Amici dello Tsavo

AMICI DELLO TSAVO

Un altro elefantino salvato da italiani in Kenya

Trovato da Lino Marano al Buffalo Camp fuori dallo Tsavo

23-10-2009 di redazione

Lino Marano, vecchia volpe d'Africa, era commosso come un bambino, quando un elefantino di quattro soli giorni è arrivato allo Tsavo Buffalo Camp, il prestigioso lodge in Savana del Malindi Key Group che lui gestisce.
"Pippi" come è stato ribattezzato il cucciolo orfano, si è fatto subito amare ed è stato adottato dal personale del campo, anche se sarà l'associazione "Sheldrick" ad occuparsene, come accade per i cuccioli di elefante.
La mamma è stata trovata morta poco distante, ma il piccolo come in una sorta di premonizione, si è inoltrato fino al campo italiano per cercare chi lo potesse salvare da un destino che sembrava già scritto. Ed è stato così. Nella foto vedete l'affettuosità del piccolo nei confronti di Marano. "Capita spesso nei safari di incontrare intere famiglie di pachidermi - racconta Marano - ma trovarsene uno davanti, che silenziosamente e fiduciosamente ti chiede aiuto, è un’emozione difficile da tradurre in parole". Pippi è stato curato con latte e tanta acqua dietro alle orecchie per evitare la disidratazione e, dopo le cure amorevoli della Sheldrick Foundation, che lo ha portato a Nairobi in aereo, verrà rimesso in libertà.
Il Malindi Key Group, per voce del suo fondatore, Marco Vancini, adotterà a distanza il piccolo e s'impegnerà in futuro per salvaguardare altri cuccioli in difficoltà, specie a causa della siccità che ultimamente mette in serio pericolo la vita di tanti animali. Ma gli episodi di solidarietà da parte degli italiani d'Africa nei confronti della fauna locale sono ormai una piacevole abitudine che ci piace sempre raccontare.

TAGS: Elefantino TsavoLino MaranoBuffalo CampMalindi Key Group

Hai trovato utile questo articolo?

Apprezzi il nostro lavoro quotidiano di informazione e promozione del Kenya? Malindikenya.net offre questo servizio da 16 anni, con il supporto di sponsor e donazioni, abbinando scritti e video alla diffusione sui social e ad una sorta di “ufficio informazioni” online, oltre ad affiancarsi ad attività sociali ed istituzionali in loco.

Di questi tempi non è facile per noi continuare a gestire la nostra attività, garantendo continuità e professionalità unite a disponibilità e presenza sul campo.

TI CHIEDIAMO QUINDI DI CONTRIBUIRE CON UNA DONAZIONE PER NON COSTRINGERCI A CHIUDERE. TROVI TUTTE LE INFORMAZIONI SU COME AIUTARCI A QUESTO LINK:

https://malindikenya.net/it/articoli/notizie/editoriali/come-aiutare-malindikenyanet-con-una-donazione.html

GRAZIE
ASANTE SANA!!!

Da oggi il Buffalo Camp, lodge appena fuori dal Parco Nazionale dello Tsavo, ha un nuovo proprietario. L'Osteria Group di Maurizio Corti si è aggiudicato l'asta che assegnava la concessione del Governo per gestire e organizzare il campo safari. Il...

LEGGI TUTTO

Si dice che chi è nato o ha vissuto....

LEGGI L'ARTICOLO

Un danno senza precedenti per l'entroterra di Malindi e la savana.
L'esondazione del fiume Galana, causata dalle piogge torrenziali a Nord del Kenya, ha prodotto un allagamento senza precedenti, che oltre a campi coltivati e...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

S'intitola "Mogadishu before and after the war" (Mogadiscio prima e dopo la guerra), l'interessante mostra fotografica della giornalista e scrittrice indiana Rasna Warah con foto anche dell'italiano Lino Marano che come tanti altri residenti italiani di Malindi di oggi, hanno vissuto nella...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Una promozione di tre mesi per far vivere a tutti l'emozione della savana, da Malindi, Watamu e Mambrui.
L'idea di Malindikenya.net che fa parte delle nostre iniziative per rilanciare il turismo, ha trovato la felice partnership di Osteria Swara Camp,...

LEGGI TUTTO

Il Safari da Malindi e Watamu da quest’anno è decisamente più “friendly”, nel segno della professionalità e del piacere di vivere un’esperienza che merita di godere dei migliori servizi a prezzi accessibili.
 

LEGGI TUTTO E GUARDA LE ALTRE FOTO

In cinque giorni abbiamo raccolto già 3000 euro, e siamo a più di un terzo dell'obbiettivo che ci siamo prefissi, 1 milione di scellini.
Questo il...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Prosegue con successo l'iniziativa di Malindikenya.net e Swara Osteria Camp "Vivi la magica Savana con noi".
(Leggi qui dell'iniziativa e delle condizioni).
 

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Tempo di programmare la propria vacanza o un soggiorno anche prolungato...

LEGGI L'ARTICOLO E GUARDA LE FOTO

E' partita ieri mattina la raccolta di solidarietà della comunità italiana in Kenya e di tutti i connazionali che lo frequentano.
Su iniziativa del nostro...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Un gruppo sostanzioso di residenti di Malindi ieri si sono ritrovati alla foce del fiume Sabaki per una ...

LEGGI L'ARTICOLO E GUARDA LE FOTO

L'ultima vicenda in ordine di tempo ci giunge come sempre dagli Amici dello Tsavo, il gruppo creato da Malindikenya.net di appassionati di savana che cooperano per migliorare le condizioni della fauna keniana e della natura che la circonda.
Nei giorni...

LEGGI TUTTO

E’ emergenza sulle rive del fiume Galana, dal parco nazionale dello Tsavo Est...

LEGGI L'ARTICOLO

Per chi ama l'Africa, la savana e la sua natura, ci sono emozioni ancora più profonde e indelebili della normale estasi dell'osservazione.
Sabato pomeriggio, 7 Febbraio, eravamo soli con la nostra macchina alla pipeline davanti allo Tsavo Lodge ed abbiamo...

LEGGI TUTTO E GUARDA LE ALTRE FOTO

La savana non finisce mai di regalarci  grandi emozioni. 
Un elefantino di circa tre anni è caduto in una pozza della Pipeline nello Tsavo East, vittima forse della sua stessa sete. La siccità continua a perdurare in modo implacabile e...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Il parco nazionale dello Tsavo è stato inserito dal prestigioso quotidiano americano New York Times tra...

LEGGI L'ARTICOLO