Ultime notizie

SAFARI KENYA

Da gennaio aumenta l'ingresso al Masai Mara

Tariffe raddoppiate o anche triplicate: le info

31-10-2023 di redazione

Dal prossimo gennaio, i turisti stranieri che vorranno entrare nella riserva del Masai Mara, dovranno pagare il doppio rispetto alle tariffe d’ingresso attualmente in vigore e i cittadini keniani addirittura il triplo.
Questo perché il governo della contea di Narok, che amministra la riserva più famosa, affascinante e premiata del mondo per i safari (a differenza degli altri parchi che sono gestiti dal governo, attraverso il Kenya Wildlife Service), ha deciso di aumentare i prezzi, dopo quattro mesi di acceso dibattito sulla questione.

“L’aumento era una proposta che il governo di Narok ha confermato alcuni giorni fa” ha confermato la contea.
Le nuove tariffe, che entreranno dunque in vigore dal 1 gennaio 2024, prevedono che i turisti stranieri paghino 200 dollari al posto dei 100 attuali, mentre gli stranieri residenti in Kenya pagheranno Kes. 4500 (i minori 2000). Per i cittadini keniani non residenti nella contea di Narok gli ingressi passeranno da Kes. 1000 a Kes. 3000.

Per quanto riguarda i veicoli, quelli con meno di sei posti pagheranno Kes 500, quelli con un numero di posti compreso tra 6 e 12 pagheranno Ksh1.000, mentre i pulmini pagheranno dai 3 mila ai 4 mila scellini a seconda della capienza.
La decisione rientra nella politica generale di aumento degli ingressi nei parchi, per la quale anche i parchi nazionali gestiti dal governo, a partire dal prossimo gennaio, vedranno significativi aumenti.

A nulla sono servite, nei mesi scorsi, le lamentele delle categorie di agenzie safari e turismo.
“Con ulteriori proventi – aveva spiegato la direzione del KWS – potremo migliorare i nostri servizi e la manutenzione dei parchi, oltre che il controllo e la sicurezza”.

TAGS: masai maramaasairiservasafaritariffeparchi

Hai trovato utile questo articolo?

Apprezzi il nostro lavoro quotidiano di informazione e promozione del Kenya? Malindikenya.net offre questo servizio da 16 anni, con il supporto di sponsor e donazioni, abbinando scritti e video alla diffusione sui social e ad una sorta di “ufficio informazioni” online, oltre ad affiancarsi ad attività sociali ed istituzionali in loco.

Di questi tempi non è facile per noi continuare a gestire la nostra attività, garantendo continuità e professionalità unite a disponibilità e presenza sul campo.

TI CHIEDIAMO QUINDI DI CONTRIBUIRE CON UNA DONAZIONE PER NON COSTRINGERCI A CHIUDERE. TROVI TUTTE LE INFORMAZIONI SU COME AIUTARCI A QUESTO LINK:

https://malindikenya.net/it/articoli/notizie/editoriali/come-aiutare-malindikenyanet-con-una-donazione.html

GRAZIE
ASANTE SANA!!!

Una delle catene alberghiere mondiali top per il lusso ha scelto il Kenya per aprire il suo primo lodge...

LEGGI L'ARTICOLO

Da oggi i turisti e i residenti non potranno più accedere alla Riserva Nazionale del Maasai Mara con...

LEGGI L'ARTICOLO

Ventisei esemplari di elefanti morti per cause non naturali ma non legate direttamente al bracconaggio.
Questo il preoccupante bilancio redatto dai...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Voli diretti da Nairobi al Maasai Mara, anche con un aereo da 37 posti (il Dash 8-300) e soprattutto senza prezzi da...

LEGGI L'ARTICOLO

Tra i vari aumenti (e le poche diminuzioni, come nel caso dei visti d’ingresso nel paese) che attendono chi...

LEGGI L'ARTICOLO

Se n’è andato da vero Re.
Senza che nessuno lo...

LEGGI L'ARTICOLO

Anche quest'anno il Maasai Mara è la migliore riserva di tutto il Continente africano, e Diani Beach la migliore spiaggia.
Questo è emerso dalle premiazioni dei...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Dai prossimi mesi i prezzi dei biglietti d’ingresso nei parchi e nelle riserve del Kenya potrebbero aumentare...

LEGGI L'ARTICOLO

Un piacere in più nella meraviglia. Quest'anno per i safari in Kenya è stato il boom di richieste di cene o aperitivi nel mezzo della Savana.
Un modo in più per godersi una situazione indimenticabile, non solo durante i "game...

LEGGI TUTTO

Per la sesta volta di fila la riserva nazionale keniana del Maasai Mara ha vinto il premio "Africa Leading National Park" del World Travel Awards.
La cerimonia 2018 del venticinquesimo WTA si è tenuta ieri a Durban, in Sudafrica e...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

La classifica è stata stilata dalle più importanti associazioni per la tutela dell'ambiente del mondo: la riserva keniota del Maasai Mara è stata ritenuta una delle quindici meraviglie del mondo da salvaguardare.
 

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Il più resort più di lusso del mondo si trova in Kenya.
Così...

LEGGI L'ARTICOLO

(foto di Paolo Torchio) Dopo il divieto totale dei sacchetti di polietilene, il Ministero dell'Ambiente del Kenya sta pensando seriamente di vietare le bottiglie di plastica su tutto il territorio nazionale per proteggere l'ambiente.
 

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Sempre più vip e billionari scelgono il Kenya per le loro vacanze.
Questa...

LEGGI L'ARTICOLO

Elefanti in Kenya: i dati del Kenya Wildlife Service che riguardano l'anno che si sta per chiudere sono confortanti per quanto riguarda il bracconaggio.
I casi ...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

La più prestigiosa rivista internazionale (e canale televisivo) di Natura ha stabilito che il...

LEGGI L'ARTICOLO