Il Kenya in tavola

RICETTE KENIOTE

Insalata di calamari con tocco 'british-swahili'

Un gustoso dressing per gli antipasti in Kenya

19-05-2024 di redazione

Come abbiamo raccontato più volte, la cucina con vocazione internazionale del Kenya, ha attinto negli anni da tutte le culture che hanno dato la loro impronta a questo paese, nella storia e prima o dopo la sua indipendenza. Questa gustosa, accattivante e originale commistione tra “materia prima” del luogo, influenze arabe, suggestioni indiane e portoghesi e non ultima la tradizione italiana che ha dato impulso specialmente al turismo, non può dimenticare la colonizzazione inglese, anche se l’aspetto enogastronomico della presenza dei britannici (non ce ne vogliano) non è certo quello più eclatante.
Tuttavia ci sono alcuni metodi di preparazione, miscele d’ingredienti e gusti che sono entrati nel modo keniano di rapportarsi al cibo. Lo si nota più chiaramente nelle zuppe e nei dolci, o negli intingoli per le carni, ma specialmente sulla costa, anche nei cosiddetti “dressing” delle insalate e del pesce, anche perché i keniani vanno pazzi per ketchup, maionesi e salse varie.
A parte l'introduzione delle vinaigrette e delle variazioni sul tema maionese (da provare quella esotica al passion) un condimento molto particolare è quello con lo yogurt o, meglio, il “maziwa lala”, che è lo yogurt liquido keniota.
Per abbinare questo “dressing” ad un antipasto di pesce, proponiamo un’insalata di calamari e avocado.

 

Per il dressing:
Mezzo bicchiere di yogurt liquido (maziwa lala)
Un lime spremuto
Un cucchiaio di maionese
Un cucchiaino di senape
Un cucchiaino di olio d’oliva
Una presa di sale
Mezzo cucchiaino di paprika dolce (spanish paprika)
Un quarto di bicchiere (10cl) di birra, o vino frizzante o acqua gassata
 

Per l’insalata:
250gg di calamari tagliati ad anelli
Un avocado medio o due piccoli
Due pomodori
Un mazzetto di Insalata verde o rucola
Due gambi di sedano
 

Far bollire i calamari per 3 minuti e scolarli. Tagliare l’avocado e i pomodori a dadini, il sedano a pezzetti e l’insalata verde.
Mescolare gli ingredienti del dressing in una ciotola e lavorarli, aggiungere l’elemento frizzante e dare un’ultima girata (sempre meglio farlo a mano) per creare l’emulsione.
Disporre a piacimento l’insalata (il verde può essere la base su cui appoggiare i calamari, avocado e pomodori intorno, oppure si può mescolare tutto in una scodella) e aggiungere il dressing.
Molto gustoso…e un po’ “old fashion”…anzi, “old fusion”!

TAGS: insalataavocadocalamaricondimentosalsaricettepiatto

Hai trovato utile questo articolo?

Apprezzi il nostro lavoro quotidiano di informazione e promozione del Kenya? Malindikenya.net offre questo servizio da 16 anni, con il supporto di sponsor e donazioni, abbinando scritti e video alla diffusione sui social e ad una sorta di “ufficio informazioni” online, oltre ad affiancarsi ad attività sociali ed istituzionali in loco.

Di questi tempi non è facile per noi continuare a gestire la nostra attività, garantendo continuità e professionalità unite a disponibilità e presenza sul campo.

TI CHIEDIAMO QUINDI DI CONTRIBUIRE CON UNA DONAZIONE PER NON COSTRINGERCI A CHIUDERE. TROVI TUTTE LE INFORMAZIONI SU COME AIUTARCI A QUESTO LINK:

https://malindikenya.net/it/articoli/notizie/editoriali/come-aiutare-malindikenyanet-con-una-donazione.html

GRAZIE
ASANTE SANA!!!

Un'antica leggenda swahili racconta che prima dell'arrivo dei portoghesi, gli indigeni della costa keniana non mangiassero l'avocado ma ne utilizzassero solamente l'olio, perché non lo consideravano né frutta né verdura.
Quando i...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Come si prepara al cenone di San Silvestro la destinazione regina del turismo enogastronomico in Kenya?
I ristoranti...

LEGGI L'ARTICOLO

Uno dei frutti tropicali più caratteristici, utilizzato per il vero più come condimento e pietanza di contorno, rischia di scomparire e il Kenya prende provvedimenti per non rimanere senza e ridurre il suo prezzo che nel giro di un anno...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

La Malindina Restaurant continua a proporre il suo venerdì all’insegna degli...

LEGGI L'ARTICOLO

Un pranzo leggero a base di pesce o di frutta nella più bella spiaggia di Malindi, un...

LEGGI L'ARTICOLO

Una giornata dedicata all'hamburger in tutte le sue variazioni internazionali sul...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Un'altra giornata dedicata all'hamburger in tutte le sue variazioni ...

LEGGI L'ARTICOLO

Un ultimo dell’anno tra Africa e buona cucina internazionale nella terrazza sull’Oceano Indiano di ...

LEGGI L'ARTICOLO

Capodanno "Total White" al Leopard Point Luxury Beach Resort & SPA di Malindi.
L'elegante ed esclusivo suite resort con ristorante e SPA sulla strada tra Casuarina e...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Cosa c’è di meglio, sulla costa del Kenya, che una bella insalata di mare...

LEGGI LA RICETTA

L'Oceano Indiano, tra le sue meraviglie e bontà ittiche, abbonda di calamari.
La popolazione locale, specie i swahili della costa, non li ...

LEGGI LA RICETTA

In alcuni ristoranti swahili la salsa di mango per accompagnare il pesce alla griglia è una consuetudine.
Le ricette più gourmet prevedono l'ultilizzo di un pesce "nobile" come il red snapper, ma anche lo white snapper o il "kolekole" (più...

LEGGI LA RICETTA

In tutta l’Africa subsahariana la tapioca (cassava) e la patata dolce vengono utilizzate come contorno per...

LEGGI LA RICETTA

Anche il Tangeri Lounge di Malindi decide di venire incontro alle esigenze dei clienti keniani e dei residenti e...

LEGGI L'ARTICOLO

The Sands at Nomad, an excellence in food and wine, as well as hospitality, of the Italian resort...

LEGGI L'ARTICOLO