Mal d'Africa

MAL D'AFRICA

Ho lasciato il mio cuore in Africa

"...dove so che potrò ritornare"

02-07-2015 di Fedele Turci L'Odoard

Ho lasciato il mio cuore in Africa. 
L'ho sistemato sotto un'acacia in mezzo alla savana. 
Da quando sono partito non ho più notizie di lui. 
Ogni tanto, da qua, sento un graffio, come lo avesse adunghiato un rapace. 
Ogni tanto sento un morso, come lo avesse addentato un leone.
Ho lasciato il mio cuore in Kenya.
L'ultima volta che l'ho visto, dal finestrino dell'aereo, correva insieme a una gazzella.
Ogni tanto, da qua, ho un tremore, come se lo attendesse una iena.
Ogni tanto avverto un dolore alle gambe, come lo avesse braccato un ghepardo.
Ma il mio cuore è vivo, perchè in Africa non ha mai paura
Il mio cuore è al sicuro, perchè in Kenya ha scoperto l'amore.
Ho lasciato il mio cuore là, dove so che potrò ritornare.

TAGS: Fedele Turci L'Odoardcuore KenyaMal d'Afrique

Hai trovato utile questo articolo?

Apprezzi il nostro lavoro quotidiano di informazione e promozione del Kenya? Malindikenya.net offre questo servizio da 12 anni, con il supporto di sponsor e donazioni, abbinando scritti e video alla diffusione sui social e ad una sorta di “ufficio informazioni” online, oltre ad affiancarsi ad attività sociali ed istituzionali in loco.

Di questi tempi non è facile per noi continuare a gestire la nostra attività, garantendo continuità e professionalità unite a disponibilità e presenza sul campo.

TI CHIEDIAMO QUINDI DI CONTRIBUIRE CON UNA DONAZIONE PER NON COSTRINGERCI A CHIUDERE. TROVI TUTTE LE INFORMAZIONI SU COME AIUTARCI A QUESTO LINK:

https://malindikenya.net/it/articoli/notizie/editoriali/come-aiutare-malindikenyanet-con-una-donazione.html

GRAZIE
ASANTE SANA!!!

Tra poco più di due anni festeggerà un secolo dalla sua fondazione, la Messina è sicuramente l’orgoglio italiano dello shipping nel mondo.
In Kenya, poi, Messina è da decenni sinonimo di importazione di ogni genere di prodotto dall’Europa e dal...

LEGGI L'ARTICOLO E GUARDA LE FOTO

"Là dove giace il mio cuore". Questo significa Bwaga Moyo in lingua kiswahili.
Ed è facile lasciare il cuore in questo curatissimo residence di recente costruzione a cinque minuti dalle bianche spiagge di Watamu, nella meravigliosa zona di...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Ho compreso di avere il Mal d'Africa quando ho sentito una calma nuova dentro il mio cuore.
Un'attenzione per le persone che non hanno nulla, un sincero altruismo che non chiede di essere ricambiato.
Una passione che sento vibrare nel...

In Kenya si sa, il telefonino è l'oggetto più utillizzato dalla povera gente.
Più delle scarpe e dei materassi su cui dormire.
Con i telefonini qui si...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

L’ Africa è amore è passione, ogni ritorno è un tuffo al cuore, un’emozione difficile da descrivere, la sensazione di essere tornata a casa, anche la morte in questo posto assume una connotazione diversa, tutto ha un suo perché, tutto...

LEGGI TUTTO

Il mio cuore batte all'impazzata quando sono immerso nella natura del Kenya.
Mi faccio cullare dal vento sul mare e metto la testa in su come un bambino.
Guardo le palme che ondeggiano, che si ritagliano uno spazio tra il...

LEGGI TUTTO

Lo ha tradito il cuore.
Quel cuore grande che ognuna delle tante persone che gli volevano bene ora può solo ricordare, quel cuore che gli comandava un...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Qualcosa che ti prende da dentro l'anima, la tua anima e la loro anima...è quella sensazione di essere a casa, perchè quella terra rossa, meravigliosa ti fa sentire a casa, ti appartiene, ti fa sentire come se fossi suo da...

LEGGI TUTTO

Una festa senza precedenti per Malindi e la sua gente, migliaia di persone hanno affollato sabato sera lo spazio dell'ex Sinbad di fianco al Casino, ma altre migliaia erano nelle strade e negli spiazzi attigui e sono confluiti lungo tutta...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO E GUARDA LA GALLERY

Africa è nel cielo, nella terra e nella gente.
La gente d'africa si muove lenta ma ti smuove il cuore, ti scuote l'animo.
Comunque tu sia, ferro o argilla, l'africa ti plasma.
 

LEGGI QUI

Diciotto anni tra Polonia ed Est Europa, Brasile e Cina, prima di scommettere su Malindi. Giuseppe "Beppe" Salvaggio, siciliano di nascita ma piemontese d'adozione, è il nuovo proprietario dello storico Scorpio Villas Resort, l'hotel malindino più prossimo al monumento a...

LEGGI TUTTO

Il mal d'Africa colpisce di solito tutti quelli che mettono piede in questo continente e manifesta i suoi sintomi appena lo si lascia.
Se si è vissuto almeno un po' in Africa non si può fare a meno di volerci ritornare.
E' una malattia senza...

LEGGI TUTTO IL CONTRIBUTO

Un Medical Camp per i malindini, venerdì 31 marzo e sabato 1 aprile allo Star Hospital, con visite specialistiche di cardiologia, oncologia e ortopedia (spina dorsale e ossa). E' un'iniziativa della clinica cittadina in collaborazione con l'Ospedale superspecialistico di Nuova...

Un pomeriggio significativo per le comunità di residenti e villeggianti di Malindi e Watamu, che hanno partecipato alla presentazione del progetto educativo della Nursery della onlus "Make a Difference" a Kijwetanga, appena fuori Malindi.
Un asilo che ha già ricevuto il...

LEGGI TUTTO

Dico Africa ma penso al Kenya. Dico Kenya ma penso a Watamu. 
Africa è un concetto troppo grande perché entri nel mio cuore senza devastarlo. 
Le guerre, la fame, i soprusi, le ingiustizie perpetrate dalla sua stessa gente nei confronti...

LEGGI TUTTO

Sono sempre tanti gli italiani che frequentano il Kenya e non voltano lo sguardo altrove quando si trovano di fronte alla dura realtà del Paese africano ed ai rovesci della medaglia di luoghi turistici come Malindi e Watamu.
E' il...

LEGGI TUTTO