Ultime notizie

NEWS

Il grande giorno del volo Nairobi-New York

Anche il Presidente Kenyatta sul diretto Kenya Airways

28-10-2018 di redazione

Quindici ore di volo su un Boeing 787 da 234 persone con tre classi: First, Business ed Economy. Partenza alle 23.25 dall'aeroporto Jomo Kenyatta di Nairobi, promosso recentemente "Classe A" per avere i parametri internazionali richiesti dagli USA, e arrivo a New York alle 6.25, ora locale (sette ore di jet-lag con il Kenya).
Questi i numeri del volo diretto della compagnia di bandiera keniana Kenya Airways, che da oggi, domenica 28 ottobre collegherà quotidianamente Stati Uniti e Kenya. Sarà il Presidente Uhuru Kenyatta ad inaugurare la tratta, seconda senza scali nell'Africa Subsahariana, dopo Addis Ababa-New York con Ethiopian Airways, viaggiando in business class. Con lui anche altri personaggi istituzionali, oltre a persone scelte dalla compagnia e dal Governo, come due giovani imprenditori del settore delle tecnologie che come premio hanno ricevuto la possibilità di recarsi per la prima volta dall'altra parte dell'Oceano.
Il volo diretto con gli Stati Uniti, secondo Paese per afflusso di turisti in Kenya dopo la Gran Bretagna, darà grande impulso allo scambio tra i due Paesi, e al turismo di livello.
"Sicuramente per quanto riguarda il Turismo il mercato statunitense è il più importante in assoluto per il Kenya - ha detto il  Ministro del Turismo Najib Balala in prossimità del primo volo - il suo impatto sul settore è del 12% e puntiamo a raddoppiarlo. E' il tipo di turismo che interessa al Paese".
Anche l'economia non potrà che risentire positivamente di questo primo collegamento diretto, generando opportunità occupazionali dirette e indirette attraverso gli scambi commerciali.
Ci sono già 48 multinazionali americane e organizzazioni globali con uffici a Nairobi. Tra questi vi sono ovviamente le Nazioni Unite, la Banca Mondiale, il Fondo Monetario Internazionale, oltre a giganti come Coca-Cola, Microsoft, Google, IBM, General Electric e Pfizer.
I principali prodotti di esportazione dal Kenya negli USA sono caffè, tè e spezie, frutta fresca e secca, minerali e derivati, prodotti vivaistici e oli vegetali, oltre a tessuti e pellame.
Gli investimenti esteri diretti degli Stati Uniti in Kenya sono stati di 40,9 miliardi di scellini,  l'anno scorso, con un calo del 7,5 per cento rispetto al 2016.
Con questo volo si spera di invertire il trend.
Secondo il direttore della compagnia keniana, Sebastian Mikosz, anche altri settori potranno beneficiare di questo volo, come lo sport (il Golf in particolare) e lo spettacolo, con artisti americani che potranno esibirsi a Nairobi con cachet molto più bassi ed inserire il Kenya più facilmente nei loro tour. Inoltre Nairobi sarà un Hub anche per altre destinazioni africane.
Mikosz ha confermato che dall'apertura delle prenotazioni per i voli da lunedì 29 in poi, ci sono già oltre 7000 prenotazioni.

TAGS: diretto nairobikenya stati uniti

Hai trovato utile questo articolo?

Apprezzi il nostro lavoro quotidiano di informazione e promozione del Kenya? Malindikenya.net offre questo servizio da 12 anni, con il supporto di sponsor e donazioni, abbinando scritti e video alla diffusione sui social e ad una sorta di “ufficio informazioni” online, oltre ad affiancarsi ad attività sociali ed istituzionali in loco.

Di questi tempi non è facile per noi continuare a gestire la nostra attività, garantendo continuità e professionalità unite a disponibilità e presenza sul campo.

TI CHIEDIAMO QUINDI DI CONTRIBUIRE CON UNA DONAZIONE PER NON COSTRINGERCI A CHIUDERE. TROVI TUTTE LE INFORMAZIONI SU COME AIUTARCI A QUESTO LINK:

https://malindikenya.net/it/articoli/notizie/editoriali/come-aiutare-malindikenyanet-con-una-donazione.html

GRAZIE
ASANTE SANA!!!

Quindici ore di volo su un Boeing 787 da 234 persone con tre classi: First, Business ed Economy. Partenza alle 23.25 dall'aeroporto Jomo Kenyatta di Nairobi, promosso recentemente "Classe A" per avere i parametri internazionali richiesti dagli USA, e arrivo...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Un'ottima notizia per l'economia e per il turismo del Kenya. 
Dopo anni di attesa, l'aeroporto internazionale Jomo Kenyatta di Nairobi ha ottenuto la certificazione di Categoria A per poter effettuare e ricevere voli diretti dagli Stati Uniti, compresi cargo ed...

LEGGI TUTTO

L'Ambasciatore degli Stati Uniti d'America in Kenya Robert Godec è intervenuto a mezzo stampa sulle prossime elezioni presidenziali in Kenya.
"Non abbiamo un candidato preferenziale - ha detto Godec alla stampa keniana - per noi è importante che il nuovo...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Sono 172 i casi di positività al virus Covid-19 in Kenya, dopo che nella giornata odierna il Ministro della Sanità ...

LEGGI L'ARTICOLO

Come tutti gli anni, il Kenya a luglio è pronto a ricevere i voli charter che i tour operator sono in grado di riempire, a partire solitamente dall'ultima settimana del mese.
Anche quest'anno le...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Il mese di Luglio in Kenya si apre con il record negativo di casi di Covid-19 registrati ...

LEGGI L'ARTICOLO

Dopo diciotto anni dall'ultima programmazione sul Kenya, la compagnia italiana Alitalia tornerà a volare sul Kenya.
Lo farà a partire dal prossimo...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Il Federal Bureau of Investigation degli Stati Uniti d’America, universalmente conosciuto con la sua...

LEGGI L'ARTICOLO

Una settimana intensa per rafforzare i rapporti con due pilastri dell'economia occidentale e della Repubblica del Kenya.
Per Uhuru Kenyatta, impegnato in un'importante battaglia di moralizzazione del Paese, l'appoggio di Donald Trump e di Theresa May è fondamentale.
Dall'altra parte...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Il Presidente del Kenya Uhuru Kenyatta ha chiuso i suoi dieci giorni di visita negli Stati Uniti...

LEGGI L'ARTICOLO

Arresti anche sull’asse Italia-Kenya nell’ambito di un’indagine internazionale coordinata dal FBI americano con...

LEGGI L'ARTICOLO

Il Centro Americano per il Controllo e la prevenzione delle malattie CDC ha segnalato anche ...

LEGGI L'ARTICOLO

Sarà una ditta americana, la Betchel di San Francisco, a costruire l'autostrada veloce multicorsia da Mombasa a Nairobi.
L'accordo, firmato ieri dalla Società Nazionale Keniota Autostrade (KENHA) e dall'azienda che ha vinto l'appalto, grazie ai finanziamenti che arriveranno dagli Stati...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Il Kenya torna ad essere un Paese più sicuro, in ottica Covid-19, per le due Nazioni che più di tutte...

LEGGI L'ARTICOLO

Da una settimana a questa parte è iniziata la corsa delle potenze mondiali a vaccinare il Kenya...

LEGGI L'ARTICOLO

C'erano cittadini di trentatre differenti nazionalità a bordo del volo Ethiopian Airlines diretto da...

LEGGI L'ARTICOLO