compresi".
 Ora l'intento del comitato di rappresentanza, che si è riunito sotto la sigla Malindi International Airport Committee, è quello di salire di gradino in gradino. Per il prossimo 26 ottobre è previsto un incontro con tutti i parlamentari della Contea di Kilifi, di maggioranza e opposizione, e i rappresentanti del Consiglio di Contea. Per il prossimo mese si prepara invece un confronto con il Governatore Kingi.
"Poi saliremo ancora più in alto - ha ribadito Maureen Awuor - incontrando il Ministro del Turismo, quello dei Trasporti e se non avremo avuto risposte esaurienti, abbiamo i mezzi per incontrare Raila Odinga e il Presidente Kenyatta".

 

TAGS: aeroporto malindiinternazionale malindicontea kilifiroberto macrìroberto lenzi

All'indomani delle dichiarazioni su Malindi e Watamu di Roger Jones, responsabile dell'agenzia ingaggiata dal Ministero del Turismo keniano per rilanciare il settore, gli imprenditori italiani della Contea di Kilifi ci hanno contattato, hanno scritto in privato o sulle nostre pagine...

LEGGI TUTTO

Che la neonata associazione turistica Malindi Watamu facesse sul serio lo avevamo già scritto.
Ora si attendeva l'impegno delle istituzioni nazionali e regionali a sostegno delle iniziative di promozione della costa nord del Kenya, portate avanti da questa nuova unione...

LEGGI TUTTO

Aeroporto Internazionale di Malindi, un'accelerata benaugurante per l'allargamento della pista.
Ieri mattina c'è stato un incontro importante tra l'Associazione Turistica di Malindi e Watamu (MWTA) e il Consiglio popolare della Contea di Kilifi, in pratica un parlamento regionale composto dai...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

E' una donna giovane e grintosa, preparata ed assolutamente in linea con le esigenze degli imprenditori del settore turistico della Contea di Kilifi e della Costa Nord del Kenya.
Maureen Awuor, General Manager...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

La questione senza fine dell'aeroporto internazionale indigna sempre più gli imprenditori del turismo di Malindi e Watamu.
L'ultima notizia che ha fatto scattare un moto di insofferenza nelle sedi delle associazioni di categoria e nelle chat avviate dagli operatori turistici, proviene...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Non sarà facile vedere un volo internazionale atterrare a Malindi prima della fine del 2018.
La sensazione arriva dalle ultime parole pronunciate dal Ministro del Turismo Najib Balala che non ritiene una priorità i voli diretti dall'estero su Malindi, nemmeno...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Finalmente anche il Governo della Contea di Kilifi ha alzato la voce sulla questione dell'aeroporto internazionale di Malindi.
Per molti anni tra...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Non facciamoci illusioni, particolarmente noi italiani conosciamo i politici e il "politichese", ma la dichiarazione del Governatore della Contea di Kilifi Amason Jeffah Kingi è...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

"Un successo tangibile". Bastano queste due parole di Roberto Marini, colui che ha proposto e voluto lo stand promozionale di Malindi e Watamu all'Africa Travel Show di Nairobi, per far capire che non solo ci sono i margini perché il...

LEGGI TUTTO

Una sola voce, imprenditori e Contea di Kilifi uniti nell'azione a livello nazionale per sbloccare la questione dell'Aeroporto Internazionale di Malindi.
Durante il primo meeting del nascente Comitato per l'Aeroporto Internazionale di Malindi al 7 Island Resort, i rappresentanti delle...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Giorno importante, quasi storico per la promozione turistica di Malindi e Watamu.
Domani alle 18 nella sala conferenze dell'Ocean Beach resort si presenta un'associazione alla quale per la prima volta partecipano in forma attiva sia gli imprenditori che le istituzioni...

LEGGI TUTTO

"Un evento unico, storico per Malindi che ha dato una forte scossa all'economia della cittadina in questi giorni".
Questo è il commento a caldo di Roberto Marini, proprietario dell'Ocean Beach Resort di Malindi, che ha allestito la conferenza internazionale ASAL...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

"Per rendere operativo l'aeroporto internazionale con voli diretti dobbiamo attendere ancora 4 anni. Non possiamo far morire il turismo da Kilifi a Mambrui mentre aspettiamo. Noi faremo la nostra parte, il Governo della Contea deve fare lo stesso e l'industria...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO E GUARDA LA FOTOGALLERY

Già pronti 30 milioni di euro da parte di investitori nazionali e stranieri per lanciare progetti industriali nella Contea di Kilifi.
Lo ha annunciato il Governatore Amason Kingi a margine del convegno di Kilifi sull'economia e gli investimenti nella contea...

LEGGI TUTTO

L'Onorevole Najib Balala, Ministro del Turismo del Kenya, sarà a Malindi oggi, venerdì 11 novembre, per incontrare gli imprenditori locali e stranieri e discutere del rilancio del settore nella Contea di Kilifi.
Il meeting avverrà alle 17 nella Conference Room...

LEGGI TUTTE LE INFORMAZIONI

"Sono contento che sia tornata l'unità nazionale in Kenya, ora però il Governo deve rilanciare il turismo sulla costa, cominciando dagli aerei".
Flavio Briatore, prima di ripartire per l'Italia dopo...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO