Editoriali

EDITORIALE

I dubbi degli "allungatori" italici in Kenya

Tornare nel lockdown o restare con la terza ondata?

08-04-2021 di Freddie del Curatolo

L’anno scorso in questo periodo regnava l’incertezza anche nel regno degli animali.
Ai bordi della savana, non lontano dai felini e dagli elefanti, c’era la strana razza degli Allungatori.
Creature metà giraffa e metà bradipo, questi animali giustamente involuti, si godevano gli ultimi giorni di sole e pensavano che tornare in Italia in quel periodo sarebbe stata pura follia.
In Kenya il Covid-19 era solo uno spauracchio, legato alle catastrofiche previsioni dell’Organizzazione Mondiale della Sanità, mentre specialmente nel nord del nostro Paese d’origine ogni giorno morivano centinaia di persone e gli ospedali traboccavano di malati.
Con un occhio alla chiusura delle frontiere, sperando in una pronta riapertura (che poi avvenne solo il 1 agosto 2020) ed un altro alle estensioni del visto turistico per l’emergenza pandemia, sono stati tanti i non residenti che hanno preferito restare in Kenya.
Alcuni invece all’inizio delle piogge e con la speranzosa primavera italica, hanno iniziato ad invocare i famosi voli di rimpatrio.
Dopo un anno il clima è totalmente diverso.
L’Italia si è fatta forte di un poderoso lockdown che mette in crisi tante famiglie, ma che riduce i numeri dei contagi.
Crisi economica, perché quella di valori sembra far soffrire molto meno.
Ormai per molti la vita si è ridotta ad un misero problema di soldi, dando ragione a chi ha seppellito logiche, abitudini e sentimenti ben più alti che portavano alla felicità anche senza una lira.
In più con l’inizio della campagna vaccinale, torna ad essere più affrontabile di un Kenya alle prese con una terza ondata che, per via della variante inglese che ha colonizzato (solite vecchie abitudini...) specialmente Nairobi. Ed ecco quindi che si torna in Italia, anche se qualcuno sa bene cosa troverà, specie dopo mesi di Africa Subsahariana: l’anno scorso prevalevano il dolore e la paura, oggi si fanno largo l’abbrutimento, la cattiveria e lo stress da incertezza del futuro.
Gli “allungatori”, poco avvezzi a programmi e date fisse (beati loro, direbbe un metalmeccanico, se ancora esistono...) quest’anno al massimo hanno aspettato fino a Pasqua e questa settimana sono pronti a rientrare alla spicciolata.
Sol chi non lascia eredità d’affetti, come diceva il poeta dei Sepolcri, può proseguire il suo buen retiro africano e sta covando qualcosa più di un desiderio di trasferirsi definitivamente dalla Terra dei Cachi al Paese delle banane, ma anche della moringa e della polvere di baobab.
Come diciamo ogni anno, prima o poi tornano tutti, anche quelli che si trovano ancora invischiati in ciò che non vorrebbero. Perché il Kenya spesso ti salva proprio quando sei lontano e ti porta a pensare che la vita non è solo una e soprattutto non è solo quella che altri decidono per noi.

TAGS: italia kenyaitaliani kenyastagione kenyaritorno kenya

Hai trovato utile questo articolo?

Apprezzi il nostro lavoro quotidiano di informazione e promozione del Kenya? Malindikenya.net offre questo servizio da 12 anni, con il supporto di sponsor e donazioni, abbinando scritti e video alla diffusione sui social e ad una sorta di “ufficio informazioni” online, oltre ad affiancarsi ad attività sociali ed istituzionali in loco.

Di questi tempi non è facile per noi continuare a gestire la nostra attività, garantendo continuità e professionalità unite a disponibilità e presenza sul campo.

TI CHIEDIAMO QUINDI DI CONTRIBUIRE CON UNA DONAZIONE PER NON COSTRINGERCI A CHIUDERE. TROVI TUTTE LE INFORMAZIONI SU COME AIUTARCI A QUESTO LINK:

https://malindikenya.net/it/articoli/notizie/editoriali/come-aiutare-malindikenyanet-con-una-donazione.html

GRAZIE
ASANTE SANA!!!

Ogni sabato sera l'Italia di Malindi si materializza nelle cene e nei dopocena dell'Olimpia Club di Casuarina, tra...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Ogni giorno che passa i collegamenti tra Kenya e Italia diventano sempre più difficoltosi, tra compagnie che riducono...

LEGGI L'ARTICOLO

Come tutti gli anni, il Kenya a luglio è pronto a ricevere i voli charter che i tour operator sono in grado di riempire, a partire solitamente dall'ultima settimana del mese.
Anche quest'anno le...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Al Baby Marrow si celebra l'otto marzo, festa della donna, con il ritorno in scena del pianista e cantante Marco "Sbringo" Bigi.
Dal suo repertorio di brani e standard italiani ed internazionali, il musicista che per tutta la stagione si è...

Dal prossimo mese di luglio Ethiopian Airways potenzia l’offerta dall’Italia su Mombasa, via Addis Abeba, in attesa di poter annunciare i voli su Malindi, sempre via Addis Abeba.
Il...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Tempi duri per i furbi in Kenya.
Sicuramente, come già ampiamente dimostrato da operazioni del recente passato, il kenya non è più il Paese di Bengodi di qualsiasi genere di disonesto o malavitoso, grazie anche agli accordi di collaborazione tra...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Nessun cambiamento sostanziale negli spostamenti tra Italia e Kenya e viceversa nel nuovo DPCM...

LEGGI L'ARTICOLO

Una stagione fantastica per i safari in Kenya, e specialmente per i Parchi Nazionali di Tsavo Est e Ovest e dell'Amboseli.
Il direttore della Kenya Association of Hotelkeepers and Caterers...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Ecco l'elenco completo delle compagnie aeree di linea o charter che a tutto il 2017 volano da Italia ed Europa (anche tramite collegamenti, scali e code-sharing) verso il Kenya, con arrivo negli aeroporti internazionali di Mombasa (Moi International Airport) e...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Non solo in Italia, ma anche in kenya quello appena passato è stato il weekend del grande rientro dalle vacanze.
A Malindi e Watamu si calcola che il 70% dei villeggianti stranieri in questi giorni abbia fatto ritorno in Occidente...

LEGGI TUTTO

Dopo diciotto anni dall'ultima programmazione sul Kenya, la compagnia italiana Alitalia tornerà a volare sul Kenya.
Lo farà a partire dal prossimo...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Torna la voglia di Kenya e per le vacanze di fine anno sarà boom anche per il turismo italiano, così come per quello proveniente da altre nazioni europee. Uno dei termometri delle calde feste che ci attendono è il fatto...

LEGGI TUTTO

Una buona parte di italiani non rinuncerà alle vacanze di Natale e dei primi mesi dell’anno...

LEGGI L'ARTICOLO

Dopo la nota di 24 ore fa che dimezzava di fatto i collegamenti tra Turchia e Italia, il Governo di Ankara, per ...

LEGGI L'ARTICOLO

Si informa che, alla luce della progressiva sospensione di tutti i collegamenti aerei dal Kenya per...

LEGGI L'ARTICOLO

La linea aerea Qatar Airways scommette sempre più sul Kenya e a dicembre aumenterà a cinque...

LEGGI L'ARTICOLO