Ultime notizie

LUTTO

Addio a Nofori, penna degli italiani in Kenya

Fondò la rivista "Out of Italy" e fu membro del Comites

27-11-2021 di Freddie del Curatolo

Per tanti anni è stato una delle penne e delle voci degli italiani in Kenya.
Spesso una voce fuori dal coro, quella di un piemontese che preferiva essere "scortese" per non essere falso ma che aveva il coraggio delle proprie opinioni.
Franco Nofori è morto a 75 anni nella sua “italietta infetta”, come dal titolo del blog che aveva iniziato a dirigere un anno fa, dopo la scomparsa del suo caro sodale Massimo Tumolo, altro fustigatore senza remore.
Il Kenya e specialmente la costa erano stati il suo “campo di battaglia” per più di trent’anni, dal 1983 quando era arrivato a Mombasa come rappresentante dell’Iveco.
Dopo il declino delle attività dell’azienda torinese in Kenya, Franco non si era perso d’animo e piuttosto che tornare in Italia, aveva iniziato un’attività di vendita e assistenza di generatori italiani.
Fin da ragazzo Franco aveva coltivato la passione del giornalismo, scrivendo su riviste studentesche al liceo e su quotidiani della sua regione.
In Kenya nel 2000 ha fondato la prima rivista per gli “expat” italiani, dal titolo “Out of Italy”, che raccoglieva buone penne ed esperti d’Africa.
“Una persona sempre coerente, pieno di iniziative e di passioni – lo ricorda l’ex console di Malindi Roberto Macrì, che insieme a lui, Ugo Troiani e Gianni Graziosi creò la prima associazione di italiani in Kenya – ricordo le sue battaglie contro la pedofilia e la corruzione, le inchieste coraggiose. Purtroppo i suoi guai fisici, accresciuti dal maledetto vizio delle sigarette, lo hanno costretto ad un trapianto di fegato e non lo hanno mai mollato, fino a consigliargli, prima della pandemia, di tornare in Italia dove lo avrebbero seguito meglio. E’ stata la forza di continuare a scrivere a farlo vivere anche oltre le sue possibilità”.
Facendo la spola tra Mombasa e Malindi, dove aveva molti amici, Franco è stato per anni anche un importante riferimento per il Comites, come responsabile per Mombasa e membro del consiglio direttivo. Viveva in una bella casa sul mare a Kikambala, località abbandonata dopo un attentato terroristico alla fine degli anni Novanta, che appariva un po' decadente e solitaria, ma dove lui stava bene fino a quando un altro tragico evento lo ha toccato da vicino, l'assalto ad una coppia di pensionati italiani suoi vicini di casa, culminata nella morte della donna e nel ferimento del marito.
Oltre a decine e decine di articoli online, negli ultimi anni Nofori ha pubblicato anche due romanzi, ambientati nella Torino che ha sempre amato, come la sua Juventus. “Il giustiziere” nel 2016 e “Piccolo mondo infetto” nel 2020. Lascia una moglie africana ed una figlia che si è brillantemente laureata a Torino. A loro le condoglianze di Malindikenya.net.
Sarei falso e mancherei di rispetto alla memoria di Franco, se dicessi che io e lui eravamo amici.
Ci siamo trovati sovente discordi su tanti argomenti di Kenya e d’Italia, ma abbiamo sempre avuto rispetto della reciproca etica professionale e lui stesso nel 2005 mi chiese di collaborare con “Out of Italy”, proprio per dimostrarmi che mi stimava e che accettava anche idee non allineate con la sua “linea editoriale”.

IL RICORDO DI BRUNO GIACHINO, PRESIDENTE COMITES KENYA

Con grande dispiacere e dolore abbiamo appreso la notizia della scomparsa di un amico, collaboratore, Franco Nofori.
Franco è stato uno dei passati consiglieri del COMITES (Kenya) e ha fortemente contribuito per tanti anni alla sua espansione.
Molte iniziative e progetti sono stati portati avanti con successo con la sua intraprendenza e collaborazione.
Purtroppo le sue precarie condizioni di salute non gli hanno permesso  di portare avanti il suo impegno come uno dei rappresentati COMITES  della costa. Ho avuto il piacere di sentirlo ed incontrarlo a casa in Alba (CN) la scorsa primavera,.sempre pieno di entusiasmo e la fortissima volonta` di ritornare  Purtroppo il peggiorare delle sue condizioni di salute non l`hanno permesso.
Di Lui ci rimarrà sempre un bellissimo ricordo.
Caro Franco fai buon viaggio,Ti auguriamo che tu possa continuare il tuo impegno di scrittore nella nuova dimensione.
Alla moglie, figlie parenti tutti le nostre più sentite condoglianze.
Anche se non sarà mai più come prima, il suo ricordo vi sia di consolazione.
Bruno Giachino 
Presidente Comites (Kenya)

TAGS: franco noforigiornalista kenyaout of italylutto kenyaitaliani kenya

Hai trovato utile questo articolo?

Apprezzi il nostro lavoro quotidiano di informazione e promozione del Kenya? Malindikenya.net offre questo servizio da 16 anni, con il supporto di sponsor e donazioni, abbinando scritti e video alla diffusione sui social e ad una sorta di “ufficio informazioni” online, oltre ad affiancarsi ad attività sociali ed istituzionali in loco.

Di questi tempi non è facile per noi continuare a gestire la nostra attività, garantendo continuità e professionalità unite a disponibilità e presenza sul campo.

TI CHIEDIAMO QUINDI DI CONTRIBUIRE CON UNA DONAZIONE PER NON COSTRINGERCI A CHIUDERE. TROVI TUTTE LE INFORMAZIONI SU COME AIUTARCI A QUESTO LINK:

https://malindikenya.net/it/articoli/notizie/editoriali/come-aiutare-malindikenyanet-con-una-donazione.html

GRAZIE
ASANTE SANA!!!

Con grande tristezza Franco ha intrapreso il suo ultimo safari. Una sua "richiesta che non...

LEGGI L'ARTICOLO

Giovedì 30 marzo alle ore 15 si terrà al Malindi Dream Garden una cerimonia in memoria dell'imprenditore ...

LEGGI L'ARTICOLO

E' il Kenya la nazione più colpita dal lutto internazionale dopo lo schianto al suolo del Boeing 737 MAX della...

LEGGI L'ARTICOLO

La notizia era già arrivata con l'acquisizione da parte del colosso del trasporto aereo Qatar Airways da parte di Air Italy e di conseguenza Meridiana Fly, che comunque....

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Com’è noto e già segnalato dai principali organi di stampa, l’assemblea degli azionisti di Air Italy, ovvero...

LEGGI L'ARTICOLO

Con l’arrivo della stagione, la riapertura di locali e resort a Watamu, torna l’ampia scelta di prodotti...

LEGGI L'ARTICOLO

Sarà proiettato in anteprima a Malindi martedì 7 novembre il documentario del regista Giampaolo Montesanto "Italiani in Kenya".
La proiezione andrà in scena alle...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

La voglia d’Italia non è solo quella di turisti che speriamo arrivino presto, ma quella di tanti...

LEGGI L'ARTICOLO E GUARDA LA GALLERY

Tante novità nel negozio di Watamu dell’importatore italiano Taste Italy. Il punto di riferimento per...

LEGGI L'ARTICOLO

Come tante strutture turistiche sulla costa del Kenya, molti residenti e altrettanti...

LEGGI L'ARTICOLO E GUARDA LE FOTO

Si chiama “Taste Italy” ma altro che assaggi di prodotti del nostro paese!
L’importatore di Watamu da anni...

LEGGI L'ARTICOLO

La catena di solidarietà partita dall’ambasciata keniana dell’Ordine dei Cavalieri di Malta e promossa anche attraverso il sito, con la complicità della connazionale Rita Valentini, è approdata al risultato sperato, quello di portare una cisterna d’acqua e un camion contenente...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

COMUNICATO STAMPA 
Ci volevano due artisti in esilio volontario, il...

GUARDA IL VIDEO

Anche la terza edizione del libro "Malindi Italia" di Freddie del Curatolo, che è la raccolta dei suoi...

LEGGI L'ARTICOLO

La giornalista keniota di origine indiana Rasna Warah presenterà oggi, venerdì 30 settembre alle 16, al Centro Culturale della Malindi Museum Society (presso il Museo Nazionale di Malindi, ex Dc Office dietro la piazzetta "del Cambio") il suo nuovo libro...

LEGGI TUTTO

Da domani, martedì 25 febbraio, ufficialmente non si può più venire in Kenya dall’Italia con i voli...

LEGGI L'ARTICOLO