Speciale turismo

TURISMO

Malindi tra le 20 destinazioni di Air BnB per il 2020

Ecco i perché della scelta che può cambiare il turismo qui

16-12-2019 di Freddie del curatolo

Malindi, sì proprio Malindi, Kenya.
Malindi, la tanto bistrattata Malindi, il luogo magico che ancora fa piangere di nostalgia e ricordi chi per vari motivi non la frequenta più da anni, che riporta ogni anno qui cuori e anime che potrebbero tranquillamente permettersi mille altri viaggi e luoghi nel mondo, che come una calamita attrae ancora amanti di un’Africa un po’ più accessibile, sicura e vacanziera di altre.
Malindi con il suo satellite marino Watamu, dalle bianche baie e scogliere, l’oceano dalle mille sfumature di blu e la natura (ancora) preponderante su tutto.
Quale può essere la ragione per cui Malindi è stata inserita tra le prime venti destinazioni da scegliere nel 2020 da parte del colosso dell’hospitality fai da te Air BnB.
No, non è uno scherzo, cliccare qui per credere: https://news.airbnb.com/20-for-2020/
La ragione, leggendo tra le righe è la crescita esponenziale di soluzioni alternative ad hotel e resort che la destinazione sta iniziando ad offrire (88 per cento di aumento di richieste rispetto all’anno scorso), ma è anche il rapporto qualità prezzo delle soluzioni ad incidere e soprattutto le cose che si possono fare nelle vicinanze, utilizzando Malindi e Watamu come “hub” per poi muoversi. Mare ed escursioni collegate (kitesurf, diving, pesca d’altura), savana con i parchi a poco più di un’ora di macchina, foreste, luoghi particolari da visitare, possibilità di interagire con progetti sociali e di solidarietà e con comunità che facilmente aprono i loro villaggi all’accoglienza e alla condivisione con gli stranieri. Insomma, i motivi che hanno portato Air BnB ad includere Malindi in una lista esclusiva che comprende l’isola di Vanuatu, Calì in Colombia, Tokyo, Lussemburgo, Maastricht ed altre, non solo solamente commerciali, ma riguardano le potenzialità future della destinazione.
Chiaro, c’è da aspettarsi che anche le istituzioni prendano visione di questi risultati e di come il turismo sta cambiando e dell’orientamento inevitabile che prenderà. Questo significa mettersi in regola, specialmente per chi affitta case o stanze. Ma di fronte a un turismo in ripresa e guadagni certi, oltre che inevitabile quest’evenienza sembra il minimo. Non si può più immaginare la casella e-mail piena e gli esattori addormentati, adeguarsi ai tempi farà parte del processo. E se è un processo di miglioramento, ben venga. Il segnale dato da Air BnB, in questo senso, è dei migliori.

TAGS: turismo malindiair bnb malindi

Hai trovato utile questo articolo?

Apprezzi il nostro lavoro quotidiano di informazione e promozione del Kenya? Malindikenya.net offre questo servizio da 12 anni, con il supporto di sponsor e donazioni, abbinando scritti e video alla diffusione sui social e ad una sorta di “ufficio informazioni” online, oltre ad affiancarsi ad attività sociali ed istituzionali in loco.

Di questi tempi non è facile per noi continuare a gestire la nostra attività, garantendo continuità e professionalità unite a disponibilità e presenza sul campo.

TI CHIEDIAMO QUINDI DI CONTRIBUIRE CON UNA DONAZIONE PER NON COSTRINGERCI A CHIUDERE. TROVI TUTTE LE INFORMAZIONI SU COME AIUTARCI A QUESTO LINK:

https://malindikenya.net/it/articoli/notizie/editoriali/come-aiutare-malindikenyanet-con-una-donazione.html

GRAZIE
ASANTE SANA!!!

Turismo è una delle prime parole che vengono abbinate alla presenza e all'arrivo di italiani in Kenya. Perché...

ENTRA QUI

Si è conclusa la fiera del turismo di Rimini TTG incontri, con un buon riscontro per la Contea di Kilifi che si presentava autonomamente dal Ministero del Turismo del Kenya, grazie alla collaborazione con Jacaranda Resort e alla consulenza di...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Il Ministro del Turismo Najib Balala ha annunciato una nuova iniziativa per rilanciare il turismo, particolarmente sulla costa keniana, dove a suo dire molte strutture alberghiere sono ...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Tra le tante opere e infrastrutture che il Ministero del Turismo ha chiesto al Governo di ultimare, per migliorare la ricettività e i servizi delle località della costa keniota, c'è anche la strada asfaltata costiera che collegherebbe Malindi a Watamu.
In...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Cliccando il link qui sotto, entrate nella sezione del portale degli italiani in kenya dedicata alla...

ENTRA QUI

Flavio Briatore ha deciso di vendere il suo prestigioso resort-Spa Lion In The Sun a Malindi.
L'annuncio è arrivato durante una conferenza stampa del suo manager Philip Chai, che è anche il direttore dell'associazione degli hotelier della costa nord keniana. Dichiarazione...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

In questa pagina trovate, partendo dagli articoli più recenti, tutte le informazioni e i consigli sulla...

ENTRA QUI

Il Kenya si posiziona tra i Paesi africani al top per il "Wedding Tourism", ovvero il turismo delle nozze e delle lune di miele.
La direttrice del Kenya Tourist Board Betty Radier ha confermato che l'organo di marketing del Ministero...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Lo ha annunciato il Ministro del Turismo del Kenya Najib Balala: il Governo keniano vuole veder atterrare voli delle compagnie aeree low cost sulla costa, per incrementare il turismo particolarmente delle spiagge e dei safari nei parchi vicini.
La richiesta...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Jambojet, la compagnia low cost di Kenya Airways, ha preso in leasing un nuovo velivolo, un Bombardier da 78 posti, per poter servire all'occorrenza da Nairobi gli aeroporti di Malindi e Ukunda (Diani) senza creare disservizi come avvenuto durante le...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Il portale degli italiani in Kenya vi informa e vi aggiorna sugli eventi più importanti che le...

ENTRA QUI

"Stiamo lavorando al collegamento diretto tra l'aeroporto di Malpensa e quello di Malindi". 
Una dichiarazione forte, importante, perché arriva direttamente da Phyllis Kandie, Ministro del Turismo del Kenya. 

LEGGI TUTTO

Il Ministro del Turismo del Kenya Najib Balala ieri a Milano ha incontrato prima i Tour Operator, poi rappresentanze di imprenditori e di ...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Novità per i permessi di lavoro nel settore del Turismo in Kenya.
Il Governo keniano ha approvato una regolamentazione secondo la quale viene istituito un "comitato di garanzia" per verificare e dare la propria approvazione alle richieste di permessi di...

LEGGI TUTTO

Finalmente anche il Governo della Contea di Kilifi ha alzato la voce sulla questione dell'aeroporto internazionale di Malindi.
Per molti anni tra...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Suona particolarmente significativo che sia stato un italiano, il trentaduenne fiorentino Lorenzo Gagli, ad aggiudicarsi il Kenya Open di Golf, che si è tenuto nei ...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO