Editoriali

EDITORIALE

Watamu, Malindi: venite a ritrovare la vita

Per una stagione turistica difficile ma necessaria

08-07-2022 di Freddie del Curatolo

A volte ritornano.

Per le destinazioni turistiche della costa keniana, e in particolare Watamu e Malindi che in un tempo nemmeno troppo lontano erano abituate a grandi numeri, l’attesa della ritrovata stagione turistica è più di una semplice speranza.

E’ una necessità covata a lungo, preparata nella lentissima ripresa dopo le riaperture di fine pandemia, disgraziatamente mitigata di nuovo dalla guerra in Ucraina e dalla nuova crisi economica. In mezzo a questa realtà e all’esigenza dell’essere umano di ritrovare un senso alto dell’esistenza, c’è la grande narrativa dell’Africa. Quella che soffre come ogni storia attuale, ma che non viene soffocata dalle perverse logiche dell’economia, dalle mutazioni climatiche, dalle tensioni sociali. Il Kenya, tra i più solidi e credibili rappresentanti del continente, non si sa ancora per quanto, tiene botta. Non si arriva solamente dalla mancanza di turisti, ma da una siccità senza eguali negli ultimi 58 anni, da un’inflazione che sta facendo strisciare a terra chi già da tempo era in ginocchio. Nonostante questa situazione disperata, che è la naturale proiezione in basso di quel che sta accadendo in tutto il mondo, le meraviglie del Kenya attendono l’arrivo di chi se le possa godere, anche solo per un tempo che sembrerà inevitabilmente brevissimo e che, ci scommettiamo, vi farà innamorare.

Mai come quest’anno, per chi sogna una vacanza tra mare e safari, nell’incanto dell’Africa equatoriale, questo matrimonio s’ha da fare.
Chissà cos’altro ci prospetta il lungo inverno occidentale, vale proprio la pena non pensarci e tuffarci nella dimensione Malindi e Watamu e farsi un bagno di quell’altra realtà, quella che non è scritta sui giornali e che non viene strillata dai Twitter, quella che potrebbe fare tranquillamente a meno della ego-frenetica frustrazione dei tik-tok e delle condivisioni.

Provate a passeggiare dentro l’oceano con la bassa marea, facendovi trasportare dai sussurri del vento e sentendovi parte di quell’enorme azzurro che vi attraversa. Lasciate in stanza il telefonino e guardatevi intorno, respirate per voi stessi, rimparate a bastarvi.

Non si può fare un selfie al sistema nervoso, né taggare un brivido di piacere. Il Kenya in vacanza è qualcosa che vi stare bene dentro, contemplando la profonda verità di quel che si ha intorno.
E’, può essere, deve essere la vita ritrovata.

TAGS: vacanzawatamudestinazione kenya

Hai trovato utile questo articolo?

Apprezzi il nostro lavoro quotidiano di informazione e promozione del Kenya? Malindikenya.net offre questo servizio da 12 anni, con il supporto di sponsor e donazioni, abbinando scritti e video alla diffusione sui social e ad una sorta di “ufficio informazioni” online, oltre ad affiancarsi ad attività sociali ed istituzionali in loco.

Di questi tempi non è facile per noi continuare a gestire la nostra attività, garantendo continuità e professionalità unite a disponibilità e presenza sul campo.

TI CHIEDIAMO QUINDI DI CONTRIBUIRE CON UNA DONAZIONE PER NON COSTRINGERCI A CHIUDERE. TROVI TUTTE LE INFORMAZIONI SU COME AIUTARCI A QUESTO LINK:

https://malindikenya.net/it/articoli/notizie/editoriali/come-aiutare-malindikenyanet-con-una-donazione.html

GRAZIE
ASANTE SANA!!!

Watamu si promuove a Nairobi come destinazione turistica autonoma, con le sue particolarità e le sue strutture e attività.
Tutto questo avverrà da venerdì 29 settembre a domenica 1 ottobre al 7th August Memorial Park di Nairobi, nel centro della capitale...

Watamu ha portato alto il suo nome di destinazione mondiale di pesca d’altura, rappresentando il...

LEGGI L'ARTICOLO

Una giornata originale e divertente organizzata per giovedì 28 gennaio ...

LEGGI L'ARTICOLO

In tempi di chiusure da parte dell’Europa nei confronti del turismo nelle destinazioni africane ...

LEGGI L'ARTICOLO E GUARDA LE FOTO

Nella giornata di oggi è arrivata la risposta della compagnia aerea di charter Neos alla sospensione dei...

LEGGI L'ARTICOLO

La notizia è di quelle che fanno ben sperare per la ripresa del turismo italiano nella costa nord del Kenya, a Watamu, Malindi e Mambrui.
Con l'arrivo di un buon numero di villeggianti, nelle due settimane centrali di agosto, si...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Proseguono i sabato sera speciali a Paparemo Beach di Watamu, con discoteca sull’incantevole...

LEGGI L'ARTICOLO

Hanno potuto fare finalmente ritorno in Italia le due turiste catanesi Laura Bruno, 32 anni, e Mary Scordo, 24 che lo scorso 6 dicembre erano rimaste coinvolte in un incidente stradale nei pressi del villaggio di Chumani, tra Kilifi e...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Il Kenya fa il bis!
Anche quest'anno, dopo aver conquistato l'ambito premio l'anno scorso, oltre già al 2013 e 2015, il Kenya si è aggiudicato la palma d'oro come migliore destinazione mondiale per i safari e miglior destinazione africana per le...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Le sei Contee della Costa del Kenya da oggi si promuoveranno sotto un unico marchio, con un...

LEGGI L'ARTICOLO

Tutto pronto a Casuarina per asfaltare il primo chilometro della strada che porterà al villaggio dei pescatori di Mayungu e da lì, poco alla volta, attraverso il resort Malaika Beach, alla Jacaranda Bay e da lì infine a Watamu.
Per...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Malindi e Watamu regine turistiche della Pasqua keniana.
Il successo della costa nord è certificato dagli arrivi di questi giorni all'aeroporto di Malindi, che ha battuto quello di Ukunda e delle presenze in hotel che, grazie soprattutto a Watamu, nuova...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

La bellezza nella bellezza.
Roshanara Ebrahim, Miss Universo Kenya 2021, fisico...

LEGGI L'ARTICOLO E GUARDA IL VIDEO

C’è una nuova stella keniana che brilla nel firmamento delle destinazioni turistiche più cliccate dagli italiani sui...

LEGGI L'ARTICOLO

E’ morto questa mattina all’ospedale Tawfiq di Malindi, dopo una breve battaglia contro il Covid-19 e relative...

LEGGI L'ARTICOLO