Ultime notizie

NEWS

L'inno del Kenya contro il Coronavirus

Canzone e video realizzati dal Coro della Repubblica

13-04-2020 di redazione

“Lavatevi le mani e disinfettatevi, evitate le folle e rispettate la distanza sociale, camminate da soli e non stringete la mano a nessuno, rimanete a casa ed evitate il Corona”.
Sono le parole cantate dell’inno ufficiale alla resistenza contro il virus Covid-19 in Kenya.
L’ha realizzato il Coro della Repubblica del Kenya su commissione diretta della Presidenza per sensibilizzare i keniani su come proteggersi al meglio dalla pandemia.
Il video mostra gli elementi del coro e alcuni ballerini rispettare le distanze sociali e cantare, anche se non tutti indossano le mascherine e anche nel video ci sono immagini di repertorio dove la gente comune non ha mascherine. Questo perché canzone e video sono stati realizzati una settimana fa, prima dell’ultimo decreto gazzettato dal governo sull’obbligo di coprirsi bocca e naso sempre, non solo in luoghi al chiuso come i supermercati, ma anche all’aperto in pubblico.
“Questa canzone prende spunto dalle parole di un discorso di Uhuru Kenyatta e lui la ha approvato – ha spiegato uno dei membri del coro ai media nazionali - Si tratta di sensibilizzare i keniani a seguire ciò che il Ministero della Salute ha raccomandato. Senza considerare tali raccomandazioni, la malattia ci travolgerà. La prima lezione è quella di prenderci cura di noi stessi e dei nostri vicini”.

TAGS: corona kenyacanzone coronavirus

Hai trovato utile questo articolo?

Apprezzi il nostro lavoro quotidiano di informazione e promozione del Kenya? Malindikenya.net offre questo servizio da 12 anni, con il supporto di sponsor e donazioni, abbinando scritti e video alla diffusione sui social e ad una sorta di “ufficio informazioni” online, oltre ad affiancarsi ad attività sociali ed istituzionali in loco.

Di questi tempi non è facile per noi continuare a gestire la nostra attività, garantendo continuità e professionalità unite a disponibilità e presenza sul campo.

TI CHIEDIAMO QUINDI DI CONTRIBUIRE CON UNA DONAZIONE PER NON COSTRINGERCI A CHIUDERE. TROVI TUTTE LE INFORMAZIONI SU COME AIUTARCI A QUESTO LINK:

https://malindikenya.net/it/articoli/notizie/editoriali/come-aiutare-malindikenyanet-con-una-donazione.html

GRAZIE
ASANTE SANA!!!

Ora io so una canzone dell’Africa, una canzone della giraffa e della luna nuova sdraiata sul dorso,
dell’aratro nei campi e dei visi sudati degli uomini che raccolgono il caffè. 
Ma sa l’Africa una canzone che parla di me? 

E’ l’Africa ad aver creato il tormentone musicale più ascoltato ai tempi del lockdown, quello che...

L'inno anti-Covid nato in Africa LEGGI L'ARTICOLO

COMUNICATO STAMPA 
Ci volevano due artisti in esilio volontario, il...

GUARDA IL VIDEO

“Corona non c’è, Corona non c’è”
Te lo dicono in italiano, anche perché i ...

LEGGI L'ARTICOLO

Dopo due mesi, con dieci canzoni per dieci sabati consecutivi trasmesse sul nostro canale “fun” Tele Esule, è...

LEGGI L'ARTICOLO

Metti una serata d'estate all'italiana a Malindi: cosa non può mancare? La buona cucina, il ...

LEGGI L'ARTICOLO

Siamo arrivati alla nona, penultima canzone-parodia di questo viaggio musicale nelle storie...

GUARDA IL VIDEO

Nel tranquillo villaggio di Kakoneni, nel mezzo della grande vallata del Galana, la...

LEGGI L'ARTICOLO

Il Presidente del Kenya Uhuru Kenyatta ha firmato una direttiva per contrastare il Coronavirus nel suo...

LEGGI L'ARTICOLO

Mentre tra 24 ore andrà in onda sul canale youtube di Tele Esule l’ottava e terzultima parodia per gli...

LEGGI L'EDITORIALE

E anche i keniani impararono a confezionare “canzoni per l’estate”.
Qui non...

LEGGI L'ARTICOLO

Sono già una trentina i “biglietti della lotteria” virtuali staccati dopo la prima delle 10 parodie proposte da...

LEGGI L'ARTICOLO

Il Governatore della Contea di Kilifi Amason Kingi ha incontrato ieri nella sede della Croce Rossa la...

LEGGI L'ARTICOLO

Per il martedì grasso di carnevale l'Olimpia Club ritrova la voce e la musica di ...

LEGGI L'ARTICOLO

I kenioti hanno eletto “Stella Wangu” la canzone d’amore più bella di sempre in Kenya.
Niente a che vedere, né musicalmente né poeticamente con l’eterna Malaika (che per il vero non si sa ancora se sia un pezzo tradizionale tanzaniano...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Il suo soprannome era Boxernose, naso da pugile e non è un caso che sia morto combattendo, nell'immenso ring della sua savana.
Difendeva un'immaginaria corona disegnata a guisa di criniera sul suo muso da fiero sovrano del Maasai Mara.
Ma...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO