Ultime notizie

MUSICA

Free: il successo della "canzone per l'estate" keniana

Motivetto orecchiabile e simpatico video per The Jacks

26-05-2021 di redazione

E anche i keniani impararono a confezionare “canzoni per l’estate”.
Qui non esistono le stagioni e non c’è la moda balneare di consumare le pop-hits sotto l’ombrellone, ma “Free” del gruppo The Jacks con la partecipazione del cantante scandinavo nativo dello Zimbabwe Prince Mpedzisi sta sbancando le classifiche non solo del Kenya ed è arrivata quasi a mezzo milione di visualizzazioni di Youtube.
Merito dell’orecchiabile e piacevole canzoncina (che nella sua versione originale che potete ascoltare qui sotto non strizza nemmeno l’occhio alla “disco” più pacchiana) va ad un gruppo di influencer e creatori di contenuti social che hanno lanciato la canzone con un video simpatico.
Il messaggio è semplice ma incisivo, incoraggia le persone ad inseguire i loro sogni pur rimanendo fedeli ai loro valori, senza farsi imprigionare e diventare schiavi di una vita stressante.
“Raha wajipa mwenyewe” dicono i keniani, ovvero sii padrone della tua felicità.  
Dietro alla produzione c’è la “longa manus” di Julius Ochieng, creativo di Wololo Tv che ha lanciato la canzone ed il video grazie alla collaborazione con la piattaforma di scommesse online “Betsafe”.
“I nostro contenuti sono incentrati sulla diffusione della gioia e della felicità – ha spiegato Ochieng - Viviamo in tempi in cui tutto sembra difficile, quindi abbiamo deciso di far stare bene le persone”.
La canzone, già disponibile sulle piattaforme digitali, sta vendendo oltre le aspettative e in attesa che riaprano gli spazi da concerto, The Jacks e Prince si esibiranno nei più seguiti dei canali televisivi NTV e Citizen Tv.
“È stato un onore collaborare con i miei fratelli kenioti – ha dichiarato il cantante Prince Mpedzisi - Non capita spesso di creare un lavoro così bello”.
Che questo pezzo sia d'auspicio per tanti musicisti o aspiranti tali di Nairobi e dintorni per elevarsi dal sottobosco-pantano del "bum-bum-bum".

TAGS: canzoni kenyapop kenyacantanti kenyamusica kenya

Hai trovato utile questo articolo?

Apprezzi il nostro lavoro quotidiano di informazione e promozione del Kenya? Malindikenya.net offre questo servizio da 12 anni, con il supporto di sponsor e donazioni, abbinando scritti e video alla diffusione sui social e ad una sorta di “ufficio informazioni” online, oltre ad affiancarsi ad attività sociali ed istituzionali in loco.

Di questi tempi non è facile per noi continuare a gestire la nostra attività, garantendo continuità e professionalità unite a disponibilità e presenza sul campo.

TI CHIEDIAMO QUINDI DI CONTRIBUIRE CON UNA DONAZIONE PER NON COSTRINGERCI A CHIUDERE. TROVI TUTTE LE INFORMAZIONI SU COME AIUTARCI A QUESTO LINK:

https://malindikenya.net/it/articoli/notizie/editoriali/come-aiutare-malindikenyanet-con-una-donazione.html

GRAZIE
ASANTE SANA!!!

Un Juke Box vintage, con canzoni anni Sessanta e Settanta che riportano alla mente estati memorabili, sogni ed avventure di almeno tre generazioni.
Il tutto con il trasporto della...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Il Baby Marrow Art & Food Restaurant di Malindi è sempre più la casa della musica, oltre...

LEGGI L'ARTICOLO

Per il quarto giovedì di seguito, tutto esaurito e grande attenzione con applausi convinti al Baby Marrow di Malindi, per la rassegna di racconti, poesie e musica "Io conosco il canto dell'Africa" ideata e condotta da...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Il fine settimana all’Olimpia Club di Malindi si anima particolarmente ed alle cene con prodotti italiani freschi d’importazione...

LEGGI L'ARTICOLO

L'appuntamento del mercoledì è ormai un classico delle serate di Watamu.
La cena a buffet del Papa Remo Beach, accompagnata da musica live o di sottofondo, con la possibile sorpresa di 

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Il venerdì del Tamu Beach è dedicato alla musica Mijikenda, con la più importante band locale...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Il giovedì dell'Olimpia è ormai un classico, e non solo per gli gnocchi di Cleto.
Basta un ambiente piacevole e ospitale, che ti fa sentire a casa tua in Italia ma al calduccio e a poche decine di metri dall'Oceano...

LEGGI TUTTO

Non sempre, per fortuna, accade come in "La musica è finita", la canzone scritta da Umberto Bindi e Franco Califano che Ornella Vanoni portò al successo:
A Malindi la musica non finisce mai, anche se qualche amico se ne va.
 

LEGGI TUTTO

"Guida all'ascolto della musica".
Questo è il titolo dell'evento organizzato per domani, 15 aprile, alle 17 alla PGA academy nei suoi locali al N° 46 del Malindi Complex.
L'ingresso è gratuito e l'incontro, condotto dal Maestro Paolo M. Palmitessa, sarà basato...

Si chiude giovedì sera, 11 gennaio, al Baby Marrow Art Restaurant di Malindi, la fortunata rassegna di racconti, canzoni, poesia e musica "Io conosco il canto dell'Africa", ideata da Freddie del Curatolo con la collaborazione artistica di Marco Bigi.
L'ultima delle...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

La Pasqua di Malindi è tutta una festa, oltre al classico Malindi Multicultural Festival, l'Ocean Beach Resort propone il...

LEGGI L'ARTICOLO

Un Ernest Hemingway "keniano" che si racconta in prima persona, dalla stanza del Nairobi Hospital dove è ricoverato.
Siamo nel 1953 e Freddie del Curatolo inizia così il suo racconto, che prenderà forma con l'intermezzo di

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Un viaggio durato esattamente due mesi, ogni settimana a Malindi.
Una carrellata di racconti, poesie, canzoni, suggestioni nella sala del Baby Marrow Art & Food Gallery di Malindi, tra un piatto della cena e un drink.
Freddie del Curatolo ha...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Molto spesso tocca a poeti e cantanti portare alla luce i cambiamenti, il decadimento morale e la perdita della propria indentità.
Quando, come nel caso della costa keniana...

LEGGI L'ARTICOLO E GUARDA IL VIDEO

Ultime serate con la voce e la musica di Salvatore Strano all'Olimpia Club di Casuarina a Malindi.
Il vocalist e disk jockey romano tornerà in Italia a fine mese e promette gran divertimento e canzoni a tutto spiano per queste...

LEGGI TUTTO

Torna anche quest’anno all’Olimpia Club l'alfiere italiano del "belcanto" a Malindi, il romano Salvatore Strano, che l'anno passato aveva intrattenuto i connazionali con la sua voce e un repertorio infinito di canzoni immortali. 
Da domani sera...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO