Ultime notizie

NEWS

Pandemia in Kenya: 2 milioni di nuovi poveri

Rapporto Banca Mondiale: turismo perde 83 per cento

27-11-2020 di Freddie del Curatolo

Sono due milioni i nuovi poveri del Kenya dall’inizio dell’emergenza Covid-19.
E’ un rapporto della Banca Mondiale a renderlo noto, segnalando che la pandemia ha aumentato del 4 per cento il numero di chi è sceso sotto la soglia minima di sostentamento quotidiano.
Ciò è dovuto, secondo il rapporto, alla forte diminuzione dei redditi e all’aumento esponenziale del tasso di disoccupazione che arriva a sfiorare il raddoppio della percentuale nell’ultimo trimestre.
I lavoratori a ore hanno visto calare il loro impegno da 50 a 38 ore settimanali mentre il reddito medio delle imprese familiari è diminuito di quasi la metà.
L'aggiornamento sull’economia del Kenya, che copre i mesi da aprile a ottobre, mostra che la crescita del Paese è crollata allo -0,4% rispetto alla crescita del 5,4 per cento dello scorso anno. “L'economia è stata esposta a causa degli effetti di limitazione degli spostamenti, delle misure di contenimento e delle risposte comportamentali – si legge nel comunicato - e a causa delle perturbazioni del commercio e dei viaggi (che hanno colpito principalmente i guadagni in valuta estera, come quelli derivanti dal turismo, esportazione di fiori, té e caffè). Tutto questo ha riacutizzato l'insicurezza alimentare e ha aumentato il dolore e la sofferenza umana”.
Secondo World Bank, il calo è il risultato del peggioramento imprevisto del PIL nel secondo trimestre, quando ci si attendeva una leggera ripresa ed invece si è assistito ad una forte riduzione della produzione del settore dei servizi, in particolare dell'istruzione. Di conseguenza, l'economia dovrebbe subire una contrazione dell'uno per cento nel 2020 nello scenario di base, e dell'1,5 per cento in uno scenario più sfavorevole.
L’aumento delle spese sostenute per l’adeguamento della Sanità e i prestiti richiesti, oltretutto non miglioreranno la situazione a medio termine. Se Atene piange, insomma, Sparta, benchè gli effetti del Covid-19 non siano stati così invasivi, non riesce a sorridere.
Infine dal rapporto si evince che il settore alberghiero e della ristorazione (turismo) ha subito una contrazione dell'83,3 per cento, sottraendo 0,9 punti percentuali alla crescita complessiva del PIL.

TAGS: kenya povertàpandemia kenyakenya poverikenya rapporto

Hai trovato utile questo articolo?

Apprezzi il nostro lavoro quotidiano di informazione e promozione del Kenya? Malindikenya.net offre questo servizio da 12 anni, con il supporto di sponsor e donazioni, abbinando scritti e video alla diffusione sui social e ad una sorta di “ufficio informazioni” online, oltre ad affiancarsi ad attività sociali ed istituzionali in loco.

Di questi tempi non è facile per noi continuare a gestire la nostra attività, garantendo continuità e professionalità unite a disponibilità e presenza sul campo.

TI CHIEDIAMO QUINDI DI CONTRIBUIRE CON UNA DONAZIONE PER NON COSTRINGERCI A CHIUDERE. TROVI TUTTE LE INFORMAZIONI SU COME AIUTARCI A QUESTO LINK:

https://malindikenya.net/it/articoli/notizie/editoriali/come-aiutare-malindikenyanet-con-una-donazione.html

GRAZIE
ASANTE SANA!!!

Una delle tante piaghe del Kenya è quella delle continue interruzioni dell’energia elettrica (black-out). 
Le altre, tra le molte, sono la mancanza d’acqua potabile nelle case, che porta i politici, in cerca di voti, a promettere: “Se mi eleggete prometto...

LEGGI TUTTO

Aumenta la povertà in Kenya e l’emergenza Covid-19 di certo non aiuta...

LEGGI L'ARTICOLO

Il Canto di oggi, Natale 2020, non è un canto ma una poesia, magari filastroccata sottovoce

NATALE NELLO SLUM - Leggi la striscia del nostro Direttore

Dall’inizio della pandemia in Kenya, più della metà della popolazione dei keniani, ovvero il 58% dei 53 milioni di...

LEGGI L'ARTICOLO

Proprio dall’Organizzazione Mondiale della Sanità, la stessa che ha contribuito a diffondere la cultura della ...

LEGGI L'ARTICOLO

Quando abbiamo deciso di scortare Gad Lerner e l'entourage della sua trasmissione "Ricchi e Poveri" in giro per Malindi, sapevamo che il rischio di imbatterci in un personaggio, e relativo  "format", che aveva già in mente cosa voler portare a casa di...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Sono oltre 740 mila i cittadini keniani che hanno person il lavoro quest’anno anche a causa della...

LEGGI L'ARTICOLO

In Italia l’età del consenso è una delle più basse d'Europa e del mondo, infatti è fissata a ...

LEGGI L'ARTICOLO

Secondo la ricerca "Africa Risk-Reward Index", pubblicata da Nkc African Economics, il Kenya e l'Etiopia sono i Paesi leader del prossimo futuro nel Continente Nero.
Il rapporto, che mette a confronto investimenti, PIL, sicurezza e molti altri fattori di supporto all'economia,...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Il Kenya è diventato uno dei primi Paesi africani per il turismo del benessere.
Le strutture sanitarie e SPA private hanno portato il Kenya sul podio tra le destinazioni di "turismo medico" nel Continente Nero, come riportato dal rapporto redatto dalla Conferenza delle Nazioni Unite sul commercio e...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

LIBRI KENYA

Nata Libera - Joy Adamson

Bompiani

di redazione

"Nata libera" è il primo romanzo, autobiografico, che racconta la storia di un rapporto di amicizia tra esseri umani e animali selvaggi e feroci della Savana, che nessuno precedentemente aveva immaginato potesse rivelarsi così profondo.
Questo il motivo principale del...

LEGGI TUTTA LA RECENSIONE

Roberto, 70 anni, lombardo e vedovo con due figli, torna nella casa di Malindi per la prima volta dopo la perdita della moglie.
Incontra Monica, una ragazza locale di 23 anni che lavora in un negozio di parrucchiere.
Da qui...

LEGGI TUTTA LA RECENSIONE

Dico Africa ma penso al Kenya. Dico Kenya ma penso a Watamu. 
Africa è un concetto troppo grande perché entri nel mio cuore senza devastarlo. 
Le guerre, la fame, i soprusi, le ingiustizie perpetrate dalla sua stessa gente nei confronti...

LEGGI TUTTO

Altri seicento casi, anzi 604. Uno dei numeri più alti di sempre, tra quelli registrati in...

LEGGI GLI AGGIORNAMENTI

A quasi 90 anni era diventata una celebrità non solo in Kenya.
La sua...

LEGGI L'ARTICOLO

Il Kenya riceverà presto un aiuto dal Fondo Monetario Internazionale per fare fronte in maniera adeguata...

LEGGI L'ARTICOLO