Ultime notizie

NEWS

Chiarimento: bar chiusi alle 19, ristoranti alle 21

Conferma da vertici della costa dopo le tante richieste

07-05-2021 di redazione

I bar del Kenya dovranno chiudere alle 19, mentre i ristoranti possono proseguire il loro lavoro fino alle 21, sempre che servano da bere solamente a chi consuma la cena.
Queste sono le regole conseguenti al decreto del 1 maggio del Presidente Kenyatta e questa l’interpretazione che deve essere data.
In poche parole, da quello che è trapelato dalle parole dei vertici istituzionali della costa keniana, probabilmente dopo aver chiesto chiarimenti a Nairobi, la riapertura dei bar e dei pub fino alle 19 non presuppone un allineamento di ogni altro locale che già precedentemente (ad eccezione di Nairobi e delle altre quattro contee provvisoriamente chiuse) poteva servire cibo e bevande abbinate al quello specifico servizio al cliente, per altre due ore.
Le associazioni di categoria della costa, ed in particolare la Kenya Association Hotel Keepers and Caterers ed alcuni ristoratori italiani delle contee di Kilifi e Mombasa, dopo i controlli di lunedì 3 maggio che hanno portato anche a fermi e multe, hanno chiesto da martedì scorso alle istituzioni locali di produrre un comunicato ufficiale, ma nella giornata di ieri si sono accontentati delle ferme parole con cui esponenti dei loro vertici, dal Governatore Amason Kingi al County Commissioner di Kilifi, hanno rassicurato gli esercenti.
In forza di queste, è confermato che i ristoranti possono proseguire la loro attività fino alle 21 (orario precedentemente fissato per dare 1 ora di tempo ai dipendenti di raggiungere il loro domicilio prima dell’inizio del coprifuoco fissato per le 22) ma se effettuano solitamente anche servizio bar, quest’ultimo dovrà essere fermato due ore prima.

TAGS: bar kenyaristoranti kenyadecreto kenyaorari kenya

Hai trovato utile questo articolo?

Apprezzi il nostro lavoro quotidiano di informazione e promozione del Kenya? Malindikenya.net offre questo servizio da 12 anni, con il supporto di sponsor e donazioni, abbinando scritti e video alla diffusione sui social e ad una sorta di “ufficio informazioni” online, oltre ad affiancarsi ad attività sociali ed istituzionali in loco.

Di questi tempi non è facile per noi continuare a gestire la nostra attività, garantendo continuità e professionalità unite a disponibilità e presenza sul campo.

TI CHIEDIAMO QUINDI DI CONTRIBUIRE CON UNA DONAZIONE PER NON COSTRINGERCI A CHIUDERE. TROVI TUTTE LE INFORMAZIONI SU COME AIUTARCI A QUESTO LINK:

https://malindikenya.net/it/articoli/notizie/editoriali/come-aiutare-malindikenyanet-con-una-donazione.html

GRAZIE
ASANTE SANA!!!

I ristoratori e gestori di locali keniani che servono food & beverage non ci stanno e chiedono al...

LEGGI L'ARTICOLO

Il Governo keniano sta pensando di limitare la vendita di alcool nel Paese e limitare il consumo ai soli spazi privati.
Tradotto...

LEGGI L'ARTICOLO

Coprifuoco allungato di due ore non significa che i ristoranti possono chiudere due o più...

LEGGI L'ARTICOLO

Dopo diciotto anni dall'ultima programmazione sul Kenya, la compagnia italiana Alitalia tornerà a volare sul Kenya.
Lo farà a partire dal prossimo...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Emergenza Coronavirus, da lunedì prossimo tutti i bar, locali notturni e ristoranti del Kenya dovranno chiudere fino a...

LEGGI L'ARTICOLO

Come avevamo annunciato alcuni giorni fa, l'Ambasciata d'Italia in Kenya stava lavorando di concerto con...

LEGGI L'ARTICOLO

Da oggi la compagnia di bandiera keniana Kenya Airways ha annunciato la sospensione del volo Ginevra-Roma...

LEGGI L'ARTICOLO

Due giorni di retate, domenica e lunedì sera, in seguito all’ordine di Kenyatta di riaprire i bar in tutto...

LEGGI L'ARTICOLO

Una buona notizia per chi vola dall’Italia sul Kenya, con predilezione per la costa, e vuole avere...

LEGGI L'ARTICOLO

Il coprifuoco nazionale, almeno in alcune Contee del Kenya, potrebbe terminare presto. Lo...

LEGGI L'ARTICOLO

Attenzione turisti e residenti in Kenya ad indossare indumenti riconducibili a forze dell'ordine o divise simil-militari come...

LEGGI L'ARTICOLO

In relazione alle richieste di informazioni concernenti la predisposizione di un eventuale nuovo volo speciale ...

LEGGI L'ARTICOLO

Nella giornata di oggi è arrivata la risposta della compagnia aerea di charter Neos alla sospensione dei...

LEGGI L'ARTICOLO

Africa… 1999.
Non è una riminiscenza futuristica di tipo stellare, ma semplicemente l’anno...

LEGGI TUTTO IL CONTRIBUTO

Hotel che rinforzano il servizio bar, resort che trasformano le stanze in appartamenti autonomi, ristoranti...

LEGGI L'ARTICOLO

Non sono pochi i “cuori divisi” tra Italia e Kenya che attendono oggi l’ufficializzazione del ...

LEGGI L'ARTICOLO