Ultime notizie

APPUNTAMENTI

Pasolini, ecologia e altri spunti per l'Africa Day 2022

Domani il webinar con l'IIC Nairobi aperto a tutti

25-05-2022 di redazione

Oggi, mercoledì 25 maggio, si celebra la Giornata dell'Africa e per l'occasione, il giorno successivo, giovedì 26 maggio, i quattro istituti di cultura dell'Africa Subsahariana, tra cui quello di Nairobi, invitano gli appassionati di cultura italiana e del continente africano a partecipare ad un interessante conferenza virtuale in diretta streaming, un cosiddetto webinar, a partire dalle 18 (ora italiana).
"La letteratura italiana a confronto con quella dell'Africa": questo il tema dell’Africa Day 2022 che l’Istituto Italiano di Cultura di Nairobi proporrà insieme con quello di Pretoria in Sudafrica, Adis Abeba in Etiopia e Dakar in Senegal, nel webinar a cui tutti possono partecipare gratuitamente registrandosi alla pagina web dedicata: https://italianculturalinstitute.co.za/africa-day/ .
Ognuno dei quattro Istituti dell’Africa Subsahariana coinvolti si occuperà di un argomento di carattere letterario che lega l’Italia al paese che lo ospita, avvalendosi della presenza di studiosi ed esperti.
Per Nairobi interverrà la Professoressa Graziella Acquaviva, ricercatrice e docente di lingua e letteratura swahili presso il Dipartimento di Studi Umanistici dell’Università degli Studi di Torino, con una dissertazione sull'ecologia come argomento letterario nelle letterature italiana e keniana dal titolo "Ecologismi a confronto: questioni e prospettive del discorso ecologico in Kenya e in Italia".
Acquaviva ha già collaborato per l’IIC di Nairobi negli anni passati, traducendo tra l’altro in kiswahili il libro dello scrittore Gianrico Carofiglio “Testimone inconsapevole” (Shahidi asiyekusudiwa), oltre ad aver curato la traduzione dell’opera integrale di “Le avventure di Pinocchio” di Carlo Collodi (Hekaya za Pinokio).
L'IIC di Addis Abeba sarà collegato invece con il Professor Gianfranco Lusini, dell’Università di Napoli "L'Orientale” che proporrà un intervento dal titolo "Una sola moltitudine: intrecci letterari italo-etiopici fra Medioevo e Novecento". Due saranno le suggestioni letterarie portate dall’Istituto Italiano di Cultura di Pretoria: una su "Pasolini e l’Africa" curato dalla Dottoressa Giovanna Trento, il secondo su "Dante e la Divina Commedia in Sud Africa", con lo “speech” della Professoressa Anita Virga, docente alla University of the Witwatersrand di Johannesburg. Infine per l’IIC di Dakar ci sarà la presenza della professoressa Alice Bellagamba, docente di Antropologia Politica e Culture e Società dell’Africa all’Università di Milano-Bicocca, con l’intervento sul tema “Patrimonio immateriale ed eredità della schiavitù in Africa Occidentale”.
Per chi è a Nairobi, l'Istituto Italiano di Cultura ha organizzato inoltre per venerdì 27 alle 18.30 un incontro con la scrittrice italo-ghanese Djarah Kan presso la libreria Cheche Bookshop and Café  (Intrade Africa Place – Clock B, 30 Kauria Close, Off Muthangari Road, Lavington – Nairobi).
Djarah Kan, 29 anni, è nata e cresciuta nella provincia di Caserta. A partire dagli anni dell'adolescenza si interessa alla scrittura come mezzo di espressione e di resistenza. Nel 2019 ha pubblicato il racconto "Il mio nome" all'interno della raccolta "Future: il domani narrato dalle voci di oggi". Collabora con il settimanale "L'Espresso" ed è inoltre autrice di "Ladri di denti" (People, 2020), che ha ottenuto un considerevole successo di critica e di pubblico. Un piccolo rinfresco sarà offerto nel corso della serata che è ad ingresso libero. Dal momento che i posti sono limitati è gradita la prenotazione al seguente link: https://iicnairobi.esteri.it/iic_nairobi/it/gli_eventi/calendario/2022/05/africa-day-2022-incontro-con-la.html
Per maggiori informazioni scrivere a  iicnairobi@esteri.it  
Nata per celebrare l’anniversario dell’organizzazione “Africa Unity”, madre dell’Unione Africana, fondata il 25 maggio 1963 ad Addis Abeba, il Ministero degli Affari Esteri e Cooperazione Internazionale celebra ogni anno la Giornata dell’Africa. 

TAGS: webinaristitutoculturapasoliniletteratura

Hai trovato utile questo articolo?

Apprezzi il nostro lavoro quotidiano di informazione e promozione del Kenya? Malindikenya.net offre questo servizio da 12 anni, con il supporto di sponsor e donazioni, abbinando scritti e video alla diffusione sui social e ad una sorta di “ufficio informazioni” online, oltre ad affiancarsi ad attività sociali ed istituzionali in loco.

Di questi tempi non è facile per noi continuare a gestire la nostra attività, garantendo continuità e professionalità unite a disponibilità e presenza sul campo.

TI CHIEDIAMO QUINDI DI CONTRIBUIRE CON UNA DONAZIONE PER NON COSTRINGERCI A CHIUDERE. TROVI TUTTE LE INFORMAZIONI SU COME AIUTARCI A QUESTO LINK:

https://malindikenya.net/it/articoli/notizie/editoriali/come-aiutare-malindikenyanet-con-una-donazione.html

GRAZIE
ASANTE SANA!!!

La letteratura italiana a confronto con quella del Kenya e di altri paesi africani: questo il tema...

LEGGI L'ARTICOLO

Quanto si sta diffondendo il Coronavirus nel continente africano? Come stanno reagendo i...

LEGGI L'ARTICOLO

Un documentario sugli italiani in Kenya. E' l'idea, appoggiata dall'Istituto Italiano di Cultura di Nairobi, del regista italiano Giampaolo Montesanto.
Montesanto ha da poco ultimato e messo in circolazione un lungometraggio simile, sui nostri connazionali in Eritrea ed è pronto...

LEGGI TUTTO

Ecco un estratto video della fantastica serata musicale a Malindi, Shala Heart, di mercoledì 14 novembre con il violinista Francesco D'Orazio accompagnato al piano dal Maestro Michele Visaggi.
Evento promosso dall'Ambasciata d'Italia in Kenya con l'Istituto Italiano di Cultura di...

GUARDA IL VIDEO

Malindi cerca la sua identità di destinazione d'interesse non solo turistico, ma anche di richiamo internazionale per associazioni, organizzazioni, ricercatori, aziende che investono in settori paralleli e che comunque...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

L'annunciata proiezione pubblica del documentario "Italiani in Kenya" girato lo scorso anno tra Malindi e Nairobi dal regista Gianpaolo Montesanto, si svolgerà oggi, martedì 7 novembre, alle 18...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

La seconda serata della rassegna "Io conosco il canto dell'Africa" è stata l'esempio di come a Malindi si possa fare cultura, e allo stesso tempo offrire svago e divertimento, nel mezzo di una cena ben organizzata.
Ma ha dato anche...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

L’Ambasciatore d’Italia in Kenya, Alberto Pieri, sarà a Malindi sabato 24 agosto per incontrare i...

LEGGI L'ARTICOLO

Una settimana per celebrare la gastronomia e la cultura italiana a Nairobi, con musica, mostre fotografiche, danza, teatro ed altri eventi.LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Le potenzialità del Kenya nel campo della ricerca archeologia sono note, anche se soprattutto si tratta di quelle di terra, collegate soprattutto agli importanti ritrovamenti che riguardano nostri proto-antenati nella zona del...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Sarà proiettato in anteprima a Malindi martedì 7 novembre il documentario del regista Giampaolo Montesanto "Italiani in Kenya".
La proiezione andrà in scena alle...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Le favole per ragazzi dell’indimenticato scrittore e pedagogista italiano Gianni Rodari, approdano a Malindi...

LEGGI L'ARTICOLO

E' vero, come scrisse Ryszard Kapuscinski, uno dei più attenti ed evocativi pensatori d'Africa, che la storia, nel Continente Nero, si trasmette per via orale e da leggenda diventa mito, ma la cultura, la prosa e la letteratura hanno bisogno...

LEGGI TUTTO

"Immersioni, un violino una voce e l'eco dei secoli" è un evento senza precedenti per il Museo Nazionale di Malindi, che segna la conferma di un percorso intrapreso con l'Istituto Italiano di Cultura di Nairobi e l'Ambasciata Italiana in Kenya,...

LEGGI LA NOTIZIA E PRENOTA IL TUO POSTO A SEDERE

Il tour africano dell'Horn Trio della contrabbassista italiana Federica Michisanti, promosso dal ...

LEGGI L'ARTICOLO

L'Istituto Italiano di Cultura di Nairobi ha organizzato per lunedì 22 alle ore 18 a Malindi un evento di arte, musica e...

LEGGI L'ARTICOLO