Mal d'Africa

UN MERCOLEDI' DA KENIOTI

Sapete perché amo il Kenya e voglio viverci?

La rubrica dei nostri lettori con il "mal d'Africa"

25-05-2022 di Axel Rossi

Salve, sono un italiano della provincia di Bologna, ho quarantanove anni e sono separato.
Ho un diploma di geometra che mi è servito a poco nella vita perché quando avevo 24 anni, con un amico ho aperto un pub e l’ho gestito con profitto fino a poco prima della pandemia, quando ho avuto l’incredibile fortuna di venderlo, proprio poche settimane prima che tutto andasse in malora per due anni (e ancora adesso si fatica a riprendersi, grazie anche a Putin).

La mia vita è cambiata quando hanno riaperto le frontiere.
Sono tornato in Kenya, dopo tre anni, e ho deciso che il mio futuro è qui e non in Italia.
Sapete perché mi sono innamorato del Kenya e sto provando a viverci?
 

Voi penserete subito: “uomo di mezza età, single...avrà trovato l’anima gemella” (per usare un eufemismo).
Sarei falso se dicessi che le ragazze africane non mi piacciono, ma non è questo il punto. Cuba e Santo Domingo hanno bellezze ancora più affascinanti, sinuose e più intriganti perché abituate da più tempo a rapportarsi con la nostra civiltà.


Io amo il Kenya perché qui non dai mai niente per scontato, perché magari esiste la disperazione, ma mai la tristezza. Perché la gente si fa abbagliare dai soldi e dai simboli della ricchezza, ma poi è capace di dividerli con gli altri, perché qui troverai sempre qualcuno che ti offre un boccone, anche se per noi è qualcosa di immangiabile. Poi amo questo posto perché ancora puoi sognare, perché se hai voglia di fare, qui con qualche decina di migliaia di euro puoi mettere in piedi un’attività redditizia (specialmente non nel turismo…) e dare lavoro a tanta gente. Perché anche se le istituzioni sono corrotte, riesci sempre a trovare qualche brava persona che ti assiste e alla fine, di riffa o di raffa, ogni cosa si aggiusta.
Amo il Kenya perché in tante cose mi ricorda l’Italia di tanti anni fa. Perché qui ancora si può pensare di ricominciare in maniera più umana, meno stressante, più vicina alla propria indole, per continuare a vivere un minimo di passioni, di piacere e di speranza in un mondo migliore.

Axel Rossi

Se volete scrivere perché amate il Kenya, inviate una mail a info@malindikenya.net e la vostra storia sarà pubblicata, anche solo con uno pseudonimo.

TAGS: mal d'africatrasferirsiamorepassione

Hai trovato utile questo articolo?

Apprezzi il nostro lavoro quotidiano di informazione e promozione del Kenya? Malindikenya.net offre questo servizio da 12 anni, con il supporto di sponsor e donazioni, abbinando scritti e video alla diffusione sui social e ad una sorta di “ufficio informazioni” online, oltre ad affiancarsi ad attività sociali ed istituzionali in loco.

Di questi tempi non è facile per noi continuare a gestire la nostra attività, garantendo continuità e professionalità unite a disponibilità e presenza sul campo.

TI CHIEDIAMO QUINDI DI CONTRIBUIRE CON UNA DONAZIONE PER NON COSTRINGERCI A CHIUDERE. TROVI TUTTE LE INFORMAZIONI SU COME AIUTARCI A QUESTO LINK:

https://malindikenya.net/it/articoli/notizie/editoriali/come-aiutare-malindikenyanet-con-una-donazione.html

GRAZIE
ASANTE SANA!!!

C’è tanto amore per l’Africa e tanto Kenya, in mezzo alle vicende sentimentali narrate nel primo romanzo della sceneggiatrice e scrittrice italiana Francesca Marciano, che ha lavorato, tra gli altri, con Salvatores, Luchetti e Muccino. 
“Cielo Scoperto” è un romanzo...

LEGGI TUTTA LA RECENSIONE

E’ morto questa mattina all’ospedale Tawfiq di Malindi, dopo una breve battaglia contro il Covid-19 e relative...

LEGGI L'ARTICOLO

Essere donna italiana in Kenya, settant’anni dopo “La mia Africa” di Karen Blixen.
L’edizione italiana della rivista Elle di marzo, ha scelto tre donne che vivono l’Africa con la personalità e lo stile che contraddistingueva la scrittrice danese.
Per il...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Il giovedì dell'Olimpia è ormai un classico, e non solo per gli gnocchi di Cleto.
Basta un ambiente piacevole e ospitale, che ti fa sentire a casa tua in Italia ma al calduccio e a poche decine di metri dall'Oceano...

LEGGI TUTTO

L’ Africa è amore è passione, ogni ritorno è un tuffo al cuore, un’emozione difficile da descrivere, la sensazione di essere tornata a casa, anche la morte in questo posto assume una connotazione diversa, tutto ha un suo perché, tutto...

LEGGI TUTTO

E’ mancato in Italia un grande amico di Malindi e del Kenya.
A poco più...

LEGGI L'ARTICOLO

Ho capito che se vuoi davvero vivere in Africa,
devi essere capace di vederla e dirti:
"è per amore che si prende questa strada, mettitelo bene in testa, finirai qui".

Come quando abbandoni l’Africa, magari dolorosamente solo perché la vita ti porta altrove, l’Africa...

LEGGI L'ARTICOLO

I kenioti hanno eletto “Stella Wangu” la canzone d’amore più bella di sempre in Kenya.
Niente a che vedere, né musicalmente né poeticamente con l’eterna Malaika (che per il vero non si sa ancora se sia un pezzo tradizionale tanzaniano...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

E' una di quelle occasioni da prendere al volo per chi vuole trasferirsi e magari iniziare un'attività di Bed & Breakfast o piccolo boutique hotel da gestire a Malindi.
E' in vendita...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Ho compreso di avere il Mal d'Africa quando ho sentito una calma nuova dentro il mio cuore.
Un'attenzione per le persone che non hanno nulla, un sincero altruismo che non chiede di essere ricambiato.
Una passione che sento vibrare nel...

Africa, amore mio.
Si, è così che mi piace chiamarti: "amore mio".
Perché infondo sei il mio più grande amore. 
Il mio posto nel mondo.
A volte mi fermo a pensarti, ancora e ancora.
Mentre mi si forma un nodo...

LEGGI LA BELLA TESTIMONIANZA

Sergio Gnutti per l’Italia e il mondo intero era un grande industriale, a capo di un gruppo da 400 dipendenti, ancora...

LEGGI IL RICORDO

Il sacro furore della passione e dell’arte fin da ragazza, la popolarità sugli schermi di televisione e cinema a soli 17 anni e una carriera di fotomodella e di icona per stilisti e creativi internazionali.
Una bellezza non priva di...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Tra qualche mese raggiungerà la fatidica tappa dei cinquant’anni, ma quest’anno ha già festeggiato le nozze d’argento con il suo grande amore, l’Africa.
Daniela Maggi, milanese, esperta di marketing e di viaggi, si è sposata con il Kenya poco dopo...

LEGGI TUTTA LA STORIA

L’amore per il Kenya ha contagiato anche uno degli elementi di spicco dell’odontoiatria italiana.
Stefano Zanetti, cinquantenne milanese, esperto in rigenerazione ossea e implantologia, sta per coronare il suo sogno di trasferirsi a tempo pieno in Kenya e per mettere...

LEGGI TUTTO E GUARDA LE ALTRE FOTO