Eventi

EVENTI

Rodari in kiswahili: matinée al Museo di Malindi

Spettacolo di studenti delle elementari organizzato dall'IIC

27-06-2022 di Leni Frau

Le favole per ragazzi dell’indimenticato scrittore e pedagogista italiano Gianni Rodari, approdano a Malindi dove gli studenti di due scuole primarie della cittadina rappresenteranno alcune delle sue storie brevi e filastrocche.
Mercoledì 29 giugno, dalle ore 9.30, nella corte del Museo di Malindi, andrà in scena un evento in cui Rodari sarà interpretato tra letture, danze, recitazione e disegni dai ragazzi della The Learning Hub Primary School e della My Me Academy
L’iniziativa è stata curata dall’Istituto Italiano di Cultura di Nairobi, in collaborazione con il Museo Nazionale di Malindi e la Malindi Museum Society. L’IIC ha pubblicato due anni fa, in occasione del centenario della nascita di Rodari, una raccolta di scritti dal titolo “Hadithi za Rodari” (Storie di Rodari), tradotte in kiswahili. Si tratta di una selezione di racconti brevi dello scrittore piemontese tradotta nella lingua madre africana ed alcuni temi, dall’ambientalismo al pacifismo, sono sicuramente molto attuali e didatticamente azzeccati per i piccoli studenti di questi tempi. Tra questi, anche la celeberrima filastrocca "Che cosa ci vuole" che fu trasposta in musica da Sergio Endrigo che la intitolò "Ci vuole un fiore".
L’evento sarà presentato dalla traduttrice Doris Kamuye, Senior Librarian della National Museum Kenya Webb Library di Malindi, alla presenza del direttore dell’Istituto di Cultura di Nairobi Elena Gallenca e del curatore del Museo Nazionale di Malindi Mohammed Haji. L’ingresso è gratuito e al termine delle rappresentazioni sarà offerto un piccolo rinfresco.

TAGS: rodarimuseo malindimalindi museum societyIIC Nairobi

Hai trovato utile questo articolo?

Apprezzi il nostro lavoro quotidiano di informazione e promozione del Kenya? Malindikenya.net offre questo servizio da 12 anni, con il supporto di sponsor e donazioni, abbinando scritti e video alla diffusione sui social e ad una sorta di “ufficio informazioni” online, oltre ad affiancarsi ad attività sociali ed istituzionali in loco.

Di questi tempi non è facile per noi continuare a gestire la nostra attività, garantendo continuità e professionalità unite a disponibilità e presenza sul campo.

TI CHIEDIAMO QUINDI DI CONTRIBUIRE CON UNA DONAZIONE PER NON COSTRINGERCI A CHIUDERE. TROVI TUTTE LE INFORMAZIONI SU COME AIUTARCI A QUESTO LINK:

https://malindikenya.net/it/articoli/notizie/editoriali/come-aiutare-malindikenyanet-con-una-donazione.html

GRAZIE
ASANTE SANA!!!

Costa solo Kshs.1000 all'anno la tessera della "Malindi Museum Society", ed è un modo, per chi gravita a Malindi, per sostenere la cultura e foraggiare chi organizza mostre, incontri e tiene archivi e piccole biblioteche storiche vive.
Con la tessera...

LEGGI TUTTO

La richiesta arriva direttamente dal Museo Nazionale di Malindi e dalla Malindi Museum Society, formata da volontari inglesi, tedeschi, locali e ancora da troppo pochi italiani. Per il ...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Gianni Rodari, attraverso le sue opere e la sua anima di pedagogo che sapeva guardare oltre, ci ha insegnato che...

LEGGI L'ARTICOLO E GUARDA LA GALLERY

Il chitarrista Paolo Maria Palmitessa suona questo pomeriggio nel cortile adiacente al Museo Nazionale di Malindi, davanti alla sede della Malindi Museum Society, in un...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

La giornalista keniota di origine indiana Rasna Warah presenterà oggi, venerdì 30 settembre alle 16, al Centro Culturale della Malindi Museum Society (presso il Museo Nazionale di Malindi, ex Dc Office dietro la piazzetta "del Cambio") il suo nuovo libro...

LEGGI TUTTO

La vocazione sociale della scuola di chitarra Pro Guitar Academy di Malindi è sempre più evidente.
Oltre ad organizzare seminari e concerti (il prossimo, in...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Grazie anche alla consulenza di Malindikenya.net, il progetto di fortificazione per salvare le rocce del ...

LEGGI L'ARTICOLO

Un anno di Malindi Green And Blue, dodici mesi di pulizia ogni secondo sabato del mese, una ...

LEGGI L'ARTICOLO

Dalle discariche di Nairobi al Museo Africano di Verona.
Le visioni afro-futuriste...

LEGGI L'ARTICOLO

La Pro Guitar Academy di Malindi è sempre più una realtà musicale e culturale di Malindi.
Oltre a promuovere la cultura musicale attraverso concerti ed eventi mensili o seminari, è forte la sua componente sociale con...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Sarà un museo unico al mondo, quello che uno dei più famosi e celebrati architetti e designer internazionali, Daniel...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

L'evento organizzato dall'Istituto Italiano di Cultura domani sera a Malindi avrà come ospite d'onore l'Ambasciatore d'Italia a Nairobi Mauro Massoni.
Al Museo Nazionale della cittadina, dietro Uhuru Garden, verrà infatti inaugurata la mostra "Immersions" che mette a confronto l'archeologia marina...

LEGGI TUTTO

E' stato presentato ufficialmente ieri il programma dell'edizione 2015 del Malindi Multicultural Festival, organizzato da Kilifi County, Kenya ...

LEGGI TUTTO

Inizieranno alla fine dell’anno i lavori di costruzione del più importante museo sull’evoluzione umana...

LEGGI L'ARTICOLO

Oltre cinquecento mila euro, questi i fondi chiesti dal Museo Nazionale del Kenya per salvare il pilastro di Vasco Da Gama, simbolo della città di Malindi sull'omonima punta, dalla possibile...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Un secolo di storia di Kenya, del Kenya coloniale ma anche di quello che fu scenario di guerre lontane e...

LEGGI L'ARTICOLO E GUARDA LE FOTO