Ultime notizie

NEWS

Segretario di Stato USA a Nairobi: i temi trattati

Sicurezza, trasparenza ma anche Etiopia, terrorismo e clima

19-11-2021 di Freddie del Curatolo

Non poteva esserci periodo strategicamente più importante per la prima visita del Segretario di Stato americano Antony Blinken in Kenya.
Durante la drammatica situazione interna dell’Etiopia, le dispute marittime di Nairobi con la Somalia che minano la sicurezza del paese rispetto al terrorismo, l’approssimarsi delle elezioni nazionali del 2022 l’attentato di Kampala di martedì scorso rivendicato dallo Stato Islamico e, ultima in ordine di tempo, l’evasione dal carcere di massima sicurezza di Kamiti di tre pericolosi criminali legati anche a Al Shabaab, il già programmato viaggio di Blinken in Kenya ha acceso i riflettori non solo nazionali sulle questioni di una nazione da sempre molto legata a Washington.
Affiancato dal Ministro degli Esteri keniano Rachelle Omamo, il Segretario di Stato del governo Biden ha tenuto una conferenza stampa dopo aver incontrato anche i rappresentanti della società civile e dopo essersi intrattenuto con il Presidente Kenyatta, soprattutto per parlare della crisi etiope, essendo Kenyatta appena tornato da Addis Ababa.
“Vogliamo collaborare con il governo keniota e la società civile per garantire che lo stato di diritto e i diritti umani siano salvaguardati anche quando si affrontano le legittime preoccupazioni di sicurezza - ha detto il segretario di stato americano durante la conferenza stampa congiunta – è il miglior modo di ripristinare la fiducia dei cittadini nelle istituzioni”.
Se sicurezza, trasparenza e diritti umani sono stati gli argomenti fondamentali, alla luce delle collaborazioni sempre più strette tra i due Paesi, suggellate dalla recente visita negli USA del presidente Kenyatta, dall’altra parte si è discusso anche di economia, corruzione e responsabilità istituzionali, oltre che delle sfide climatiche che influiscono sulla povertà e di conseguenza sull’inquietudine della gente che può trasformarsi in sommosse.
Nel comunicato stampa congiunto, Blinken e Omamo parlano di “importanza della protezione ambientale e si impegnano a cooperare bilateralmente e multilateralmente nel fornire supporto istituzionale e costruire capacità per la conservazione ambientale, il cambiamento climatico, la sicurezza alimentare, il monitoraggio del tempo e l'attuazione degli accordi ambientali multilaterali".
Blinken ha anche avvertito il governo keniano di non ripetere gli errori del passato che hanno portato a violenze post elettorali negli anni passati e chiesto che governo, opposizione e società civile lavorino insieme per garantire elezioni trasparenti e civili che riflettano la volontà del popolo”.

TAGS: politica kenyaUSA Kenyaelezioni kenyasicurezza kenyaterrorismo kenya

Hai trovato utile questo articolo?

Apprezzi il nostro lavoro quotidiano di informazione e promozione del Kenya? Malindikenya.net offre questo servizio da 12 anni, con il supporto di sponsor e donazioni, abbinando scritti e video alla diffusione sui social e ad una sorta di “ufficio informazioni” online, oltre ad affiancarsi ad attività sociali ed istituzionali in loco.

Di questi tempi non è facile per noi continuare a gestire la nostra attività, garantendo continuità e professionalità unite a disponibilità e presenza sul campo.

TI CHIEDIAMO QUINDI DI CONTRIBUIRE CON UNA DONAZIONE PER NON COSTRINGERCI A CHIUDERE. TROVI TUTTE LE INFORMAZIONI SU COME AIUTARCI A QUESTO LINK:

https://malindikenya.net/it/articoli/notizie/editoriali/come-aiutare-malindikenyanet-con-una-donazione.html

GRAZIE
ASANTE SANA!!!

Da un'approfondita e quotidiana lettura della situazione politica attuale in Kenya, emerge sicuramente un quadro confuso e di difficile interpretazione di quel che potrebbe accadere il 26 ottobre, giorno delle nuove elezioni presidenziali. Ma anche immediatamente prima e subito dopo.

Le nuove elezioni del Kenya si svolgeranno martedì 17 ottobre.
Lo ha deciso la Commissione Elettorale IEBC, la stessa che è stata chiamata in causa dalla Corte Suprema del Kenya per non aver condotto le votazioni dello scorso otto agosto...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

I Ministeri degli Esteri dei Paesi i cui cittadini frequentano assiduamente il Kenya non hanno emesso alcun comunicato particolare in vista delle elezioni nazionali di agosto, segno che la situazione attuale non desta particolari timori.

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

E’ ufficiale, dopo il vecchio, storico leader dell’ex opposizione e perdente seriale Raila Odinga ora...

LEGGI L'ARTICOLO

L'Ambasciatore degli Stati Uniti d'America in Kenya Robert Godec è intervenuto a mezzo stampa sulle prossime elezioni presidenziali in Kenya.
"Non abbiamo un candidato preferenziale - ha detto Godec alla stampa keniana - per noi è importante che il nuovo...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Un segno di distensione nell'arroventato clima politico del Kenya, in vista del countdown verso le elezioni presidenziali del 26 ottobre prossimo.
L'alleanza NASA del candidato Raila Odinga, che formalmente...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Uhuru Kenyatta sarebbe confermato Presidente della Repubblica del Kenya.
Questo dice il più recente sondaggio dell'agenzia specializzata IPSOS, che segnala il leader del partito di Governo...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

C'è ancora incertezza sullo svolgimento o meno delle elezioni di giovedì 26 ottobre, nonostante per domani il Governo abbia indetto una giornata festiva per...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

E' schermaglia politica in Kenya sulla data annunciata lunedì dalla commissione elettorale IEBC delle nuove elezioni.
Martedì 17 ottobre, data indicata dopo l'annullamento della Corte Suprema, è stata decisa dalla IEBC in anticipo sui tempi massimi previsti (si potrebbe andare...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Il Kenya saluta il suo secondo Presidente della Repubblica dopo il Padre della Patria...

LEGGI L'ARTICOLO

Il Kenya alla vigilia delle elezioni perde l'uomo della Sicurezza nazionale. 
Il Ministro della Difesa, Joseph Ole Nkaissery, è morto improvvisamente la notte scorsa dopo essere stato portato per accertamenti in ospedale a Nairobi.
 

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Le prossime elezioni politiche in Kenya, previste per il 2022 ma che molti parlamentari vorrebbero anticipare ad agosto 2021, perdono uno dei protagonisti assoluti della...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Oltre sette mesi di crisi politica con due elezioni, ricorsi, minacce, giuramenti, manifestazioni ed ogni altra varietà di incidenti diplomatici e non.
Ora, con una conferenza stampa tanto improvvisa quanto sorprendente, il ...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

La Corte Suprema del Kenya ha accolto il ricorso dell'Opposizione rappresentata dall'Alleanza Nasa e dal suo candidato presidente Raila Odinga, annullando il risultato delle elezioni nazionali.
Ciò rappresenta un fatto senza precedenti in una Repubblica del Continente africano.
I giudici della Corte,...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Nonostante la crisi politica e l'attesa delle elezioni.bis, il Governo non si ferma e prosegue i suoi progetti di riqualificazione delle strade della costa.
Il Viceministro dei Trasporti e delle Infrastrutture John Mosonik ha presenziato lunedì scorso ai

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

La polizia antiterrorismo del Kenya ha arrestato ieri, martedì 21 settembre a Mombasa un cittadino...

LEGGI L'ARTICOLO