Ultime notizie

NEWS

In Kenya puniti ovunque i matrimoni con "spose bambine"

Tolleranza zero anche alle tradizioni, arresti nella Contea di Lamu

24-11-2020 di redazione

Niente più matrimoni tra uomini adulti e ragazzine minorenni in Kenya.
La tendenza ad abolire le antiche usanze tribali e religiose delle “spose bambine” nel Paese africano sono sempre più perseguite e messe al bando.
Ora le istituzioni hanno iniziato ad agire anche nella Contea di Lamu dove l’islam è molto radicato e, specialmente nei villaggi sulla terraferma che meno sono stati contaminati dall’occidente e dal turismo, ancora sopravvivono i matrimoni combinati tra famiglie che spesso coinvolgono promesse spose ancora adolescenti e in età scolare.
Qualche giorno fa la polizia della Contea ha sottratto una studentessa al settimo anno delle scuole elementari, quattordicenne, alle nozze con un uomo di 40 anni che aveva pagato già i genitori, secondo fonti riferite alla stampa locale, per un matrimonio combinato.
Il capo della Polizia Moses Murithi, parlando al quotidiano Daily Nation, ha riferito che il presunto marito, residente nel villaggio di Ndeu, è stato arrestato dopo che alcuni abitanti della zona hanno confermato si trattasse di lui. I genitori della ragazza si sono dati alla fuga quando hanno capito che anche loro sarebbero stati accusati di aver “venduto” la loro figlia minorenne.
I matrimoni di e tra minori hanno avuto un forte impatto sulla scolarizzazione delle bambine di Lamu, in particolare nelle sottocontee di Hindi e Mpeketoni.
Durante l’emergenza Covid-19 inoltre sono aumentate in maniera esponenziali le violenze sulle ragazze che hanno portato anche a gravidanze inattese e a tentativi di matrimoni riparatori.
La settimana scorsa la polizia di Lamu ha arrestato un uomo di 39 anni che aveva avuto rapporti sessuali con una ragazza quattordicenne a casa da scuola.
Altri arresti per rapporti di uomini adulti con minorenni a Lamu sono avvenuti ad aprile e luglio a Lamu, mentre nello stesso mese un ragazzo di 20 anni è stato arrestato per aver sposato una bambina di 12 a Witu.
Lo scorso ottobre, la stessa polizia di Lamu, in coordinamento con l’associazione “World Vision” e i leader religiosi della Contea, ha salvato una ragazza di Prima Superiore che era stata sposata da un uomo più anziano. Ciò era avvenuto dopo che un insegnante locale aveva dato l'allarme.
Dopo l’arresto, si è scoperto che il marito della diciassettenne sarebbe stato suo zio.
Non è facile per il Kenya condurre battaglie simili che si scontrano con usanze ancestrali.
E’ di pochi giorni fa che a Baringo, per via di tradizioni della zona, un ragazzo di sedici anni a cui sono morti entrambi i fratelli maggiori, per le leggi della sua tribù ha “ereditato” cinque mogli e numerosi figli, con la promessa dagli anziani del villaggio di mettere al mondo altri bambini.

TAGS: kenya matrimonispose bambine kenyaminorenni kenya

Hai trovato utile questo articolo?

Apprezzi il nostro lavoro quotidiano di informazione e promozione del Kenya? Malindikenya.net offre questo servizio da 12 anni, con il supporto di sponsor e donazioni, abbinando scritti e video alla diffusione sui social e ad una sorta di “ufficio informazioni” online, oltre ad affiancarsi ad attività sociali ed istituzionali in loco.

Di questi tempi non è facile per noi continuare a gestire la nostra attività, garantendo continuità e professionalità unite a disponibilità e presenza sul campo.

TI CHIEDIAMO QUINDI DI CONTRIBUIRE CON UNA DONAZIONE PER NON COSTRINGERCI A CHIUDERE. TROVI TUTTE LE INFORMAZIONI SU COME AIUTARCI A QUESTO LINK:

https://malindikenya.net/it/articoli/notizie/editoriali/come-aiutare-malindikenyanet-con-una-donazione.html

GRAZIE
ASANTE SANA!!!

L'ennesima presa di coscienza in Kenya è arrivata quest'anno durante le sessioni di esami della scuola primaria: decine di ragazzine di 13-14 anni hanno dovuto disertare gli esami perché in stato di gravidanza avanzata. 
Da qui...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Il Governo keniano si prepara a stingere la morsa contro il fenomeno del turismo sessuale minorile in Kenya, in vista della prossima stagione estiva che coincide soprattutto con le vacanze dei cittadini keniani sulla costa (agosto, scuole chiuse così come...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Allarme nella società swahili, le ragazze non arrivano più vergini al matrimonio.
L’era moderna ha portato cambiamenti sociali non solo in Kenya, ma anche nell’austera e conservatrice società di matrice islamica molto presente sulla costa.
Come riferisce...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Sono giorni importanti per il futuro di tante giovani donne delle tribù samburu del Kenya. Proprio a ridosso...

LEGGI L'ARTICOLO

"In Kenya è pieno di stranieri che si sposano solamente per ottenere visti permanenti per stare in Kenya e condurre le proprie attività, specialmente in maniera illegale. Questa cattiva abitudine deve finire".
Il Ministro "di Ferro" degli Interni Fred Matiang'i...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Gestori e proprietari dei locali della Contea di Kilifi che organizzano serate musicali, beach party, live music e discoteche si sono incontrati con ...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Una lodevole iniziativa per il Kenya arriva dall’Italia, e più precisamente dalla società calcistica AS...

LEGGI L'ARTICOLO

Il Prefetto della Contea di Kwale (Ukunda, Diani), ha reso noto che in vista delle prossime festività, il Governo del Kenya ha deciso di vietare ai bambini, minori di 14 anni, di passeggiare sulla spiaggia dopo le sei di sera.LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

E' una delle location più richieste del litorale tra Malindi e Watamu e non solo per...

LEGGI L'ARTICOLO

Osteria Beach è il ristorante con servizio spiaggia e lettini del marchio "Osteria".
Aperto nel

LEGGI TUTTA LA SCHEDA

E' un gruppo di donne italiane, capeggiato da Rita Valentini, ad organizzare a Malindi ogni anno il "Flash Mob" contro la violenza sulle donne, che si tiene in contemporanea nelle piazze di tutto il mondo.
Si tratta di una coreografia...

LEGGI TUTTO

Stop temporaneo ai matrimoni in Kenya, fino a data da destinarsi.
Lo ha...

LEGGI L'ARTICOLO

L'Olimpia Club di Malindi è uno dei simboli dell'operosità e dell'ingegno italiano all'estero, in questo caso in ...

LEGGI L'ARTICOLO

La cantante Fiorella Mannoia e il portavoce de I Sentinelli Paladini hanno scelto di seguire Amref in ...

LEGGI L'ARTICOLO

La lotta alla pedofilia in Kenya ormai è un dato di fatto, una decisa svolta del Governo sulla questione che non risparmia nessuno, né gli stranieri che un tempo venivano...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Se siete dei golosi e ghiotti di dolci non potete perdervi l’estasi di...

LEGGI L'ARTICOLO