Prodotti del territorio

FRUTTA

La dolce energia positiva dell'ananas del Kenya

Famoso per la sua bontà, è un carico di vitamine con poche calorie

11-09-2018 di redazione

Dolce, fresco e dissetante l’ananas del Kenya è uno dei frutti più amati non solo in questo Paese.
Frutto tipico della costa, ma coltivato anche nella Rift Valley e intorno a Nairobi (quello di Thika è particolarmente famoso), l'Ananas (o ananasso, in italiano) appartiene alla famiglia delle bromeliacee.
È conosciuto soprattutto per la specie coltivata ananas comosus.
Innanzitutto bisogna ricordare che l’ananas è composto per il circa il 90% da acqua, ricca di calcio, fosforo, potassio, vitamina A e C, zuccheri semplici ma con poche calorie, infatti ogni 100 grammi sono circa 40 kcal. 
La cosa interessante è che la vitamina C resta stabile anche dopo la raccolta, perché il frutto la protegge dall’ossidazione con la sua scorza spessa e il suo alto tasso d’acidità. Infatti, come gli agrumi, l’ananas è un alimento alcalinizzante: riduce quindi il livello acido del nostro PH ( causato spesso da alimentazione scorretta e sbilanciata )ripristinando l’equilibrio acido basico e prevenendo le infiammazioni, prima causa di malattie.
L’ananas ha riconosciute proprietà digestive e regolarizza il sistema intestinale grazie alle fibre contenute e alla bromelina, la sostanza più importante contenuta soprattutto nel gambo, la parte dura interna che però spesso si scarta (proprio dal gambo viene estratta la bromelina che si trova in commercio utilizzata nella fitoterapia).
Oltre a favorire l’attività dell’intestino la bromelina ha anche proprietà antinfiammatorie per cui l’ananas si rivela utile in caso di stati influenzali (tosse, bronchite, raffreddori), cistiti ed emorroidi. 
La presenza di vitamina C aiuta a rinforzare il sistema immunitario e combattere i radicali liberi con effetto anti-age
Tutte le proprietà dell’ananas si riferiscono al frutto fresco, non cotto ad esempio in dolci o piatti più orientali come il pollo o il riso all’ananas.
L’ananas va consumato freddo e per riconoscerne la freschezza bisogna osservare la tipica buccia a losanghe: se è troppo verde il frutto è acerbo, se invece è troppo scura (sul marrone) potrebbe essere troppo matura.
L’ananas espleta importanti azioni che mirano a tenere sotto controllo non solo i valori glicemici ma anche quelli relativi al colesterolo.
Concentrazione minima di zuccheri e carboidrati rende il frutto adatto a chi soffre di diabete. Inoltre la ricca presenza di fibre in esso contenute riduce l’assorbimento del colesterolo nel sangue. Va poi ricordato che le fibre sono un valido alleato nei casi di stitichezza pertanto mangiare ananas quando si soffre di tali disturbi può essere risolutivo. 

TAGS: Ananas KenyaFrutta Kenya

Hai trovato utile questo articolo?

Apprezzi il nostro lavoro quotidiano di informazione e promozione del Kenya? Malindikenya.net offre questo servizio da 12 anni, con il supporto di sponsor e donazioni, abbinando scritti e video alla diffusione sui social e ad una sorta di “ufficio informazioni” online, oltre ad affiancarsi ad attività sociali ed istituzionali in loco.

Di questi tempi non è facile per noi continuare a gestire la nostra attività, garantendo continuità e professionalità unite a disponibilità e presenza sul campo.

TI CHIEDIAMO QUINDI DI CONTRIBUIRE CON UNA DONAZIONE PER NON COSTRINGERCI A CHIUDERE. TROVI TUTTE LE INFORMAZIONI SU COME AIUTARCI A QUESTO LINK:

https://malindikenya.net/it/articoli/notizie/editoriali/come-aiutare-malindikenyanet-con-una-donazione.html

GRAZIE
ASANTE SANA!!!

Sulle rive africane dell’Oceano Indiano da sempre abbinare il pesce alla frutta non è un azzardo, ma...

LEGGI LA RICETTA

In Kenya, oltre alla minoranza mussulmana che sulla costa è più presente e alle diverse sfumature delle...

LEGGI LA RICETTA

Un ultimo dell’anno tra Africa e buona cucina internazionale nella terrazza sull’Oceano Indiano di ...

LEGGI L'ARTICOLO

La Malindina e Leopard Point celebrano la donna a Malindi, con due serate all'insegna del mangiare...

LEGGI L'ARTICOLO

Il chutney è una tipica salsa agrodolce inglese che viene fatta con la frutta o con i pomodori verdi. E' ottima come salsa per insaporire cibi di carne e di pesce.
I britannici la portarono in Kenya durante il colonialismo e...

LEGGI TUTTA LA RICETTA

Una gara di cucina indiana tra hotel, ristoranti ed altre attività di Malindi e dintorni, che si tiene una volta al mese circa in una diversa location.
Dopo il Barefoot di Che Shale, il Fishing Club di Malindi, a novembre...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO E GUARDA LE FOTO

E' inutile negarlo, la frutta del Kenya rappresenta uno dei grandi piaceri di questa terra.
Non è facile infatti trovare in natura delizie del palato che siano anche benefiche per il nostro corpo e per l'organismo.
Ovviamente come tutte le...

A Malindi, cittadina della creatività, della magia, della pace e dell’integrazione, l’amore...

LEGGI L'ARTICOLO

Dopo un safari di dieci giorni ai piedi del deserto del Chalbi, con due notti demenziali ma assolutamente...

LEGGI TUTTO

Un weekend in savana con i tutti i comfort, il piacere del relax immersi nella Natura e in ...

LEGGI L'ARTICOLO

Ogni giovedì sera al Blanco Bar & Restaurant, cena a buffet con musica soft dal vivo di sottofondo, con la cantante Lina e il suo repertorio di canzoni internazionali.
Il menu prevede un'ampia scelta di antipasti di pesce e vegetariani, e...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Capodanno "Total White" al Leopard Point Luxury Beach Resort & SPA di Malindi.
L'elegante ed esclusivo suite resort con ristorante e SPA sulla strada tra Casuarina e...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Un pranzo leggero a base di pesce o di frutta nella più bella spiaggia di Malindi, un...

LEGGI L'ARTICOLO

Un sabato musicale con cena dedicata al Karen Blixen Bar & Restaurant...

LEGGI L'ARTICOLO