Ultime notizie

CLIMA

La giovane ambientalista keniana che ha emozionato i potenti

Elizabeth, avvocato di 26 anni e il suo appassionato discorso a Glasgow

04-11-2021 di Freddie del Curatolo

Uno degli interventi più accorati, appassionati ma allo stesso tempo decisi e diretti del convegno mondiale di Glasgow COP26 per l’ambiente, è arrivato da una giovane avvocata e attivista ambientale keniana, Elizabeth Wathuti.
La ventiseienne, in un elegante completo blu con un diadema maasai a cingerle la fronte, ha parlato davanti ai rappresentanti delle Nazioni Unite, facendosi voce di milioni di giovani nel mondo.
“I bambini non mangiano parole, non possono vivere di promesse vuote – ha esordito - ogni giorno al nostro paese impariamo che se ci prendiamo cura degli alberi, loro si prendono cura di noi. I giovani stanno aspettando che voi agiate. Per favore aprite i vostri cuori”.
Dopodichè Elizabeth ha chiesto un minuto di silenzio per tutte le persone che hanno perso la vita a causa della crisi climatica, rivolgendosi ai leader mondiali.
“Milioni di keniani stanno affrontando gravi problemi di fame legati al clima, a causa dell’inazione dei governi di tutto il mondo – ha proseguito l’ambientalista - in quest'ultimo anno, entrambe le nostre stagioni delle piogge sono state un disastro. Gli esperti dicono che potrebbero passare altri dodici mesi prima che l’acqua ritorni. Nel frattempo, i nostri fiumi si prosciugano, i nostri raccolti falliscono, i nostri animali e le persone muoiono”.
Con voce rotta dall’emozione, Wathuti ha poi citato un episodio personale.
“Un giorno ho visto con i miei occhi tre bambini piccoli piangere al lato di un fiume prosciugato, dopo aver camminato per 12 miglia con la loro madre in cerca dell’acqua. Se aprite il vostro cuore, capirete che questo strazio e questo dolore sono difficili da sopportare”.
Anche il Presidente Uhuru Kenyatta, che è uno dei portavoce africani della lotta al cambiamento climatico e che anche recentemente a New York aveva ammonito i paesi occidentali di aver causato per il 90% i problemi che stanno affliggendo l’Africa come il resto del mondo, ha applaudito l’intervento.
Il Kenya è stato il primo paese africano ad approvare una legge sul cambiamento climatico nel 2016 e funziona con il 90 per cento di energia rinnovabile, con l'obiettivo di raggiungere il 100 per cento entro il 2030.
Uhuru è decisamente sulle posizioni di Boris Johnson e dopo Glasgow e Londra, parteciperà ad altri meeting sul clima e sull’ambiente in Scandinavia.
Con lui anche un testimonial eccellente, il maratoneta campione del mondo Eliud Kipchoge.

TAGS: ambientalista kenyaclima kenyaavvocato kenyaambiente kenya

Hai trovato utile questo articolo?

Apprezzi il nostro lavoro quotidiano di informazione e promozione del Kenya? Malindikenya.net offre questo servizio da 12 anni, con il supporto di sponsor e donazioni, abbinando scritti e video alla diffusione sui social e ad una sorta di “ufficio informazioni” online, oltre ad affiancarsi ad attività sociali ed istituzionali in loco.

Di questi tempi non è facile per noi continuare a gestire la nostra attività, garantendo continuità e professionalità unite a disponibilità e presenza sul campo.

TI CHIEDIAMO QUINDI DI CONTRIBUIRE CON UNA DONAZIONE PER NON COSTRINGERCI A CHIUDERE. TROVI TUTTE LE INFORMAZIONI SU COME AIUTARCI A QUESTO LINK:

https://malindikenya.net/it/articoli/notizie/editoriali/come-aiutare-malindikenyanet-con-una-donazione.html

GRAZIE
ASANTE SANA!!!

Lei si chiama Yvette Hupje, è una quattordicenne di un sobborgo di Nairobi e si definisce “una ragazzina innamorata dell’ambiente”.
In realtà...

LEGGI L'ARTICOLO

Tra una settimana, lunedì 28 agosto, il Kenya dovrebbe annunciare l'entrata in vigore del bando ai sacchetti di plastica.
La svolta ambientalista del Paese è stata decisa sei mesi fa, il 28 febbraio 2017, e dovrebbe essere operativa appunto dal prossimo lunedì. LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Un'altra mezza delusione per chi si attendeva, in periodo di alta stagione, una buona partecipazione di italiani ed altri europei, alla giornata di pulizia della spiaggia di Silversand, indetta dal Kenya Wildlife Service.
L'invito...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

La foresta di Arabuko-Sokoke, che si estende tra l’entroterra di Malindi e quello di Watamu e Kilifi, è stata inserita nelle riserve della ...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

La presenza mediatica rilevante del Kenya all’ultimo convegno sul clima di Glasgow, con il...

LEGGI L'ARTICOLO

Il Ministero dell'Ambiente del Kenya ha proibito, con termine ultimo il prossimo 31 marzo, l'utilizzo, la vendita e l'importazione dei sacchetti di ...

LEGGI L'ARTICOLO

Si aggravano le condizioni della scrittrice e conservazionista italiana ma cittadina keniana Kuki Gallmann. 
Dieci giorni dopo l'attentato subito all'interno del suo ranch di Laikipia, nella Rift Valley del Kenya, la settantatreenne ambientalista autrice del best seller "Sognavo l'Africa" è...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

L'Africa ora buffa, ora minacciosa, ora triste, ora incomprensibile, è sempre stata autentica, irripetibile, sé stessa.
L'Africa ha un suo stile, un suo clima, una sua individualità che attirano, incatenano, affascinano.
E anche dopo anni e anni non si riesce...

"Desidero esprimere la mia gratitudine a tutti gli amici e lettori italiani - troppi per riuscire a farlo individualmente - per l'ondata di solidarieta', affetto e amicizia che si e' riversata su di me e su mia flglia Sveva da...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Steven Spielberg ha scelto Watamu per girare il suo prossimo film, un kolossal hollywoodiano che racconterà il sogno africano di un’ambientalista, tra mille avventure e disavventure.
La notizia è rimbalzata ieri sui più importanti siti di cinema americani ed ha...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

A causa delle forti piogge che da questa notte imperversano su Malindi e la costa keniana, i...

LEGGI L'ARTICOLO

Anche per la serata di Ferragosto, oltre al sabato sera, la cena al Baby Marrow sarà ingentilita dalla bella voce della cantante keniana Linah, con le sue interpretazioni di classici soft internazionali.
Nel locale di...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Quanti dopo aver frequentato il Kenya e la sua costa, o anche solo avendolo sentito raccontare da...

LEGGI L'ARTICOLO E GUARDA LA GALLERY

Anche Watamu in strada per difendere la sua bellezza e la salute pubblica, prima del ...

LEGGI L'ARTICOLO

Ormai lo ripetiamo ogni volta: a Malindi, come in ogni...

LEGGI L'ARTICOLO

L’organo esecutivo del Ministero dell’Ambiente del Kenya, la NEMA, ha rifiutato di approvare il piano...

LEGGI L'ARTICOLO