Visti e permessi

IMPOSTE

Tassa casa turisti: si deve pagare entro 31 dicembre

Multe sicure dal 1 febbraio 2018: ecco le informazioni su come fare o delegare

10-10-2017 di redazione

Com'è noto e come già scritto da Malindikenya.net (Clicca qui per leggere la comunicazione ufficiale) chi possiede un'abitazione in un luogo turistico del Kenya dovrà pagare una licenza speciale, del costo di kshs. 27.000 scellini all'anno.
Il termine ultimo e definitivo

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

NEWS

Anche il passaporto in Kenya diventa elettronico

Dal 1 settembre cambiano le modalità per ottenere il documento

18-08-2017 di redazione

Passaporto elettronico dal 1 settembre per i cittadini keniani.
L’Immigration Office del Kenya ha annunciato che alla fine di questo mese non sarà più possibile richiedere il passaporto valido per l’espatrio con le modalità utilizzate fino ad oggi.

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

INFO KENYA

Tutti i salari minimi per dipendenti di Malindi e dintorni

In attesa dell'aumento promesso dal Governo, ecco gli attuali stipendi minimi

02-05-2017 di redazione

Dopo la promessa del Presidente Kenyatta di aumentare i salari minimi dei dipendenti keniani del 18% e il rilancio dei sindacati che vorrebbero un aumento del 22% (probabile si possa trovare l'intesa intorno al 20), alcuni lettori ci hanno chiesto di pubblicare gli attuali salari minimi che bisogna rispettare.
 

LEGGI TUTTO IL CONTRIBUTO

RESIDENTI

Detrazioni ai residenti all'estero e alle loro famiglie

Ecco secondo la legge a chi spettano e a quanto ammontano

21-04-2017 di Marco Fedi

Riceviamo e volentieri pubblichiamo dal parlamentare Marco Fedi (PD), eletto dai residenti italiani all'estero nella Circoscrizione Africa, Asia e Oceania le nuove regolamentazioni per i residenti all'estero, utili per poter ottenere detrazioni per carichi di famiglia.

LEGGI TUTTO IL CONTRIBUTO

TASSE

Tassa per le case vacanze in Kenya: ecco chi deve pagare

Comunicazione ufficiale T.R.A.: 3 mesi di tempo per mettersi in regola

07-04-2017 di redazione

Una comunicazione della Tourism Regulation Authority di Malindi sembra mettere in chiaro le richieste da parte del Governo riguardo alla tassa sulle case da vacanze in Kenya. Dalle spiegazioni contenute nella lettera, che porta la data di ieri e che è possibile scaricare dal nostro sito, si desume che tutti i proprietari di case, ville e appartamenti, debbano pagare la famosa tassa di Kshs. 27.000 all'anno, anche chi ospita gratis amici e parenti perché toglierebbero lavoro ad hotel, resort e guest house.

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO E APRI O SCARICA I DOCUMENTI

SERVIZI

Rinnovo passaporti al Consolato di Malindi dal 3 al 6 aprile

CLICCA QUI PER LEGGERE COME FARE

31-03-2017 di Consolato Onorario Malindi

Il Consolato Onorario d'Italia a Malindi comunica che da lunedì prossimo 3 aprile fino a giovedì 6 aprile, tutti i connazionali che avessero bisogno di rinnovare il passaporto possono prenotarsi per poi accedere al servizio senza bisogno di recarsi a Nairobi, come di consuetudine.

RESIDENTI

Pensioni dall'Italia al Kenya, l'iter da seguire

Nessun accordo bilaterale, in Kenya c'è doppia tassazione

16-03-2017 di Consolato Malindi

Per il pagamento delle pensioni (oltre 411 mila) agli aventi diritto residenti all’estero (in 131 Paesi), l’INPS si avvale di un istituto di credito aggiudicatario di una gara d’appalto che viene rinnovata con cadenza triennale.
 

LEGGI TUTTE LE INFORMAZIONI

CONSOLATO ONORARIO MALINDI

Documenti smarriti o rubati in vacanza, ecco cosa fare

Le procedure da seguire trasmesse dal Consolato Onorario d'Italia a Malindi

08-03-2017 di redazione

Qualora il cittadino italiano si trovi in una situazione di emergenza (ad esempio un turista in transito che deve ripartire ed ha smarrito o è stato derubato del proprio passaporto) e non si faccia in tempo ad esperire la necessaria istruttoria per l’emissione di un nuovo passaporto, la rappresentanza consolare rilascia un documento provvisorio diviaggio (anche chiamato E.T.D. Emergency Travel Document) con validità per il solo viaggi di rientro in Italia, nel paese di stabile residenza all’estero o, in casi eccezionali, per una diversa destinazione.
 

LEGGI ATTENTAMENTE LE INDICAZIONI CLICCANDO QUI

TASSE

E' operativa la tassa su abitazioni e guest house in Kenya

Via alle ispezioni per verificare lo stato dei pagamenti, ecco come mettersi in regola

09-02-2017 di redazione

La tassa sulle abitazioni private e sulle guest house in Kenya, già indicata nel "Tourism Act" del 2011 e nella "Tourism Regulatory Autorithy regulation del 2014" è ora operativa.
 

LEGGI QUI IL COMUNICATO DEL CONSOLATO

VISTO KENYA

Per le feste natalizie ancora valido il visto cartaceo

Il modello da presentare in aeroporto ok anche nel 2017

22-11-2016 di redazione

Buone notizie per chi viaggerà verso il Kenya durante le prossime vacanze natalizie e nei primi mesi del 2017. Il "vecchio" visto cartaceo sarà ancora valido a dispetto di quello da fare online che, pur essendo più pratico e ormai al passo con i tempi, presenta sempre alcune difficoltà in più, anche se fa risparmiare qualche minuto al momento dell'ingresso nel Paese africano.
 

LEGGI TUTTO E SCARICA IL MODULO

VISTI

Slitta ancora l'obbligo del visto online per il Kenya

Falso allarme, nessun cambio di programma per i turisti

04-07-2016 di redazione

Falso allarme per l'obbligatorietà del visto online per entrare in Kenya. 
Per questa estate, e forse anche oltre, nessun problema all'aeroporto di Mombasa per chi si presenterà senza il visto online "E-visa". 
Sul sito dell'Ufficio Immigrazione del Kenya era apparsa una nuova informativa, ma non riguarda gli ingressi dei turisti in Kenya, bensì solamente i "temporary permit", ovvero i permessi di uscita dei cittadini del Kenya dal loro Paese. 

LEGGI TUTTO

VISTI

Visto cartaceo per il Kenya prorogato "sine die"

Si potrà fare sia online che all'arrivo in aeroporto a Mombasa o Nairobi

09-09-2015 di redazione

Il Visto cartaceo per entrare in Kenya da turisti è ancora valido ed è stato prorogato dall'Ufficio Immigrazione "Sine die".
Lo ha confermato anche il Presidente del Kenya Uhuru Kenyatta a margine dell'inaugurazione dello stand keniota all'Expo di Milano.
I turisti potranno continuare a chiedere il visto d'ingresso, valevole 3 mesi dall'arrivo, negli aeroporti internazionali di Mombasa o Nairobi, oltre che farlo precedentemente online attraverso il sito e-citizen. In questo caso la data da cui partono i 3 mesi è quella di emissione del visto online, e non quella di arrivo in Kenya.  

VISTO KENYA

Dal 1 luglio si può fare il visto online

Tra due mesi sarà l'unico modo di entrare in Kenya?

04-07-2015 di redazione

La notizia era nell'aria da giorni, ma da lunedì scorso è ufficialmente possibile ottenere il visto d'ingresso per entrare in Kenya tramite internet. La decisione del Dipartimento dell'Immigrazione di Nairobi rientra nell'ambito della tecnicizzazione di molti altri servizi governativi che riguardano i trasporti (patenti, importazioni) e il business (apertura compagnie, pagamento tasse etc.).

LEGGI TUTTO

VIVERE IN KENYA

Vivere a Malindi e Watamu

Informazioni pratiche per chi vuole trasferirsi in Kenya

15-10-2014 di redazione

Malindi, Watamu e la costa Nord del Kenya sono paradisi ben diversi dal nostro Paese d'origine. 
Alcuni aspetti fanno preferire questi luoghi a quelli che vorremmo lasciare: il clima, l'ospitalità della gente, la natura ancora preponderante sul cemento e sulla civilizzazione, le possibilità di investimento, la pressione fiscale, il costo della manodopera.
Potremmo continuare così, elencando tutti gli aspetti positivi che ben conosciamo, essendo noi di Malindikenya.net in Kenya dal 1989 e lavorando qui nel campo dell'informazione dal 2008.
Invece il nostro compito non è convincere le persone per chi sa quale interesse, ma aprire gli occhi su una scelta di vita o di lavoro che, come ogni evento di quest'importanza, deve essere ponderato e valutato per bene prima di prendere una decisione definitiva. 

LEGGI TUTTE LE INFORMAZIONI

PERMESSI

Norme per il trasporto di animali domestici in Kenya

Permessi, vaccinazioni e tempi delle richieste

03-01-2009 di redazione

La maggior parte dei viaggiatori che vogliono portare in Kenya animali domestici, si riferiscono a cani e gatti.
Innanzitutto, prima di acquistare un biglietto, assicurarsi che la compagnia aerea accetti animali a bordo o nella stiva.
Specialmente i voli charter sono a discrezione, talvolta anche dell'equipaggio.
I voli di linea solitamente non fanno problemi.

LEGGI TUTTE LE INFORMAZIONI