Prodotti del territorio

PESCE

Omena, sempre più keniani si nutrono così

I piccoli pesci di lago spopolano sui banchi dei mercati

04-07-2021 di Leni Frau

Chi viaggia in Kenya ed è solito girare per mercati o quartieri popolari, avrà spesso notato, tra le bancarelle di frutta e verdura, le pile di piccoli pesci affumicati, simili alle nostre sardine, che campeggiano in bella vista. Sono mucchi spesso piramidali e in cima è posta una tazza di alluminio. Quella è la misura di una porzione (circa 300gg) che viene venduta tra i 50 e i 100 scellini. 
Li trovate ad ogni latitudine e longitudine del Paese e, nonostante siano popolarissimi (più di altre specie ittiche) anche sulla costa, non si tratta di pesci marini ma bensì di piccole creature d'acqua dolce.
Sono gli "omena", esportati ovunque e mai come in periodo pandemico, per via della crisi, sulle tavole di moltissimi keniani soprattutto dal bacino keniano, ugandese e Tanzaniano del bacino del più grande lago africano, da cui il nome "sardina del Lago Vittoria".
Come ha segnalato anche il Centro keniano per le statistiche, per molti cittadini che non riescono più a permettersi ogni tanto la carne di bovino, di capra o il pollo, l'omena sta diventando un nutrimento importante a basso costo e ormai viene venduto anche nei supermercati, in buste o pacchetti.
Il "ciprinide d’argento" è un piccolo pesce d’acqua dolce di color e lucentezza argentea che può crescere fino ad una lunghezza massima di 9 cm.
L’omena è l'unica specie ittica autoctona che è rimasta abbondante nel lago Vittoria dopo l'introduzione del persico e del tilapia del Nilo, la sua dieta consiste principalmente in zooplancton e insetti catturati sulla superficie dell'acqua. Si riproduce durante tutto l’anno con due picchi, il primo in Agosto e il secondo in Dicembre-Gennaio.
I pescatori del lago Vittoria sono specializzati nella sua cattura: durante le notti senza luna a bordo di piccole imbarcazioni si spingono nell’oscurita del lago fino alle zone di pesca e  attraggono le loro prede con l’utilizzo di fonti luminose. Al mattino il pesce viene venduto alle donne che attendono sulle rive e viene da loro steso al sole, spesso sulla sabbia, sulle rocce o su vecchie reti appoggiate sull’erba per l’essiccazione. Questo richiede un giorno o più, a seconda del tempo.
Una volta essiccati, i pesciolini vengono imballati in sacchi e i commercianti li portano ai vari mercati, tra cui quello di Kisumu uno dei più importanti snodi all’ingrosso dove vengono spediti in tutto il Kenya fino anche alla costa e in tutta l’Africa orientale e meridionale.
L’omena essiccato è diventato un alimento popolare anche nelle localitá della costa, questo grazie alla sua lunga durata di conservazione, alla divisibilità in porzioni piccole che lo rendono accessibile e al suo alto valore nutritivo, infatti è ricco di calcio perché  abbastanza piccolo da poter essere mangiato intero.

TAGS: omenapesci kenyaprodotti kenyacibi kenya

Hai trovato utile questo articolo?

Apprezzi il nostro lavoro quotidiano di informazione e promozione del Kenya? Malindikenya.net offre questo servizio da 12 anni, con il supporto di sponsor e donazioni, abbinando scritti e video alla diffusione sui social e ad una sorta di “ufficio informazioni” online, oltre ad affiancarsi ad attività sociali ed istituzionali in loco.

Di questi tempi non è facile per noi continuare a gestire la nostra attività, garantendo continuità e professionalità unite a disponibilità e presenza sul campo.

TI CHIEDIAMO QUINDI DI CONTRIBUIRE CON UNA DONAZIONE PER NON COSTRINGERCI A CHIUDERE. TROVI TUTTE LE INFORMAZIONI SU COME AIUTARCI A QUESTO LINK:

https://malindikenya.net/it/articoli/notizie/editoriali/come-aiutare-malindikenyanet-con-una-donazione.html

GRAZIE
ASANTE SANA!!!

I benefici della Moringa Oleifera spiegati dall'esperta in un incontro oggi pomeriggio al Museo Nazionale di Malindi (dietro "Uhuru Garden", la cosiddetta piazzetta del cambio). 
Oggi alle 16 Vanessa Aniere spiegherà come coltivare, trattare ed utilizzare al meglio questa pianta...

Spesso i corrieri della droga si mimetizzano nelle situazioni più impensabili. E’ capitato...

LEGGI L'ARTICOLO

Il Kenya ha vietato l'importazione di alcuni prodotti sudafricani derivati della carne, dopo analisi svolte non solo a Nairobi, ma anche in altre Nazioni del Continente, che hanno rilevato la...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Per soggiornare in Kenya arrivando dall'Italia non è obbligatorio fare alcuna vaccinazione.
La febbre gialla da anni non si manifesta nel territorio e già dal 1989 non è più obbligatorio farla. Viene richiesta solamente a chi arriva da Paesi dove...

LEGGI GLI ARTICOLI  SULLA MALARIA QUI SOTTO

Liberare i laghi da una pianta infestante che limita la riproduzione dei pesci e allo stesso tempo creare...

LEGGI L'ARTICOLO

Per San Valentino l'Olimpia Club Restaurant di Malindi allestisce una serata speciale, tra cibi afrodisiaci per gli innamorati, canzoni d'amore ma anche la possibilità di...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Un apericena settimanale nel paradiso del benessere malindino.
Il Leopard Point Luxury Beach Resort apre le porte a turisti esterni e residenti ogni venerdì sera, a partire da questa settimana, per condividere insieme la bellezza del luogo, nella baia più...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Un gruppo di donne sta riportando in vita la barriera corallina intorno all’isola di Wasini, a sud di...

LEGGI L'ARTICOLO

Il Ministero del Commercio e dell’Industria del Kenya ha deciso la chiusura di tutti i negozi che vendono ...

LEGGI L'ARTICOLO

Sarà probabilmente colpa del riscaldamento globale, di correnti nuove influenzate dai...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Dopo una stagione a dir poco positiva, con serate sempre vive ed animate, cene e...

LEGGI L'ARTICOLO

C’è chi preparerà una crostata fatta in casa con le confetture di frutta bio prodotte artigianalmente, chi...

LEGGI L'ARTICOLO

Un nuovo negozio a Malindi per gli amici a quattro zampe a Malindi.
Al Vera Cruz Complex in Lamu Road (di fronte al Malindi Complex) ha aperto "Cat & Dog Food", un rivenditore autorizzato "Skinner’s", leader inglese nella produzione di...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

E’ una spezia originaria del sub-continente indiano, presente sulle coste africane dell’oceano...

LEGGI TUTTO

Sabato 4 dicembre al Malindi Sea Fishing Club va in scena l’appuntamento con il mercatino di Natale...

LEGGI L'ARTICOLO