Ultime notizie

TURISMO

Che tutti gli aerei atterrino a Mombasa!

Hotelier in fermento, previste manifestazioni

20-06-2022 di Freddie del Curatolo

La stagione turistica è alle porte e, benché l’incombenza delle elezioni nazionali come sempre abbia quantomeno rallentato ogni processo istituzionale, per il Kenya occorre fare presto per riaprire i cieli a più compagnie aeree internazionali possibili e soprattutto riattivare le licenze per far atterrare gli aerei a Mombasa e di conseguenza attivare nuove rotte e quelle che si erano disattivate al tempo della pandemia.
Se il campanello d’allarme è suonato poche settimane fa con l’annuncio della compagnia di bandiera turca Turkish Airlines che ha annunciato la cancellazione dei voli per la mancata approvazione della loro licenza di sbarco a Mombasa, altre linee aeree sono sul chi vive per future possibili aperture a cui non c’è ancora risposta, soprattutto KLM dall’Olanda e Qatar da Doha.
Ma altre se ne potrebbero aggiungere, perché l’interesse per volare direttamente sulla costa del Kenya, e non attraverso Nairobi prendendo poi un volo interno (con conseguenti problemi di posti e bagagli limitati e prenotazioni).
Durante la recente riunione dell’associazione di hotelier e ristoratori KAHC, è stato lanciato un ultimatum al Governo per muoversi al più presto possibile sulla questione “Open Sky”.
Aprire i cieli a quante più compagnie aeree possibili compatibilmente con i servizi e le possibilità recettive dell’aeroporto internazionale Moi, almeno a tutte quelle che hanno i requisiti e desiderano volare su Mombasa.
Secondo la KAHC in questo periodo le stesse compagnie aeree che si sono viste negare l’atterraggio e che non hanno certezze per l’immediato futuro, si stanno già dirigendo su altri aereoporti. Ed è chiaro che, ad esempio nel caso di Dar Es Salaam in Tanzania, il volo diretto significa poi di conseguenza organizzare la permanenza nel vicino paese africano che più o meno offre le stesse opportunità di mare e di safari per i turisti che vogliono visitare l’Africa.
Questo non farebbe altro che affossare definitivamente un settore già in difficoltà e in lenta ripresa.
“Abbiamo bisogno di un maggiore traffico aereo nella regione per far crescere il settore, che si deve riprendere dopo che la riduzione forzata dei voli ha rappresentato uno dei maggiori ostacoli alla crescita del mercato internazionale - – ha detto il CEO della KAHC, Mike Macharia - Stiamo perdendo il nostro mercato regolare, perché se non li lasciamo entrare, saranno autorizzati a raggiungere altre destinazioni”.

Secondo Macharia non ci dovrebbero essere limiti di approvazione delle licenze, lo scalo di Mombasa ha le carte in regola per essere complementare all'aeroporto internazionale Jomo Kenyatta di Nairobi nell'accogliere i voli internazionali.

"Se si considera la strategia e il numero di aerei che vorremmo attirare in Kenya, non potrebbero comunque atterrare tutti al JKIA – ha ribadito Macharia – molti accordi bilaterali non sono stati rinnovati e ciò ha causato una riduzione del numero di voli diretti, anche da parte di compagnie charter. Aerei che avrebbero dovuto venire qui più di due volte a settimana, ora sono schedulati solo una volta a settimana".
L’ultimatum della KAHC prevede una risposta del Governo entro breve tempo, perché l’associazione di categoria ha già programmato due manifestazioni, con gli hotelier ed i rispettivi staff che sfileranno mercoledì 22 giugno a Mombasa (dalle famose zanne in Moi Avenue all’ufficio del Commissario Regionale) e a Malindi.

TAGS: voliaeroportomombasaKAHCopen skyturkish

Hai trovato utile questo articolo?

Apprezzi il nostro lavoro quotidiano di informazione e promozione del Kenya? Malindikenya.net offre questo servizio da 12 anni, con il supporto di sponsor e donazioni, abbinando scritti e video alla diffusione sui social e ad una sorta di “ufficio informazioni” online, oltre ad affiancarsi ad attività sociali ed istituzionali in loco.

Di questi tempi non è facile per noi continuare a gestire la nostra attività, garantendo continuità e professionalità unite a disponibilità e presenza sul campo.

TI CHIEDIAMO QUINDI DI CONTRIBUIRE CON UNA DONAZIONE PER NON COSTRINGERCI A CHIUDERE. TROVI TUTTE LE INFORMAZIONI SU COME AIUTARCI A QUESTO LINK:

https://malindikenya.net/it/articoli/notizie/editoriali/come-aiutare-malindikenyanet-con-una-donazione.html

GRAZIE
ASANTE SANA!!!

L'Etiopia ha temporaneamente chiuso l'aeroporto internazionale di Bole agli aerei civili...

LEGGI L'ARTICOLO

Dopo gli arrivi dei charter della compagnia TUI dal Belgio e dall'Olanda, e i voli programmati a partire dal prossimo 9 dicembre della Qatar Airways, l'aeroporto internazionale Moi di Mombasa potrebbe nel prossimo futuro essere collegato direttamente con Londra, grazie...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Il Coronavirus rende la vita difficile anche al turismo italiano che ha intenzione di recarsi in Kenya o...

LEGGI L'ARTICOLO

All’indomani dell’ammissione della compagnia di bandiera turca Turkish Airlines, con un comunicato che spiega...

LEGGI L'ARTICOLO

Buone notizie per chi viaggia in Kenya.
La stagione turistica e le feste si avvicinano e il recente mese di agosto è stato testimone della ricerca spasmodica di voli su Malindi dalla ...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Le conferme arrivano dal Ministero del Turismo, è caccia ai biglietti dei voli per il Kenya, dal prossimo mese di agosto fino almeno a metà settembre.
Il Kenya "tira" e i motivi sono molteplici: ....

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Dopo la nota di 24 ore fa che dimezzava di fatto i collegamenti tra Turchia e Italia, il Governo di Ankara, per ...

LEGGI L'ARTICOLO

Voli diretti dall’Uganda sulla costa keniana. L’aeroporto internazionale MOI di Mombasa lunedì...

LEGGI L'ARTICOLO

Dopo quattro giorni di vacanze supplementari al Whitesands di Mombasa e in altri hotel cittadini, la truppa di 200 italiani circa che hanno dovuto rimandare il rientro in Italia via Istanbul con Turkish Airlines, per via dell'emergenza neve nella capitale...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Una conferma della voglia di ripartire sulla destinazione costiera del Kenya arriva anche dalla compagnia...

LEGGI L'ARTICOLO

Non sarà facile vedere un volo internazionale atterrare a Malindi prima della fine del 2018.
La sensazione arriva dalle ultime parole pronunciate dal Ministro del Turismo Najib Balala che non ritiene una priorità i voli diretti dall'estero su Malindi, nemmeno...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Alla conferenza JABEIC 2019 sulla Blue Economy che si è conclusa ieri pomeriggio all’Ocean...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

"E'una notizia molto positiva quella che riguarda l'adeguamento dell'aeroporto di Malindi ai voli lungo raggio e che conferma il lavoro svolto in questi anni dal governo per avere uno scalo nel posto in Kenya tra i piu graditi agli italiani.
Sono...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Sono ufficialmente iniziati i lavori di rifacimento dei terminal 1B e 1C dell’aeroporto internazionale Jomo ...

LEGGI L'ARTICOLO

E' una donna giovane e grintosa, preparata ed assolutamente in linea con le esigenze degli imprenditori del settore turistico della Contea di Kilifi e della Costa Nord del Kenya.
Maureen Awuor, General Manager...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Saranno almeno 25 i voli settimanali a partire dal prossimo 20 dicembre da Nairobi a Malindi e ritorno, in coincidenza delle feste natalizie e di fine anno. Programma che probabilmente durerà per tre settimane. 

LEGGI TUTTO