Ultime notizie

NEWS

Aereo caduto nel Lago Vittoria, morti e dispersi

Incidente per il maltempo vicino all'aeroporto

07-11-2022 di redazione

Nella serata di ieri erano 19 i morti accertati e una decina i dispersi dell'aereo della compagnia Precision Air, precipitato nel Lago Vittoria, sponde tanzaniane, in prossimità dell'aeroporto di Bukoba.
L'aereo trasportava 43 persone tra viaggiatori e staff, 26 delle quali sono state soccorse quasi subito mentre il velivolo si insabissava nelle acque fredde del lago sono state ricoverate in ospedale. Alcuni di loro, però, secondo le fonti istituzionali tanzaniane non ce l'avrebbero fatta.
I soccorritori e i pescatori locali sono rimasti sul posto alla ricerca di altri eventuali sopravvissuti e hanno recuperato tre corpi senza vita, quelli di due uomini e una donna, prima che il buio sopraggiungesse.
Le foto trasmesse dai media tanzaniani mostrano l'aereo quasi completamente sommerso, con solo la pinna di coda marrone e verde sopra l'acqua, circondato da soccorritori e barche da pesca.
Un lato della pista dell'aeroporto di Bukoba si trova proprio accanto alle rive del Lago Vittoria, il più grande lago africano.
Il volo Precision Air stava andando dalla città più grande della Tanzania, Das es Salaam, a Bukoba via Mwanza quando, secondo quanto riferito, ha incontrato una tempesta e forti piogge. Precision Air è la più grande compagnia aerea privata della Tanzania e non ha mai avuto incidenti importanti dal 1993, anno della sua fondazione. L'ultimo schianto grave in suolo tanzaniano avvenne cinque anni fa, un aereo della Coastal Airlines, con a bordo 11 persone, diretto al parco nazionale del Serengeti, cadde nel nord della Tanzania. Nessuno dei passeggeri e dei piloti a bordo si salvò.
 

TAGS: incidenteaereotanzanialago vittoria

Hai trovato utile questo articolo?

Apprezzi il nostro lavoro quotidiano di informazione e promozione del Kenya? Malindikenya.net offre questo servizio da 12 anni, con il supporto di sponsor e donazioni, abbinando scritti e video alla diffusione sui social e ad una sorta di “ufficio informazioni” online, oltre ad affiancarsi ad attività sociali ed istituzionali in loco.

Di questi tempi non è facile per noi continuare a gestire la nostra attività, garantendo continuità e professionalità unite a disponibilità e presenza sul campo.

TI CHIEDIAMO QUINDI DI CONTRIBUIRE CON UNA DONAZIONE PER NON COSTRINGERCI A CHIUDERE. TROVI TUTTE LE INFORMAZIONI SU COME AIUTARCI A QUESTO LINK:

https://malindikenya.net/it/articoli/notizie/editoriali/come-aiutare-malindikenyanet-con-una-donazione.html

GRAZIE
ASANTE SANA!!!

Un aereo passeggeri della compagnia aerea tanzaniana Precision Air è precipitato questa ...

LEGGI L'ARTICOLO

Un Cessna 206 con cinque persone a bordo, il pilota keniano e quattro turisti stranieri, si è schiantato mercoledì mattina intorno alle 11 nella Contea di ...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Le autorità aeroportuali di Malindi hanno riportato poco fa la notizia di un incidente aereo vicino all'aeroporto internazionale di Malindi.
Un piccolo velivolo...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Tre persone sono rimaste gravemente ferite e altre tre hanno riportato traumi da shock dopo che...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Tra un paio d'anni si potrà viaggiare con la ferrovia veloce SGR da Mombasa fino alla più...

LEGGI L'ARTICOLO

Un aereo della compagnia di bandiera etiope Ethiopian Airlines, in volo da Addis Ababa a...

LEGGI L'ARTICOLO

Nel dialetto dei Luo significa “il villaggio affondato”, il “Simi Nyaima” è un piccolo meraviglioso lago ...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Il parco del Lago Jipe, al confine tra Kenya e Tanzania, ma raggiungibile anche dalla strada oggi asfaltata che porta da Voi a Taveta, è...

LEGGI L'ARTICOLO

Il leggero sisma misurato in 4.8 gradi di magnitudo avvenuto domenica sera in Kenya non è da...

LEGGI L'ARTICOLO

Trovate antichissime opere d'arte su un'isola del Lago Vittoria. L'archeologo inglese David...

LEGGI L'ARTICOLO

Da anni non si vedeva una migrazione del genere, nelle ultime due settimane sono diverse migliaia i fenicotteri volati e atterrati sul bacino del Lago Bogoria, nella rift valley del Kenya. Uno spettacolo incredibile che visto dall'alto è sicuramente tra le...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Non ce l’ha fatta. Dopo settemila chilometri di migrazione, dopo aver attraversato nazioni con

LEGGI L'ARTICOLO

Pochi conoscono il lago Chala.
Situato per metà in Kenya e per l'altra metà in Tanzania, sotto il Kilimanjaro, tra la cittadina di Taveta e quella di Loitokitok, il Chala è un...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

La mancanza del turismo in Kenya fortunatamente non fa solo danni, specialmente...

LEGGI L'ARTICOLO

Un forte terremoto, di magnitudo 6, si è verificato ieri sera, mercoledì 12 agosto, lungo...

LEGGI L'ARTICOLO

Ancora una volta le strade del Kenya e la guida spericolata degli autisti di bus locali si rivelano fatali per...

LEGGI L'ARTICOLO