Speciale turismo

TURISMO

Nuovi permessi di lavoro per il settore del Turismo

Una commissione con esperti ed hotelier li approverà

02-09-2015 di redazione

Novità per i permessi di lavoro nel settore del Turismo in Kenya.
Il Governo keniano ha approvato una regolamentazione secondo la quale viene istituito un "comitato di garanzia" per verificare e dare la propria approvazione alle richieste di permessi di lavoro da parte di stranieri nel campo del Turismo, dopo aver effettuato la normale prassi al Dipartimento dell'Immigrazione. 
Questo è quanto stabilito dalla Tourist Regulation Authority (TRA) del Kenya, che ha approvato una regolamentazione secondo la quale verrà istituito un apposito comitato per vagliare le richieste di permessi "Class G" da investitore e "Class D" (impiegato) nel campo del turismo. La TRA ha inviato una circolare a tutti gli uffici competenti del turismo delle Contee e alle associazioni che entreranno a far parte della commissione che esaminerà le richieste.
Di questa commissione faranno parte anche alcuni membri di associazioni di albergatori, anche stranieri. 
Si tratta della Kenya Association of Hotel Keepers and Caterers (KAHC), della Kenya Association of Tour Operators (KATO) del Kenya Utalij College e del Direttorio del Turismo (DOT), oltre alla Kenya Tourist Federation e allo stesso KRA.
E' risaputo che tali richieste devono rispettare alcuni canoni già presenti per qualsivoglia branca di investimenti in Kenya. 
Tra le altre, l'investimento obbligatorio di una cifra non inferiore ai 100.000 dollari (oggi circa 100 mila euro, come potete controllare dal nostro indice di cambio in alto a destra, di fianco alla data e alle maree). 

A giorni a Malindi verrà indetto un incontro pubblico in cui verranno date istruzioni più approfondite sulla nuova regolamentazione da parte dell'Ufficio del Turismo. 

TAGS: Turismo KenyaPermessi lavoro KenyaKenya working permit

Falso allarme per l'obbligatorietà del visto online per entrare in Kenya. 
Per questa estate, e forse anche oltre, nessun problema all'aeroporto di Mombasa per chi si presenterà senza il visto online "E-visa". 
Sul sito dell'Ufficio Immigrazione del Kenya era apparsa...

LEGGI TUTTO

Nuovi stickers adesivi per i veicoli che trasportano turisti, per differenziarli dai classici "PSV" che riguardano tutti i servizi pubblici.
L'introduzione della nuova categoria "Tourism Service Vehicle" è stata introdotta ieri dal Ministro del Turismo Najib Balala come iniziativa per...

Il prossimo 17 aprile 2016 si terrà il referendum abrogativo della norma che prevede che i permessi e le concessioni a esplorazioni e trivellazioni dei giacimenti di idrocarburi entro dodici miglia dalla costa abbiano "la durata della vita utile del...

Molte le adesioni all'incontro di oggi, lunedì 28 settembre, tra i residenti e gli investitori italiani a Malindi, Watamu e Mambrui e i rappresentanti del Governo keniano e di enti governativi, oltre all'Ambasciatore d'Italia in Kenya Mauro Massoni, che per...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Tempi duri per i furbi in Kenya.
Sicuramente, come già ampiamente dimostrato da operazioni del recente passato, il kenya non è più il Paese di Bengodi di qualsiasi genere di disonesto o malavitoso, grazie anche agli accordi di collaborazione tra...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Dopo l'ultima vicenda che ha riguardato un turista arrestato nel Parco Nazionale dello Tsavo Est per aver usato senza permesso un drone telecomandato per riprendere una coppia di leoni (chiaramente disturbati dall'oggetto aereo)...

APRI O SCARICA L'ALLEGATO IN PDF

Gli imprenditori italiani (e non solo) e chiunque lavori nel settore del turismo o abbia investito nella Contea di Kilifi devono segnarsi questa data: lunedì 28 settembre. E chi non sarà presente, avrà poche ragioni di lamentarsi in futuro che...

LEGGI TUTTO

Se doveva esserci una risposta alla domanda "esiste una comunità italiana unita e coesa a Malindi e dintorni?", la risposta è stata data ieri in grande stile da imprenditori e residenti italiani della Kilifi County.
Nessuno si aspettava che durante...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Situazione molto tesa al Parco Marino di Malindi tra la cooperativa dei barcaioli e il management del Billionaire del tycoon italiano Flavio Briatore.
La questione è nota ed annosa, riguarda il muro di cinta fatto erigere da Briatore a salvaguardia del suo...

LEGGI TUTTO

Camion che vanno e vengono, a qualsiasi ora del giorno e della notte, lungo strade sterrate ma allargate e spianate appositamente per farle passare, che segano in due tranquilli villaggi di capanne e di qualche casa in muratura.
Lo scenario...

LEGGI TUTTO

Com'è noto e come già scritto da Malindikenya.net (Clicca qui per leggere la comunicazione ufficiale) chi possiede un'abitazione in un luogo turistico del Kenya dovrà pagare una licenza speciale, del costo di kshs. 27.000 scellini all'anno.
Il termine ultimo...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

L'Aviazione Civile Keniana sta per aprire all'uso dei droni per motivi non militari.
Presto nel Paese ci sarà la...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Un aiuto concreto dalla Gran Bretagna per terminare al più presto la nuova strada che dall'aeroporto internazionale Moi di Mombasa porterà in città, bypassando il centro. I lavori di questa importantissima tangenziale che decongestionerà il traffico della seconda città del...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Il Kenya è diventato uno dei primi Paesi africani per il turismo del benessere.
Le strutture sanitarie e SPA private hanno portato il Kenya sul podio tra le destinazioni di "turismo medico" nel Continente Nero, come riportato dal rapporto redatto dalla Conferenza delle Nazioni Unite sul commercio e...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

"E'una notizia molto positiva quella che riguarda l'adeguamento dell'aeroporto di Malindi ai voli lungo raggio e che conferma il lavoro svolto in questi anni dal governo per avere uno scalo nel posto in Kenya tra i piu graditi agli italiani.
Sono...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Una grande svolta nel sistema dei trasporti in Kenya. Da maggio, secondo quanto ha annunciato la National Transpor and Safety Authority (NTSA) ovvero la "motorizzazione civile" del Kenya, la patente di guida diventa digitale.
 

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO