Ultime notizie

SPETTACOLI

Africa Smile, sit-com italiana a Watamu e dintorni

Dodici puntate tra comicità e luoghi da favola della costa

03-06-2019 di redazione

Non solo Checco Zalone, la costa del Kenya ha attirato in passato registi, sceneggiatori e produttori di cinema e televisione del nostro Paese per la bellezza delle sue location e per il legame indiscutibile di destinazioni come Malindi e Watamu con l’Italia.
Nel recente passato, oltre a “Tolo Tolo”, due fiction sono approdate al piccolo schermo dopo essere state girate nelle due località di vacanza: “Il paese delle piccole piogge” di Sergio Martino con la bellissima Margareth Madé e ancora prima “Un coccodrillo per amico” con Massimo Boldi e Barbara De Rossi. Ora è la volta di un’altra situation comedy che avrà volti noti della comicità e della commedia all’italiana e verrà girata tra Watamu, Gede e il fiume Sabaki e avrà come “campo base” il Lily Palm Resort.
Si tratta di “Africa Smile”, una serie ideata dal regista e sceneggiatore Francesco Malavenda, innamorato del Kenya e già autore di clip, documentari e programmi televisivi nel Paese africano e distribuita sul network internazionale Tatatu.
Si girerà il prossimo ottobre e per la prima serie sono previste 12 puntate, della durata di dieci minuti l’una.
“Sarà una sit-com esilarante – illustra Malavenda – con scenografie mozzafiato, a partire da una delle spiagge più belle del mondo, quella del Mapango a Watamu. Gli episodi che si susseguiranno vedranno coinvolti non solo attori professionisti (da Stefano Masciarelli a Cinzia Leone, da Paola Lavini ad Antonio Lo Cascio e lo storico “Pierino” Alvaro Vitali) ma anche i clienti del Lily Palm Resort che non solo si trasformeranno in comparse, ma potranno interagire diventando veri e propri protagonisti”.
Nelle intenzioni della produzione, c’è anche la valorizzazione di altri angoli di paradiso e natura tra Malindi e Watamu. Alcune puntate saranno ambientate sulla foce del Sabaki, tra le rovine di Gede, in Savana e nel canyon di Marafa.
L’iniziativa viene co-finanziata dal Lily Palm Resort che cerca anche sponsor, di ogni genere (anche di prodotti da far apparire nelle scene, ad esempio). Per informazioni si può contattare Cristina Cavalletto alla mail assistente@lilypalmresort.com o al numero italiano 0365503387

TAGS: fiction kenyacinema kenyafilm watamu

Hai trovato utile questo articolo?

Apprezzi il nostro lavoro quotidiano di informazione e promozione del Kenya? Malindikenya.net offre questo servizio da 12 anni, con il supporto di sponsor e donazioni, abbinando scritti e video alla diffusione sui social e ad una sorta di “ufficio informazioni” online, oltre ad affiancarsi ad attività sociali ed istituzionali in loco.

Di questi tempi non è facile per noi continuare a gestire la nostra attività, garantendo continuità e professionalità unite a disponibilità e presenza sul campo.

TI CHIEDIAMO QUINDI DI CONTRIBUIRE CON UNA DONAZIONE PER NON COSTRINGERCI A CHIUDERE. TROVI TUTTE LE INFORMAZIONI SU COME AIUTARCI A QUESTO LINK:

https://malindikenya.net/it/articoli/notizie/editoriali/come-aiutare-malindikenyanet-con-una-donazione.html

GRAZIE
ASANTE SANA!!!

“Malindi e la costa keniana sono un luogo perfetto per fare cinema e lo abbiamo dimostrato con una ...

LEGGI L'ARTICOLO

Steven Spielberg ha scelto Watamu per girare il suo prossimo film, un kolossal hollywoodiano che racconterà il sogno africano di un’ambientalista, tra mille avventure e disavventure.
La notizia è rimbalzata ieri sui più importanti siti di cinema americani ed ha...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Era il 10 settembre del 2018, quindici mesi fa Malindikenya.net “paparazzò” Checco Zalone a...

LEGGI L'ARTICOLO

Si terrà a dicembre 2018 la prima edizione del Festival Internazionale del Cinema di Malindi.
L’idea, che era stata lanciata due anni fa in un incontro pubblico all'Ocean Beach Resort dall’Onorevole Dan Kazungu, parlamentare eletto nel distretto di Malindi e oggi...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

S'intitola "Supa Modo" ed è un film tutto keniano che ha stupito il mondo del cinema e il prossimo anno potrebbe essere candidato agli Oscar come...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Un mzungu malindino italiano nel mondo emergente delle fiction keniane.
Alessandro Veneziani, piacentino poco più...

LEGGI TUTTA LA STORIA

E’ morto questa mattina all’ospedale Tawfiq di Malindi, dopo una breve battaglia contro il Covid-19 e relative...

LEGGI L'ARTICOLO

Un altro film keniano approda sulla piattaforma internazionale on-demand Netflix.
Si intitola...

LEGGI L'ARTICOLO

Checco Zalone a Watamu per scegliere le location per girare il suo nuovo film. La notizia è riportata dal sito watamukenya.net. 

LEGGI TUTTA LA NOTIZIA

Per la prima volta in assoluto, un film keniano parteciperà al prestigioso festival di Cannes.
La kermesse francese, considerata...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Sono iniziate ieri mattina a Watamu le riprese di un nuovo film italiano che racconta storie d’Africa.
Per volere...

LEGGI L'ARTICOLO

L'incredibile storia di Robin Cavendish approda al cinema in questi giorni.
"Breathe" il titolo originale del film, che sarà nelle sale italiane da questa settimana, un colossal che ha per protagonista il giovane

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Il fratello Sergio, che due anni fa aveva diretto il suo ultimo film a Malindi, "La stagione delle piccole piogge" ieri ha detto:

LEGGI L'ARTICOLO

Dopo aver ricostruito a Malindi un resort a misura di film comico, girando al White Elephant di Malindi con un buon numero di comparse scelte tra ...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Conto alla rovescia per il primo ciak malindino del nuovo film di Checco Zalone, ambientato anche in Africa, come punto di partenza di un misterioso viaggio verso l'Italia alla stregua degli...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

La leggenda narra che il titolo del film di Zalone “Tolo Tolo” (che ancora erroneamente in Italia danno come...

LEGGI L'ARTICOLO